Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2011/8/1/lalba-del-pianeta-delle-scimmie-foto-film-9_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Boxoffice Italia, I Puffi ancora primi mentre Il Pianeta delle Scimmie non decolla

Boxoffice Italia, I Puffi ancora primi mentre Il Pianeta delle Scimmie non decolla

Di Leotruman

Dopo l’anticipazione sugli incassi di questa mattina, ecco per voi la classifica completa del weekend italiano che si è appena concluso.

Senza grosse sorprese I Puffi sono rimasti in prima posizione, ma hanno incassato ben 2.251.312 euro con un calo ridottissimo del 18%! La media per sala è ancora molto elevata, oltre 4mila euro, nettamente la migliore della classifica.

A questo punto il film che mescola live-action e gli omini blu di Peyo ricreati digitalmente ha già in cassa ben 6.146.111 euro dopo solamente 10 giorni di programmazione, un dato che certamente continuerà a crescere anche nelle prossime settimane e supererà la soglia psicologica dei 10 milioni.

L'alba del Pianeta delle Scimmie James Franco Foto Film 9

Parzialmente deludente l’esordio de L’Alba del Pianeta delle Scimmie, il prequel della Fox diretto da Rupert Wyatt e con protagonista James Franco. Il kolossal ha fatto registrare incassi eccezionali negli Stati Uniti ma soprattutto in paesi europei come Francia, Regno Unito e Spagna.

Accoglienza tiepida nel nostro paese dove non è andato oltre le 184mila presenze per un incasso di 1.230.594 euro. La media per sala (489 le monitorate) è stata di 2500 euro e si spera il passaparola possa garantirgli una buona tenuta. Nel mondo ha già superato i 400 milioni di dollari di incasso.

Scende solo di una posizione Carnage di Roman Polanski, che è calato di circa il 32% e ha incassato altri 612.522 euro, per un totale che ha superato i 2 milioni. Il film ha superato anche la forte concorrenza della nuova pellicola di Pedro Almodóvar, La Pelle che Abito, che ha invece fatto registrare incassi inferiori alle aspettative.

La pelle che abito 03 Elena Anaya Antonio Banderas

Nei tre giorni ha raccolto solamente 557.369 euro con una deludente media per sala di 1800 euro. Per fare un confronto sia Gli Abbracci Spezzati che Volver incassarono circa un milione di euro nel loro primo fine settimana, un dato che il film non è riuscito a replicare nemmeno con oltre 300 sale a disposizione.

Nella lotta tra le commedie la spunta a sorpresa Ma come fa a far Tutto? con Sarah Jessica Parker, che ha incassato 438.554 euro con una sorprendente media di quasi 2300 euro, la terza della classifica. Pensare che la pellicola è stata un colossale flop negli Stati Uniti, con nemmeno 10 milioni di dollari incassati.

Non ha raccolto invece gli stessi consensi Niente da Dichiarare del francese Dany Boon, che un paio di anni fa era riuscito ad incassare quasi 3 milioni di euro con il suo Giù al Nord in Italia. Nonostante una distribuzione importante (oltre 200 sale), la commedia ha incassato solamente 260.051 euro posizionandosi in ottava posizione, con una media per sala di 1200 euro.

Tra le due pellicole si sono posizionate Super 8, il film fantascientifico diretto da J.J.Abrams che ha raccolto altri 384.138 euro per un totale di 3 milioni di euro, e il criticato Boxoffice 3D di Ezio Greggio, capace di incassare altri 363.416 euro mantenendo addirittura la sua media oltre i 2mila euro per un totale di 2.4 milioni.

Hanno arrotondato i loro totale anche Kung Fu Panda 2, giunto ormai al quinto fine settimana di programmazione, che incassa altri 245.900 euro per un totale di oltre 12 milioni, e la commedia romantica  Crazy, Stupid, Love con Emma Stone e Ryan Gosling, che ha aggiunto altri 209.154 euro calando del 47% rispetto all’esordio.

La delusione della settimana è stato certamente Mozzarella Stories, commedia italiana con Luisa Ranieri che ha incassato solamente 84.405 euro in 156 sale, con una terribile media di 500 euro circa per sala. Meglio Io son Lì che ha raccolto 38.241 euro ma con solo 24 schermi a disposizione.

Ecco la top-ten di quest’ultimo weekend di settembre:


Chi avrà vinto la Boxoffice Cup? E quanto incasserà Drive il prossimo fine settimana? Fate il vostro pronostico a questo link!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Mission: Impossible 7 – Il trailer del film con Tom Cruise arriva prima del previsto 22 Maggio 2022 - 18:39

il trailer di Mission: Impossible – Dead Reckoning – Part 1 è arrivato prima del previsto. Ecco il video con il protagonista Tom Cruise.

Crimes of the Future – I character poster del film di David Cronenberg 22 Maggio 2022 - 18:00

NEON ha svelato cinque poster dedicati ai personaggi di Crimes of the Future, l'atteso ritorno di David Cronenberg.

High School Musical: The Musical: La Serie rinnovata per la quarta stagione 22 Maggio 2022 - 15:00

Disney+ ha dato il via libera alla quarta stagione di High School Musical: The Musical: La Serie.

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.