L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

È morto Andy Whitfield, il protagonista della serie tv Spartacus

Di Leotruman

Una triste notizia per tutti i fan della serie tv Spartacus: Blood and Sand e per il mondo dello spettacolo. Si è spento a soli 37 anni l’attore gallese naturalizzato australiano Andy Whitfield, il protagonista della prima stagione della nota serie del canale Starz arrivata anche in Italia su Fox.

Dopo aver girato appunto le prime 13 puntate all’attore viene diagnosticato un linfoma non-Hodgkin, un cancro del sangue, e purtroppo dopo 18 mesi di battaglia il gladiatore, invincibile nell’arena, non è riuscito a vincere la battaglia contro la sua terribile malattia e si è spento nella sua casa di Sydney. Lascia una moglie e due figli.

Chris Albrecht, presidente e amministratore di Starz, ha dichiarato:

“Siamo profondamente addolorati per la perdita del nostro caro amico e collega, Andy Whitfield. Siamo stati fortunati di aver lavorato con Andy in Spartacus e sappiamo che l’uomo che ha interpretato campione sullo schermo è stato anche un campione nella propria vita. Andy è stato fonte di ispirazione per tutti noi, ha affrontato questa battaglia molto personale con coraggio, forza e grazia. I nostri pensieri e preghiere sono con la sua famiglia in questo momento difficile. Egli continuerà a vivere nei cuori della sua famiglia, degli amici e dei suoi fan.”

Il canale ha sempre sostenuto l’attore tanto da ritardare le riprese della seconda stagione per sperare ed aspettare la sua guarigione, che effettivamente sembrava stesse arrivando dopo un primo ciclo di cure. Hanno preferito girare la serie prequel Spartacus: Gods of the Arena, ma l’attore ha avuto in seguito una ricaduta da cui non si è più ripreso e lo ha portato a prematura scomparsa. Nella seconda stagione verrà sostituito da Liam McIntyre.

Vogliamo ricordarlo con questo video di presentazione della serie, tra l’altro prodotta da Sam Raimi che nel gennaio del 2010 stupì il mondo per la sua violenza e allo stesso tempo conquistò milioni di appassionati diventando un grande successo per il canale:

Fonte: deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision – Il regista descrive una scena tagliata con la trasformazione di Señor Scratchy 9 Marzo 2021 - 12:30

Nel finale di WandaVision doveva esserci una scena con Darcy, Monica, Ralph, Billy e Tommy in fuga dal demoniaco Señor Scratchy, ma è stata tagliata.

Dexter: il revival proseguirà per più di una stagione? Risponde Michael C. Hall 9 Marzo 2021 - 11:30

Il revival di Dexter durerà una sola stagione? Secondo il protagonista Michael C. Hall il ritorno della serie potrebbe accompagnarci per più tempo del previsto.

Kung Fu: ecco il trailer del reboot targato The CW 9 Marzo 2021 - 10:45

Ecco il trailer di Kung Fu, reboot al femminile della classica serie con David Carradine, che vede Olivia Liang nel ruolo della protagonista.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.