L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

World War Z, Marc Forster parla dei cambiamenti e degli zombie

Di Leotruman

La produzione World War Z sta facendo tappa in Scozia e sono numerosi i video e le immagini arrivate dal set. Il kolossal diretto da Marc Forster (Quantum of Solace) e con protagonista Brad Pitt è tratto dal libro di Max Brooks ma non pochi appassionati sono rimasti sorpresi dei numerosi cambi nella sceneggiatura rispetto al romanzo originale.

È proprio il regista a rilasciare un’intervista in cui spiega le motivazioni di questi cambi e parla anche degli zombie e di come saranno effettivamente nel film.

Quantum of Solace 007 Marc Foster

Infatti il romanzo non segue una vera e propria linea narrativa e la storia è raccontata spesso per flashback. Inoltre il protagonista, il ruolo interpretato da Pitt, non è nemmeno il personaggio principale del libro. Ma Forster spiega:

“Sarà il vostro umile narratore. Se hai Brad Pitt come protagonista in un film di zombie, non puoi semplicemente lasciarlo andare in giro parlando ed intervistando gente per la maggior parte del tempo. Ha bisogno di essere costantemente in azione. Così i cambiamenti dovevano essere fatti e sto incorporando alcuni degli scenari fantasiosi ed orribili con cui Brooks ha riempito il suo libro.”

“L’idea, visto che il libro non è scritto come un romanzo, è di di prendere le cose dal libro ma allo stesso tempo di cambiarle pur cercando di mantenere lo spirito del libro stesso.”

Per quanto riguarda gli zombie, e soprattutto la loro velocità (abbiamo visto in un filmato dal set quanto effettivamente si muovono veloci) il regista ha aggiunto:

“Nel libro di Max Brooks si muovono come nei film di George Romero. Abbiamo creato un approccio un po’ diverso, ma non esclude che essi potrebbero alla fine essere modellato come gli zombi di Romero. Penso che sarà probabilmente uno dei motivi di discussione principale sulla pellicola.”

Sembra che regista e produttori abbian scelto tale approccio perché la gente, dopo aver visto numerosi film sugli zombie, non li ritiene una minaccia reale se camminano molto lentamente. Ma le parole di Forster sembrano rivelare che forse ci sono diversi tipi di zombie e che alcuni possono anche regredire ad un ritmo più lento (in modo da accontentare tutti?).

Forster sembra avere le idee chiare e pur rispettando il libro cio tiene a proporre il suo personale adattamento. Purtroppo il video dell’intervista non è visibile dall’Italia, ma nel momento in cui dovesse essere pubblicato anche per noi potremo scoprire integralmente i pensieri e le dichiarazioni di Forster sul film.

World War Zdiretto da Marc Forster e prodotto dalla Plan B Entertainment di proprietà di Brad Pitt, uscirà negli USA il 21 dicembre 2012. Per non perdervi nemmeno una novità sul film non dovrete fare altro che cliccare sul riquadro sottostante (anche sul Mi Piace per rimanere aggiornati).

Fonte: Mtv


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Avatar 2 – Cavalli alieni e una bimba Na’Vi nelle foto dal set 22 Aprile 2021 - 13:30

Jon Landau ha pubblicato una foto dal set di Avatar 2 per mostrarci che persino i cavalli e le bambine indossano i sensori per la performance capture.

Master of None: la stagione 3 a maggio su Netflix, Lena Waithe sarà la protagonista 22 Aprile 2021 - 12:30

Dopo una pausa di ben tre anni, la serie Master of None è pronta per tornare su Netflix con la stagione 3. nuova stagione sarà incentrata su Denise (Lena Waithe).

Il 26 aprile potranno riaprire i cinema, ma come e con quali film? 22 Aprile 2021 - 11:45

Con il nuovo decreto, le sale potranno riaprire tra pochi giorni. Ecco quali film vedremo e quali saranno le misure di sicurezza

Guerre fra Galassie (FantaDoc) 21 Aprile 2021 - 16:49

La storia dello Star Wars televisivo giapponese (ma con molti più calci volanti).

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.