L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Shawn Levy confermato come regista di Frankenstein!

Di Leotruman

Il rumor ve lo avevamo riportato la scorsa settimana. Il regista Shawn Levy (Una notte al Museo), tra poco nelle sale con l’atteso Real Steel, avrebbe rinunciato a dirigere il remake di Viaggio Allucinante in quanto interessato al progetto di Frankenstein della Fox.

Dopo una settimana ecco arrivare la conferma ufficiale. Variety infatti annuncia che Levy è ufficialmente a bordo come regista del film e ha battuto in volata finale la concorrenza di registi importanti come Paul Greengrass (The Bourne Ultimatum) e David Yates (Harry Potter e i Doni della Morte).

Real Steel Shawn Levy Hugh Jackman Foto Dal Set 01

Scritto da Max Landis (Chronicle), il film si aggiunge ad una lunghissima lista di progetti tratti dal classico di Mary Shelley. A quanto pare è stato il successo della versione teatrale portata in scena da Danny Boyle a Londra ha riacceso l’interesse nei confronti del noto horror.

Scopriamo insieme quali sono:

– The Casebook of Victor Frankenstein: adattamento scritto da David Auburn (Proof) dell’omonimo romanzo di Peter Ackroyd. La storia segue l’amicizia tra due studenti di Oxford d’eccezione: Victor Frankenstein e il poeta romantico Percy Bysshe Shelley (il marito di Mary).

– This Dark Endeavor: adattamento della Summit Entertainment del romanzo di Kenneth Oppel intitolato This Dark Endeavor: The Apprenticeship of Victor Frankenstein. Parla di un giovane Victor Von Frankenstein alla ricerca la formula dell’Elisir di Lunga Vita per salvare il fratelloKonrad, gravemente malato. Aiutato dall’amica Elizabeth, al centro di un triangolo amoroso tra i due fratelli, lo scienziato si imbarcherà in un’avventura alla ricerca dei tre ingredienti necessari per salvare la vita di Konrad.

– Adattamento moderno della Sony: non si sa praticamente nulla sul progetto.

– Wake the Dead: anche in questo caso si tratta di un adattamento moderno. Dovrebbe essere interpretato da Haley Joel Osment (Il Sesto Senso) e interpreterà Victor Franklin, studente di medicina che viene trascinato nel gorgo del terrore dopo che ha riportato in vita un cadavere.

– I, Frankenstein: un film diretto da Stuart Beattie e scritto da Kevin Grevioux.

– Ultimo, ma forse il più importante, una versione che Guillermo del Toro sta preparando e che potrebbe dirigere subito dopo aver terminato il suo Pacific Rim.

La fantasia regna sovrana come sempre ad Hollywood e non tutti i progetti probabilmente vedranno la luce. Quali vi sembrano i più interessanti e promettenti?

Fonte: Variety, Screenweek

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Division: Rawson Marshall Thurber dirigerà l’adattamento del videogame per Netflix 26 Febbraio 2021 - 11:30

Il regista di Red Notice è stato scelto per sostituire David Leitch, che rimarrà a bordo come produttore

Titans 3 – Ecco Damaris Lewis con il costume di Blackfire 26 Febbraio 2021 - 10:45

HBO Max ha svelato le prime immagini che ritraggono Damaris Lewis con il costume di Blackfire nella terza stagione di Titans.

Tutti i film horror in tv dal 26 febbraio al 4 marzo 26 Febbraio 2021 - 10:13

ScreenWEEK è qui per proporvi una settimana all’insegna del brivido! Ecco la programmazione completa dei film horror in arrivo sul piccolo schermo nei prossimi sette giorni.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.