L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Jim Sheridan vuole togliere il suo nome da Dream House!

Di Leotruman

Dream House è un thriller diretto da Jim Sheridan e con protagonisti Daniel Craig e Rachel Weisz, ed è proiettato nelle sale americane dalla scorsa settimana con scarsissimo successo di critica e pubblico.

È venuto alla luce in questi giorni un fatto interessante che riguarda il regista di Nel Nome del Padre, pellicola che venne candidata a ben 7 premi Oscar. Per infatti che fosse in guerra con i produttori fin dall’estate addirittura per far togliere il suo nome dai crediti della pellicola!

Dream House Jim Sheridan Foto dal Set 01

Si tratta di un gesto estremo, certamente non inedito nella storia del cinema. In passato un regista che voleva dissociarsi da una sua produzione faceva sostituire il suo nome con quello fittizio di Alan Smithee (ma anche Allen SmitheeAlan Smythee e Adam Smithee). Il galateo imponeva un rigido silenzio sulle motivazioni che avevano portato al “divorzio”, ma i tempi sono cambiati e lo pseudonimo non si usa più e soprattutto i rumor permettono di ricostruire l’intera vicenda.

Sembra che la goccia che ha fatto traboccare il vaso sia stata una serie di riprese aggiuntive effettuate contro il volere del regista. Non avendo per contratto il “Final Cut“, il totale controllo produttivo sulla versione finale approdata in sala, si è ritrovato tra le mani una pellicola completamente snaturata dopo il passaggio in sala di montaggio.

La lunga battaglia con la Dreamworks non è andata a buon fine e la pellicola è stata massacrata dalla stampa ed è un flop al botteghino. Sheridan inoltre non ha partecipato alla promozione del film, snobbando le anteprime e non ha rilasciato nemmeno un’intervista. Nonostante la notizia non sia stata confermata ufficialmente, non è difficile ipotizzare che corrisponda perfettamente al vero.

Dream House, che ha fatto il suo ingresso nelle sale americane il 30 settembre, racconta la storia di una coppia di sposi alle prese con gli orribili segreti che nasconde la loro nuova abitazione. Per tutti i materiali sul film, cliccate sul riquadro sottostante.

Fonte: collider

Cinema chiusi, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Hugh Keays-Byrne morto a 73 anni 2 Dicembre 2020 - 21:12

Hugh Keays-Byrne, noto per aver interpretato due iconici villain del franchise di Mad Max, è morto a 73 anni

Helen Hunt protagonista della serie Blindspotting 2 Dicembre 2020 - 21:00

La serie comedy sarà ispirata all'omonimo film di Rafael Casal e Daveed Diggs

The Gentlemen: la video recensione del film di Guy Ritchie 2 Dicembre 2020 - 20:25

The Gentlemen, il nuovo film scritto e diretto da Guy Ritchie è da poco sbarcato su Amazon Prime Video. Merita una visione? Trovate la risposta nella nostra video recensione.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.