L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

EXCL – ScreenWEEK incontra Dave Mullins e Shawn Krause di Cars 2

Di Leotruman

Proseguiamo il cammino alla scoperta di Cars 2, l’ultimo gioiello animato partorito dalla Walt Disney-Pixar uscito nelle sale di tutto il mondo la scorsa estate.

La giornalista Valentina Martelli, nostra inviata a Los Angeles, ha incontrato in esclusiva per ScreenWEEK.it propri i creatori di questo fantastico lungometraggio animato, e abbiamo realizzato alcune videointerviste che cercano di approfondire tutto il mondo legato a Cars, svelandovi anche tante curiosità sul film e sui suoi personaggi.

Dopo il regista John Lasseter (qui trovate l’intervista), la produttrice Denise Ream (qui trovate l’intervista) ed il Character Art Director Jay Shuster (qui il suo video) oggi è il turno di Dave Mullins e Shawn Krause, Supervising Animators del film.

Cars 2 Teaser Poster Italia 2

Ecco cosa ci hanno raccontato proprio a riguardo alla realizzazione delle scene più emozionanti della pellicola. Dopo il video segue anche la trascrizione completa dell’intervista, che contiene alcune domande fatte proprio dai nostri lettori. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate due clip in italiano, diffuse in occasione dell’uscita in DVD e Blu-Ray di Cars 2.

Questo film porta l’animazione a livelli mai raggiunti. “Spianimazione”, come mi piace chiamarla. Un mix di varie cose. Quando arriviamo a questo livello, con questi personaggi ed effetti speciali, qual’è il prossimo passo? Esiste?

C’è sempre qualcosa. Quello che cerchiamo di fare è raccontare una bella storia. L’ambientazione è secondaria. In questo caso è tutto straordinario: ci sono lo spionaggio, le esplosioni, le gare… si torna a Radiator Springs… Vogliamo una storia che appassioni il pubblico, che le famiglie possano vedere insieme: lo scopo del film è questo. E abbiamo tante altre storie da raccontare…

Ma quando arriviamo a questo livello, voi come supervisori dell’animazione su cosa vi concentrate? Non ci sono errori da sistemare! C’è la parte animata, che piace ai bambini, c’è la storia… Come fate a trovare i difetti? Quali sono le cose che non vanno bene? Che cosa non vi piace?

Beh, queste macchine sono vere auto fatte di metallo, non di gomma. Le uniche cose di gomma sono le ruote. Quindi abbiamo cercato di renderle flessibili, ma c’è da considerare la struttura, anche quando il personaggio salta o si scontra con qualcosa. Possiamo rendere il personaggio flessibile ma è una sensazione che si deve sentire, non vedere. Quando vedi un personaggio che si contorce troppo, mentre dovrebbe essere un’auto di metallo, Ë una sensazione che non convince. Questo è uno dei possibili difetti.

Il film è un mix perfetto di cose. Come dice sempre John i film non sono mai “fatti”, sono solo consegnati al pubblico. I DVD sono pieni di scene tagliate. Fare film alla Pixar significa provare e riprovare le scene all’infinito, e ci sono molte cose che dobbiamo tagliare man mano che si procede con la storia. Ci sono parti che vengono eliminate. Credo sia uno dei punti di forza dei DVD, contengono un sacco di cose che sono state cancellate dal film e ce ne sono alcune davvero splendide.

Quella tedesca…

Sì, molto divertente!

Fantastica!

È il prezzo da pagare per una bella storia. A volte ci sono cose fantastiche ma che non vanno bene per la storia, quindi devi eliminarle. È bello poter dire al pubblico: “Questa ci piaceva ma non abbiamo potuto metterla… però l’abbiamo messa nel DVD!”

Come un parcheggio pieno di auto inutilizzate…

Esattamente.

Questo film è nato proprio così. In una scena tagliata del primo film McQueen porta Sally al cinema a vedere un film di spionaggio, e il protagonista era Finn McMissile. Quella scena è diventata l’ispirazione per questo film.

Avete parlato di come tutto debba essere realistico… a me piace come la luce colpisca le macchine. D’altronde noi donne compriamo le auto solo perché fanno una bella figura. Questo è un modo per attirare il pubblico femminile…

Vogliamo che le nostre auto siano bellissime. Sherry si è occupata delle luci, ha usato dei sistemi molto costosi e fatto un lavoro fantastico. A proposito di luci, McQueen qui ha i fari accesi. Dave ha lavorato per far sì che fossero adatti a McQueen e che si muovessero a seconda delle espressioni. Tutta questione di farli sembrare realistici, la chiave è questa.

Cars 2 ha fatto il suo ingresso nelle sale italiane il 22 giugno 2011. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal BlogQui invece trovate la pagina facebook ufficiale italiana del film.

E se siete interessati al magico mondo di Cars, non dimenticate di fare un salto su Amazon.it, dove potete trovare l’edizione home video del film e del precedente capitolo.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Christopher Lloyd e Connie Nielsen nell’action thriller Nobody 15 Ottobre 2019 - 0:55

I due affiancheranno il protagonista Bob Odenkirk.

Snake Eyes: anche Samara Weaving nello spin-off di G.I. Joe 15 Ottobre 2019 - 0:10

L'attrice avrà il ruolo di Scarlett.

HBO ordina il pilot di una serie/talk show con Sarah Silverman 14 Ottobre 2019 - 23:41

Tra i produttori del progetto c'è anche Judd Apatow.

StreamWeek: le ultime miglia di Jesse Pinkman in El Camino 14 Ottobre 2019 - 13:07

El Camino, The Front Runner, Bohemian Rhapsody, Shazam e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

Mortal Kombat, il film (FantaDoc) 10 Ottobre 2019 - 13:45

Quella volta in cui Mortal Kombat ha stracciato Street Fighter grazie alla generosità di Christopher Lambert...

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Le avventure del giovane Indiana Jones 9 Ottobre 2019 - 15:38

Le avventure del giovane Indiana Jones: quando, negli anni 90, in TV c'erano quattro Indiana Jones diversi, di tutte le età...