L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Festival di Roma, il giorno di Tintin

Di Marco Triolo

E’ stata tutta dedicata al nuovo film di Steven Spielberg la seconda giornata del Festival di Roma: Le avventure di Tintin, presentato ieri alla stampa (qui trovate la nostra recensione), è stato oggi introdotto in grande stile al pubblico. Jamie Bell è arrivato al Festival per una conferenza stampa (ne parliamo qui), e ha poi sfilato sul red carpet insieme a una serie di attori travestiti da personaggi del film. A seguire potete vedere le immagini da me scattate sul tappeto rosso…

Le avventure di Tintin Festival di Roma 1

Le avventure di Tintin Festival di Roma 2

Le avventure di Tintin Festival di Roma 3

Le avventure di Tintin Festival di Roma 4

Le avventure di Tintin Festival di Roma 5

Le avventure di Tintin Festival di Roma 6

La presentazione è stata decisamente colorata e simpatica, ma più mirata ai bambini che ai grandi. Non che questo sia un male, anzi: speriamo che questo porti molti giovanissimi spettatori a incontrare il cinema di Spielberg.

Per il resto, la giornata è trascorsa tranquilla, tra una serie di proiezioni più o meno interessanti. Vi rimando alle recensioni di A Few Best Men e Il mio domani. Qui vorrei soffermarmi un secondo su Little Glory, un film di Vincent Lannoo che ho visto questa mattina. Lannoo è un regista indipendente che ha diretto il mockumentary Vampires, storia di una famiglia di vampiri, che è stato presentato l’anno scorso a Torino. Oggi torna con un film che come stile è diametralmente opposto: si tratta di una storia realistica che racconta di due fratelli, Shawn (Cameron Bright, già nella Twilight Saga) e la piccola Julie, rimasti senza genitori. Shawn ha pochi giorni per dimostrare ai servizi sociali di essere in grado di badare alla sorella, prima che questa venga affidata alla zia. Il problema è che lui non sa badare neanche a se stesso, è un perdigiorno buono a nulla che dovrà però sforzarsi di crescere se vorrà evitare di venire risucchiato nel magma del fallimento, o peggio.

Avete presente quei film in cui i protagonisti sono talmente insopportabili da rendere difficile la visione? Bene, questo è uno di quelli. Shawn è un idiota patentato, un essere talmente irrecuperabile da spingere lo spettatore a parteggiare per chiunque minacci di farlo fuori o almeno dargli una sana lezione. Questo per tre quarti del film, finché il regista non decide di farlo redimere in corner e in maniera totalmente immeritata e frettolosa. Si vorrebbe tentare un ricongiungimento famigliare, una chiusura abbondante di buoni sentimenti, ma purtroppo l’operazione stona con il tono duramente realistico che Lannoo ha costruito fino a quel punto. Non che il resto del film sia esente da problemi: anzi, proprio quel “tono realistico” è in realtà ottenuto attraverso un accostamento di tutti i possibili cliché del cinema verista americano.

Domani ci aspetta uno degli eventi del Festival, l’anteprima di alcuni minuti di The Twilight Saga: Breaking Dawn. State come sempre in zona!

Vi ricordo che potete continuare a seguirci per tutte le news questa sesta edizione del Festival Internazionale del Film tramite la scheda del nostro database (basta cliccare qui sotto, anche sul Mi Piace) oppure sulla nostra pagina Facebook.

Cinema chiusi, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Gentlemen: la video recensione del film di Guy Ritchie 2 Dicembre 2020 - 20:25

The Gentlemen, il nuovo film scritto e diretto da Guy Ritchie è da poco sbarcato su Amazon Prime Video. Merita una visione? Trovate la risposta nella nostra video recensione.

Babylon – Margot Robbie in trattative per sostituire Emma Stone 2 Dicembre 2020 - 20:22

Margot Robbie in trattative per sostituire Emma Stone nel dramma Babylon, ambientato nella vecchia Hollywood. Alla regia Damien Chazelle

Wonder Woman 1984 arriverà su Sky nel Regno Unito? 2 Dicembre 2020 - 20:16

Nelle ultime sono iniziate a circolare nel web alcune indiscrezioni sul lancio di Wonder Woman 1984 nel Regno Unito. Il film sarà disponibile su Sky un mese dopo l'arrivo nelle sale?

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.