L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Pezzi di cinema, L’uomo invisibile (1933)

Di Marco Triolo

Dopo due capolavori di James Whale (Frankenstein e La moglie di Frankenstein) passiamo a un terzo, grande film del regista: L’uomo invisibile, un altro classico della Universal. Tratto da un romanzo di H.G. Wells, il film racconta di Jack Griffin (Claude Rains), uno scienziato che ha scoperto il segreto dell’invisibilità, ma ha perso l’equilibrio mentale nel processo. Si tratta del più classico dei moniti contro l’abuso della scienza e le sue aberrazioni, condita con effetti speciali innovativi e ancora oggi sorprendenti.

Il ruolo di Griffin avrebbe dovuto essere inizialmente interpretato da Boris Karloff, ma l’attore decise di rinunciare perché il produttore voleva tagliargli il salario. Quando Whale assunse le redini del progetto, volle immediatamente Claude Rains. Nonostante ciò, altri attori furono considerati, tra cui l’altro protagonista di Frankenstein, Colin Clive.

Gli effetti dell’invisibilità furono realizzati da John P. Fulton, John J. Mescall e Frank D. Williams: il trucco consisteva nel far indossare a Rains una tuta di velluto nero che ne copriva tutto il corpo, anche il volto, per poi riprendere l’attore davanti a uno sfondo nero. In seguito veniva effettuata una ripresa del set senza attore, e poi le due inquadrature venivano combinate anche grazie all’uso della tecnica matte. Rains, che era claustrofobico, faceva parecchia fatica a respirare nella tuta e dunque a girare le scene. Per questo, venne spesso usato uno stuntman, che era un po’ più basso dell’attore.

Qui sotto potete vedere una clip che rende bene l’idea sia dell’effetto appena descritto che delle parti in cui Griffin è totalmente invisibile, in cui veniva utilizzato un sofisticato sistema di cavi.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il bandito e la madama diventa una serie TV creata da David Gordon Green 21 Ottobre 2020 - 21:30

Il cult movie anni '70 con Burt Reynolds tornerà in una serie prodotta anche da Seth MacFarlane

Nuvole: sabato 24 ottobre un concerto virtuale per il film targato Disney+ 21 Ottobre 2020 - 20:45

Nuvole: il virtual concert, il tributo musicale virtuale al Disney+ Original movie e all’eredità di Zach Sobiech, sarà trasmesso in live streaming su Facebook sabato 24 ottobre alle 20.00.

Sul più bello: il film con Ludovica Francesconi da oggi al cinema, ecco tre clip 21 Ottobre 2020 - 20:19

Arriva oggi nelle sale italiane Sul più bello, pellicola diretta da Alice Filippi e tratta dall'omonimo romanzo di Eleonora Gaggero. Ecco alcune clip con la protagonista Ludovica Francesconi.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).