L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Brett Ratner si dimette da produttore degli Oscar!

Di Marco Triolo

Negli scorsi giorni, il regista Brett Ratner è stato al centro di un piccolo scandalo, quando durante una conferenza tenuta dopo una proiezione del suo ultimi film, Tower Heist, ha dichiarato “Le prove sono per le checche”, a proposito del suo metodo di lavoro con gli attori. Subito si sono levate voci indignate dalla comunità gay, e c’è stato chi ha chiesto che Ratner desse le dimissioni da produttore dell’84ma notte degli Oscar. Il presidente dell’Academy Tom Sherak gli ha tirato le orecchie dicendo: “Conosco quest’uomo da molto tempo e so che ha amici nella comunità gay. Le sue scuse sono sincere, e se pensassi il contrario avrei già preso provvedimenti”.

Beh, caro signor Sherak, non ce n’è bisogno, perché Ratner ora si è dimesso di sua spontanea volontà: “Negli ultimi giorni, sono stato giustamente rimproverato da molte persone che ammiro in quest’industria, che hanno espresso il loro oltraggio e la loro delusione per le cose offensive e stupide che ho detto in una serie di recenti apparizioni pubbliche. A loro, e a tutti coloro che potrei aver ferito e offeso, vorrei porgere le mie scuse incondizionate”, scrive Ratner nella sua lettera di dimissioni. “Per prima cosa, stamattina ho chiamato Tom Sherak e mi sono dimesso da produttore dell’84ma cerimonia di premiazione degli Academy Awards. Quando mi hanno chiesto di aiutare a mettere in piedi la notte degli Oscar è stato il momento d’orgoglio più grande della mia carriera. Per quanto questa decisione sia dolorosa, sarebbe peggio se la mia associazione con lo show distraesse dall’Academy e dagli alti ideali che rappresenta”. E conclude: “Mi pento profondamente delle mie azioni e sono determinato da imparare da questa esperienza”.

Lo speriamo davvero, e il suo è stato un atto di grande responsabilità che dimostra che, forse, ha già imparato qualcosa. Del destino di Eddie Murphy, scelto da Ratner come presentatore della serata, per ora non si sa nulla, ma penso che rimarrà al suo posto. Che ne dite?

(Fonte: /Film)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Liam Neeson è pronto a ritirarsi dai ruoli action 16 Gennaio 2021 - 17:00

L'attore è tornato a parlare del suo pensionamento dagli action movie... ma non è la prima volta

A Discovery of Witches: la stagione 2 arriva su Sky Atlantic 16 Gennaio 2021 - 16:00

A Discovery of Witches – Il Manoscritto delle Streghe torna oggi su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV con la seconda stagione. Ecco tutto quello che dovete sapere, la trama, il cast e il trailer.

Dungeons & Dragons – Derek Kolstad svilupperà la serie live action 16 Gennaio 2021 - 15:00

Derek Kolstad svilupperà una proposta per una serie live action ambientata nel mondo di Dungeons & Dragons per Hasbro/eOne

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.