L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Breaking Dawn: tra femminismo e horror?

Di

Mentre il mondo freme per l’uscita nelle sale del penultimo episodio della Twilight Saga, il nuovo regista della serie Bill Condon spiega la sua visione del film e del personaggio di Bella

L’occasione è un’intervista concessa al sito io9, che si chiede come un titolo di grande richiamo quale Breaking Dawn Parte 1 possa inserirsi nella filmografia del regista, che varia dal biopic dedicato al maestro dell’orrore James Whale, intitolato Demoni e dei, a un altro film biografico sul sessuologo Kinsey, fino ad arrivare al musical con Beyoncé Dreamgirls. La risposta però è semplice: Twilight sembra riunire un po’ tutti gli aspetti che finora hanno interessato Condon. Oltre a essere indubbiamente un fenomeno pop, è pervaso da quel gusto gotico e da un sottofondo inquietante che ricordano l’horror, mentre attraverso la relazione con Edward, il personaggio di Kristen Stewart percorre tutte le tappe sentimentali, ma anche fische, che portano dall’adolescenza all’età adulta.

 

 

In Breaking Dawn, inoltre, secondo il regista, il fatto che la protagonista sia incinta riporta un po’ a uno dei Leitmotiv dell’horror, soprattutto quando ha a che fare con creature fantastiche o aliene: “Esplora il concetto della paura di ciò che cresce dentro di noi… Dell’orrore e al tempo stesso del desiderio di essere invasi”. In questo senso, secondo Condon la saga di Twilight è un tipico horror al femminile, dove al centro della storia c’è la contraddizione per cui le cose che ci spaventano di più sono anche quelle a cui finiamo per essere più legati.

 

Ma a prescindere dal genere cinematografico, quello di Bella è sicuramente un personaggio memorabile: “Non arriverei a parlare di femminismo, ma è una figura femminile molto forte, che sa ciò che vuole, sa cosa è giusto e lo persegue a tutti i costi. In questo film è a dir poco eroica, perché è pronta a sacrificarsi per qualcosa che ritiene più importante di se stessa”. Un coraggio che la porterà a una fondamentale trasformazione, e che la renderà ancora più speciale nel prossimo film. I fan possono già immaginare di quale cambiamento si tratti, ma non vogliamo svelare nulla e, insieme al regista, vi rimandiamo alla visione del penultimo appuntamento con la Twilight Saga.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Usa: The Marksman con Liam Neeson debutta al primo posto 17 Gennaio 2021 - 21:23

The Marksman, il film con Liam Neeson, debutta al primo posto al box office americano, seguito da I Croods 2: Una nuova era e da Wonder Woman 1984

White Noise: Noah Baumbach, Adam Driver e Greta Gerwig di nuovo insieme per Netflix 17 Gennaio 2021 - 20:00

Il duo di Storia di un matrimonio si unisce a Greta Gerwig per adattare un romanzo di Don DeLillo

Come d’incanto: le riprese del sequel in primavera? Parla Patrick Dempsey 17 Gennaio 2021 - 19:00

La storia di Come d’incanto il film fantasy del 2007 diretto da Kevin Lima, proseguirà su a Disney+ con un sequel, intitolato Disenchanted. MA quanto inizieranno le riprese? Risponde Patrick Dempsey.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.