L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Breaking Dawn – Esordio da 139.5 milioni negli USA, quinto incasso di sempre

Di Leotruman

Sono state appena pubblicate le prime stime d’incasso per il weekend d’esordio di The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte I, penultimo episodio della saga cinematografica basata sui romanzi di Stephenie Meyer (oltre 100 milioni di copie in tutto il mondo) e capace di raccogliere 1.8 miliardi di dollari con i primi tre capitoli.

Pur non avendo stabilito nessun nuovo record, le cifre raccolte dal film negli Stati Uniti sono a dir poco eccezionali.

Si parla di 139.5 milioni di dollari raccolti in tre giorni, il quinto risultato più elevato della storia del box office americano dietro a l’ultimo episodio di Harry Potter (169 milioni), Il Cavaliere Oscuro (158 milioni), Spider-man 3 (151 milioni) e New Moon (quasi 143 milioni). Si tratta quindi del secondo esordio per la saga e del secondo in assoluto per una pellicola non uscita nei mesi estivi.

Impressionante tuttavia la media per cinema, 34.351 dollari, tra le più elevate di sempre (Harry Potter aveva una media di 38mila dollari ma ricordo che beneficiava del sovrapprezzo 3D).

Breaking Dawn Parte 1 ha incassato 72 milioni il primo giorno (3° in assoluto), 40.7 milioni nella giornata di sabato 11° in assoluto) e 26.8 milioni è la stima di incasso per oggi (18° in assoluto).

The Twilight Saga Breaking Dawn - Parte I Robert Thomas Pattinson Kristen Stewart foto dal film 16

A livello internazionale il film avrebbe raccolto nei 54 paesi in cui è stato rilasciato 144 milioni di dollari, per un totale globale di 284 milioni di dollari in cinque giorni. La cifra supera di 10 milioni di dollari l’esordio di New Moon e vale per il decimo posto nella classifica dei maggiori esordi globali.

Continueremo ad aggiornarvi sugli incassi di Breaking Dawn nelle prossime ore (compresi quelli internazionali), quando verranno rilasciati maggiori dettagli. Li troverete come sempre nella nostra sezione dedicata al Box Office (compresi anche gli incassi italiani).

Esordio deludente per Happy Feet 2, secondo avventura animata diretta da George Miller che secondo le prime stime non avrebbe raccolto più di 22 milioni di dollari. L’incasso è praticamente la metà di quanto raccolse il primo episodio cinque anni fa (41 milioni di dollari) e la media per sala nonostante il 3D è di solamente 6mila dollari. Solo Cars 2 quest’anno è riuscito a superare la soglia dei 40 milioni in tre giorni, mentre tutti gli altri cartoon si sono dovuti accontentare di molto meno come in questo caso.

Crolla al suo secondo fine settimana nelle sale Immortals di Tarsem Singh, che perde addirittura quasi il 65% e crolla in quarta posizione con 12.2 milioni. Il totale di quasi 53 milioni faticherà a raggiungere i 70-75 milioni, che corrisponde al budget della pellicola. Grazie agli incassi internazionali il kolossal diventerà un discreto successo per la Relativity. Male anche Jack and Jill, che sarà la prima pellicola di Adam Sandler a non superare i 100 milioni di dollari totali negli USA: solo 12 milioni di dollari in questo secondo weekend per un totale di 41 milioni.

Al suo quarto fine settimana nelle sale perde qualche colpo Il Gatto con Gli Stivali, che ha subito la concorrenza di Happy Feet 2 nel weekend. Altri 10.7 milioni per il film della Dreamworks Animation per un totale di 122 milioni in poco meno di un mese di programmazione.

Calano rispettivamente del 46% e del 47% Tower Heist e J.Edgar. Il primo ha aggiunto quasi 7 milioni di dollari per un totale di 53 milioni in 17 giorni mentre il dramma di Clint Eastwood con Leonardo DiCaprio non decolla con solamente 5.9 milioni incassati (solo 20 milioni il totale in 10 giorni).

Che ne pensate degli incassi di The Twilight Saga: Breaking Dawn parte 1? Dite la vostra nei commenti in fondo al post!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Night Teeth: Megan Fox è una vampira nel trailer del film Netflix 22 Settembre 2021 - 21:30

La storia di uno studente universitario che si ritrova a fare da autista a due vampire nel corso di una folle notte...

Lasciami entrare: Showtime ordina la serie con Demián Bichir 22 Settembre 2021 - 20:45

La serie, ispirata al romanzo di John Ajvide Lindqvist e al film da esso tratto, si girerà a New York a partire da inizio 2022

Y: L’Ultimo Uomo – Tutto ciò che c’è da sapere sulla serie 22 Settembre 2021 - 20:30

Y: The Last Man è arrivata su Disney+: ecco alcune informazioni sulla serie tratta dal fumetto di Brian K. Vaughn!

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).