L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

I Muppet sfidano Breaking Dawn per il giorno del Ringraziamento!

Di Leotruman

Il quarto giovedì del mese di novembre si celebra negli Stati Uniti la festività più sentita dopo il Natale. Sto parlando del Giorno del Ringraziamento, che permette agli americani di godersi un lungo ponte festivo. Non a caso le nuove uscite cinematografiche sbarcano proprio oggi nelle sale del paese, in modo da attirare più spettatori possibili in questi cinque giorni di programmazione.

Dopo l’impressionante esordio del weekend, con oltre 138 milioni di dollari incassati, The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte I vuole fare la parte del leone anche in questo secondo fine settimana di programmazione. Ma c’è una pellicola in particolare che ha intenzione di dar del filo da torcere al kolossal della Summit: sto parlando de i Muppet, i pupazzi creati da Jim Henson protagonisti dell’omonima pellicola diretta da James Bobin.

I Muppet sbarcheranno in 3440 cinema mentre Breaking Dawn è proiettato ancora in oltre 4mila cinema. Il terzo contendente del weekend è Il Figlio di Babbo Natale, pellicola che la Sony distribuirà in 3376 cinema a partire da oggi. Non punta a grandi incassi nel breve termine Hugo di Martin Scorsese con soli 1277 cinema.

Se qualcuno pensa che la vittoria di Breaking Dawn sia scontata, si deve ricredere. La previsioni danno un sostanziale pareggio tra il film e I Muppet!

I Muppet Foto Dal Film 02

I vampiri stanno sostanzialmente seguendo il percorso di New Moon, incassando qualcosa in meno. Ieri il film ha raccolto 9.8 milioni di dollari contro i 10.5 del secondo episodio, mentre i totali rispettivi dopo quattro giorni sono di 147.9 milioni per Breaking Dawn e 153.3 milioni per New Moon.

Nel secondo fine settimana New Moon perse il 70% secco degli incassi e raccolse 42.8 milioni di dollari. Ci si aspetta un calo simile anche per questo nuovo capitolo, tanto che le previsioni parlano di 36 milioni da venerdì a domenica, che diventano 56 milioni da mercoledì a domenica (supererà in ogni caso i 200 milioni entro tale data).

Cifre simili sono pronosticate anche per I Muppet: si parla di 37 milioni nel weekend di tre giorni e di 54 milioni nei cinque. Il sito Fandango, leader delle prevendite on-line negli USA, riporta che i pupazzi della Disney occupano il 31% delle vendite giornaliere di biglietti, un dato particolarmente elevato.

Distanti le altre pellicole visto che per Il Figlio di Babbo Natale si prevede solo 15 milioni (22 milioni nei 5 giorni) mentre si parla solamente di 10 milioni nel weekend lungo per Hugo Cabret.

Sarà molto interessante seguire il box office americano anche in questo fine settimana, certamente ricco di incassi.

Colgo l’occasione per fare un aggiornamento sugli incassi internazionali di Breaking Dawn. I paesi del mondo (su 54) in cui il film ha incassato di più sono stati:

Regno Unito: 21.9 milioni di dollari

Russia: 16.1 milioni

Francia: 14.9 milioni

Australia: 12.8 milioni

Italia: 12.2 milioni

Spagna: 11.8 milioni

Brasile: 10.2 milioni

Messico: 8.2 milioni

In totale sono stati raccolti 291 milioni di dollari in cinque giorni, il decimo esordio globale di sempre. Una curiosità: nonostante l’incasso elevatissimo in Francia, il film ha esordito in seconda posizione! Infatti la commedia Intouchables, tra l’altro al suo terzo fine settimana nelle sale d’oltralpe, ha raccolto altri 17.6 milioni di dollari per un totale di ben 64.7 milioni di dollari in meno di un mese. Tra poco supererà il totale di Niente da Dichiarare (74.6 milioni) e diventerà il maggiore incasso del 2011. E noi che festeggiavamo che il nostro botteghino è riuscito a superare i 12 milioni complessivi grazie a Breaking Dawn nel weekend…

Nel nostro paese il film ha raggiunto e superato proprio ieri quota 10 milioni di euro in totale. Circa 520mila euro lunedì e 480mila martedì, un risultato che rispecchia quello americano è che di poco inferiore a quello di New Moon (10.9 milioni in sette giorni).

Quanto incasserà secondo voi nel prossimo weekend in Italia? E chi vincerà la sfida del Ringraziamento negli Stati Uniti? Vi ricordo che potete ancora partecipare ai round della nostra Boxoffice Cup:

– Round Weekend Italiano (entro venerdì ore 15)

– Round Weekend USA (entro venerdì ore 22)

Continuate a seguirci nel weekend per tutti gli aggiornamenti sugli incassi, che troverete come sempre nella nostra sezione dedicata al Boxoffice!

Fonte dei dati: boxofficemojo

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gregory Sierra è morto, addio alla star di Sanford and Son 23 Gennaio 2021 - 10:04

Gregory Sierra è morto. Aveva 83 anni e nel corso della sua carriera era comparso in moltissime produzioni, tra queste la serie Sanford and Son.

Euphoria: cosa succede nel secondo episodio speciale, dedicato a Jules 23 Gennaio 2021 - 10:00

In attesa della stagione 2 di Euphoria, HBO ha deciso di regalare ai fan due episodi speciali. Ecco il riassunto del secondo, incentrato su Jules.

Godzilla Vs Kong: un altro assaggio del trailer in arrivo domenica 23 Gennaio 2021 - 9:00

Domenica 24 gennaio vedremo il primo trailer di Godzilla Vs. Kong. Nell’attesa ecco un breve assaggio, che mostra il lato più tenero dell’ottava meraviglia del mondo.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.