Condividi su

22 novembre 2011 • 10:31 • Scritto da Leotruman

Brave, ecco il trailer italiano del nuovo film Pixar!

Dopo pochi giorni ecco pronta anche la versione italiana del primo full trailer di Brave - Coraggiosa e Ribelle, il nuovo lungometraggio targato Disney-Pixar in arrivo nell'estate 2012. Conosciamo insieme la principessa Merida e il suo fantastico mondo:
Post Image
2

A pochi giorni di distanza ecco arrivare anche la versione italiana del primo full trailer di  Brave – Coraggiosa e Ribelle, il 13°lungometraggio targato Pixar Animation Studios, che farà il suo ingresso nelle sale italiane nell’estate del 2012.

Merida è l’intrepida figlia di Re Fergus e della Regina Elinor, oltre che un’abilissima arciera.
Ribelle e decisa a seguire la propria strada nella vita, si oppone a una secolare tradizione sacra ai signori della terra, scatenando il caos nel regno del padre. Disperata, si rivolge ad una vecchia e potente strega, che nell’esaudire il suo desiderio la condanna con una terribile maledizione. La ragazza dovrà fare appello a tutto il proprio coraggio per sistemare le cose prima che sia troppo tardi.

 

Per maggiori informazioni sul film e i suoi personaggi vi invitiamo a leggere questo post.

Brave, prodotto da Katherine Sarafian e diretto da Mark Andrews e Brenda Chapman, farà il suo ingresso nelle sale americane il 22 giugno 2012 mentre in quelle italiane arriverà ad inizio settembre. Per tutte le informazioni sul film cliccate sul riquadro sottostante.

Vi ricordo inoltre che Disney ha i suoi canali ufficiali su YouTube: Walt Disney Studios IT e Cinema e Cinema! Visitali per non perdere tutte le ultime video-novità targate Walt Disney Pictures!

Condividi su

2 commenti a “Brave, ecco il trailer italiano del nuovo film Pixar!

  1. Ma e’ vero che l’uscita ita pare clamorosamente slittata a Settembre e non piu’ in day a Giugno?Spero di no se cosi’ fosse che errore madornale…………….

  2. Si Luca, puoi vedere la nuova data (5 settembre) in fondo al trailer e anche nella nostra scheda film qui sopra. Ormai è stato deciso così, salvo ripensamenti nei prossimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *