Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2011/8/29/contagion-matt-damon-foto-dal-film-2-_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Contagion – La recensione da Venezia

Contagion – La recensione da Venezia

Di Marco Triolo

Contagion Matt Damon foto dal film 2

Ieri è stato il giorno di Steven Soderbergh, che ha presentato il suo Contagion insieme alle star Matt Damon, Gwyneth Paltrow, Laurence Fishburne e Jennifer Ehle. La pellicola è piaciuta poco ma devo dire di essere una delle voci discordanti. A me Contagion è piaciuto, chiaro non mi ha fatto impazzire – come il 90% dei film di Soderbergh – ma non si può nemmeno dire che non funzioni.

Contagion racconta la storia corale di un gruppo di personaggi le cui vite vengono sconvolte dall’insorgere di un’epidemia globale che si diffonde a velocità incontrollabile. Damon è un padre di famiglia che perde la seconda moglie (Paltrow) e il figliastro, e si impegna a difendere la figlia con tutte le forze. Jude Law è un blogger intenzionato a denunciare le compagnie farmaceutiche che, secondo lui, vorrebbero speculare sulla catastrofe. E poi ci sono i vari ricercatori e impiegati al controllo malattie, tra cui Kate Winslet, Marion Cotillard, Laurence Fishburne e Jennifer Ehle, l’attrice meno famosa del lotto ma che alla fine avrà un ruolo ben più importante degli altri.

Il film non mira ad essere nulla più che un’accurata ricostruzione di un’epidemia globale, dai primi stadi d’incubazione del paziente zero, fino a una possibile risoluzione. Il vero personaggio principale è il virus, descritto da Soderbergh come “un protagonista che non parla ma di cui tutti parlano”. Non ci sono velleità catastrofiste, non c’è nessuna intenzione di fare la solita denuncia delle multinazionali cattive, non si vuole dipingere la razza umana in modo negativo, come spesso fa Romero nei suoi film sugli zombi (non che qui ci siano zombi, chiaro, ma ci siamo capiti). Tutto quello che Soderbergh intende fare, e che fa con grande capacità di sintesi e chiarezza, è raccontare un plausibile scenario di crisi, mettere gli uomini davanti alla loro più grande sfida di sempre. E infine ne esce anche un ottimismo inaspettato: ci sono episodi di violenza, ma alla fine ci si aiuta, ci si rimbocca le maniche e si risolve tutto, bene o male. Rimane un trattato quasi clinico, girato con cura, fotografato benissimo e interpretato da un gruppo di professionisti che sanno accettare parti minori e brillare con il poco tempo a disposizione.

In particolare, cito il grande Fishburne, che ha l’aria del papà che sistema tutto. Vedendolo in azione qui, non ho potuto fare a meno di pensare a quanto sarà perfetto come Perry White in Man of Steel. Jude Law incarna invece una figura di giornalista freelance terribilmente negativa, ma stando a Soderbergh, “non credo che sia un cinico, crede davvero in quello che dice. E’ un personaggio ambiguo che a volte dice anche cose non sbagliate” e funziona da “voce fuori dal coro che propone teorie alternative”. La pellicola uscirà il 30 settembre, e vale la pena darle un’occhiata.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Spriggan: Trailer ufficiale italiano, 6 episodi da 45 minuti dal 18 giugno su Netflix 27 Maggio 2022 - 21:32

Ultimi aggiornamenti sullo staff, la colonna sonora, il cast vocale di Spriggan, la serie animata basata sul manga scritto da Hiroshi Takashige e disegnato da Ryoji Minagawa.

Obi-Wan Kenobi: lo spot del lancio, Ewan McGregor e Hayden Christensen sul palco della Star Wars Celebration 27 Maggio 2022 - 20:30

I primi due episodi di Obi-Wan Kenobi sono ora disponibili in esclusiva su Disney+: ecco i protagonisti sul palco e sul red carpet.

Morbius: il film con Jared Leto travolto dalla retro-mania 27 Maggio 2022 - 19:15

Curiosamente, il film con Jared Leto Morbius si ritrova al centro di una stramba retromania, che coinvolge ora anche il trailer ufficiale.

Obi-Wan Kenobi: perché tanto noi nerd di Star Wars ci fissiamo sui dettagli (spoiler) 27 Maggio 2022 - 15:13

Ma cosa ci fa [OMISSIS] in Star Wars? E non può trovarsi degli scagnozzi migliori?

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei