L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Festival del Cinema di Roma 2011, in concorso Il paese delle spose infelici di Pippo Mezzapesa

Di Claudia

Sarà presentato in concorso alla 6° edizione de Festival Internazionale del Film di Roma, sabato 29 ottobre alle 22.00 nella sala Sinopoli, Il paese delle spose infelici, il primo lungometraggio del regista pugliese Pippo Mezzapesa di cui vi mostriamo due teaser poster

Il paese delle spose infelici Poster Italia

Il paese delle spose infelici Teaser Poster 2 Italia

Il film, liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Mario Desiati (edito dalla Mondadori nel 2010) su sceneggiatura dello stesso regista Pippo Mezzapesa e della giornalista/sceneggiatrice Antonella Gaeta, è stato girato interamente in Puglia, tra Taranto e Massafra, dallo scorso 28 marzo per una durata complessiva di 7 settimane e queste sono delle immagini scattate sul set, che potrete vedere ingrandite cliccandoci sopra.

Questa la sinossi ufficiale:

Veleno (Niccolas Orzella), quindici anni, pedala forsennato sulla sua bicicletta per star dietro ai suoi nuovi amici.

Il paese delle spose infelici Nicolas Orzella foto dal film 02

Sono diversi da lui, sono figli della strada, la mordono impennando con i loro motorini e sfidandosi sul campo di calcio in terra battuta della loro squadra, la Cosmica.

Cimasa (Cosimo Villani), Capodiferro (Vincenzo Leggieri) e Natuccio (Gennaro Albano) hanno un capo indiscusso, Zazà (Luca Schipani), autentico talento del calcio.

Il paese delle spose infelici Luca Schipani Nicolas Orzella Cosimo Villani foto dal film 04

Il loro generale, l’allenatore Cenzoum (Nicola Rignanese), confida che presto o tardi un club importante si accorgerà di lui e lo porterà via dallo squallore della vita condivisa con suo fratello Graziano (Roberto Corradino), un piccolo spacciatore che, approfittando della sua giovane età, spesso lo utilizza come corriere.

Tutto quel che è intorno ai ragazzi, in un piccolo paese del Sud scavato da dirupi e gravine, non promette niente di buono. Ci sono gli sbuffi della fabbrica, l’inquinamento che le sue ciminiere spargono nell’aria, c’è la droga, e su tutto il tuonare delle invettive demagogiche di Vito Cicerone (Antonio Gerardi), politico locale in ascesa.

Veleno e Zazà diventano presto amici, la loro diversità li completa in un momento della vita che è passaggio. Veleno ora è il nuovo portiere della Cosmica Zazà il bomber che si prepara a un provino ormai imminente con un osservatore delle squadre importanti, come gli annuncia felice l’allenatore Cenzoum.

Ma ai loro giorni comincia a dare una forma inattesa una strana madonna randagia, la bellissima Annalisa (Aylin Prandi), giovane donna che entra nelle loro vite volando, un giorno che dall’alto della chiesa prova a farla finita. Sembra vestita da sposa. Ma chi è la misteriosa Annalisa?

Il paese delle spose infelici Aylin Prandi foto dal film 05

Tanto basta per creare un mito e i ragazzi in piazza si fanno mille domande su quell’angelo volante, ciascuno con un presunto aneddoto su di lei.
Annalisa vive sola in una casa semi abbandonata e selvaggia ai margini del paese. Zazà e Veleno, maldestri e appassionati, riescono ad avvicinarla e quel contatto è pura estasi. Annalisa racconta poco di sé, nono n spiega la sua voglia di morte, gioca con le parole con loro, devoti alla sua sconfinata bellezza.
Cominciano a prendersi cura di lei, giorno dopo giorno. La gente racconta che è così perché ha perso il suo amato, morto poco prima del loro matrimonio.

Un giorno, per difendere Annalisa dalle avance di Dentedellabalena, principale fornitore di droga di suo fratello, Zazà accecato dalla rabbia lo accoltella. Finisce in galera e l’occasione del provino per le squadre di serie A sembra andare in fumo.

Il paese delle spose infelici Vincenzo Leggieri Cosimo Villani Gennaro Albano Luca Schipani foto dal film 01

Annalisa, in preda ai sensi di colpa, sparisce e comincia a precipitare in quel baratro cui sembra fatalmente destinata.

Veleno rimane solo, come lo era al principio, ma non tutto è perduto.


Completano il cast: Valentina Carnelutti e Rolando Ravello ripettivamente nei ruoli della madre e del padre di Veleno e Teresa Saponangelo nel ruolo della madre di Natuccio.

Il paese delle spose infelici, prodotto dalla Fandango di Domenico Procacci, in collaborazione con Rai Cinema e con il sostegno dell’Apulia Film Commission, dopo la presentazione al Festival Internazionale del Film di Roma, sarà distribuito nelle sale cinematografiche italiane a partire dall’11 novembre sempre da Fandango.

Conoscevate già il regista Pippo Mezzapesa e cosa ne pensate di questo suo primo lungomeraggio?
Chi tra voi ha letto il libro di Mario Desiati?

Se non lo avete ancora letto, vi  ricordo che su Amazoon, a prezzi davvero vantaggiosi, potrete trovare il libro da cui è tratto il film, Il pase delle spose infelci di Mario Desiati, un buon modo per attendere l’uscita del film!!!


Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Asterix: Alain Chabat dirigerà una serie animata in 3D per Netflix 2 Marzo 2021 - 22:17

Alain Chabat, il regista del film Asterix e Obelix - Missione Cleopatra, dirigerà una serie animata in 3D per Netflix dedicata al piccolo Gallo, basata su Asterix e il duello dei capi

Soul: il film Pixar dal 31 marzo in Blu-Ray e DVD 2 Marzo 2021 - 21:45

Soul sarà disponibile in Blu-Ray, DVD e sulle piattaforme digitali a partire dal 31 marzo. Ecco tutti i dettagli sui contenuti extra.

Roar: Nicole Kidman, Cynthia Erivo e Alison Brie nella serie Apple delle creatrici di GLOW 2 Marzo 2021 - 21:00

Creata da Liz Flahive e Carly Mensch, la serie è basata su una raccolta di racconti di Cecelia Ahern

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.