L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Ridley Scott dirigerà un nuovo capitolo di Blade Runner!

Di Leotruman

A volte Hollywood riesce davvero a sorprendere con una notizia che non ti aspetti. Solamente qualche giorno fa avevamo parlato del possibile seguito di  Blade Runner, il capolavoro diretto da Ridley Scott, visto che Harrison Ford aveva espresso un parere “non negativo” nei confronti del progetto.

Infatti a marzo vi avevamo informato che la Alcon Entertainment, sussidiaria della Warner Bros, aveva acquisito i diritti di sfruttamento cinematografico del film per sviluppare un potenziale franchise composto da prequel, sequel e spin-off del film originale.

La notizia bomba di oggi è che non solo questo nuovo capitolo, un vero e proprio riavvio del franchise, si farà, ma verrà prodotto e soprattutto verrà diretto dallo stesso Ridley Scott!

Blade Runner Poster USA

E’ stato il sito Deadline a dare per primo la notizia e dopo poco è arrivato anche il comunicato stampa ufficiale, che Collider ha prontamente pubblicato:

La Alcon Entertainment ha stretto un accordo con RIDLEY SCOTT per dirigere e produrre un nuovo ‘Blade Runner’. Bud Yorkin e Cynthia Sikes Yorkin ne saranno i produttori.

Il tre volte nominato all’Oscar, il regista Ridley Scott, dirigerà un “follow-up”, un seguito del classico che nel 1982 ha rivoluzionato la fantascienza: “Blade Runner”. Lo farà per la Alcon Entertainment, una casa di produzione e finanziamento legata alla Warner Bros (in passato ha prodotto “The Blind Side”, “The Book of Eli”).

I co-fondatori e co-amministratori delegati della Alcon Broderick Johnson e Andrew Kosove produrranno il film assieme a Bud Yorkin e Cynthia Sikes Yorkin, insieme a Ridley Scott. Frank Giustra e Tim Gamble, a capo della Thunderbird Films, saranno produttori esecutivi.

I realizzatori della pellicola non hanno ancora rivelato se il film sarà un prequel o un sequel del film originale. La Alcon e Yorkin avevano recentemente annunciato una partnership per produrre un sequel o un prequel di Blade Runner, ma anche per produrre serie televisive e interattive.

Il film originale, definito da molti come il più grande film di fantascienza di tutti i tempi, è stato addirittura selezionato nel 1993 per essere conservato nel registro della Libreria del Congresso in quanto “culturalmente, storicamente o esteticamente significativo”. Il film viene regolarmente utilizzato in corsi universitari e nel 2007 è stato nominato il secondo film più influente visivamente dalla Visual Effects Society.

Steve Kosove e Johnson: “Siamo entusiasti che Ridley Scott lavori a questa storia e la porti verso una nuova, eccitante direzione. Siamo grandi fan del regista e dell’originale Blade Runner. E’ un progetto che capita una volta nella vita per noi.

Rilasciato dalla Warner Bros quasi 30 anni fa, “Blade Runner” è stato adattato per il grande schermo da Hampton Fancher e David Peoples e tratto dal romanzo di Philip K. Dick  “Gli androidi sognano pecore elettriche?”. Il film è stato candidato a due premi Oscar (migliori effetti visivi, e Migliori Scenografie). Dopo “Blade Runner” molte altre opere di Dick sono state adattati, come “Total Recall”, “A Scanner Darkly”, “Minority Report”, “Paycheck” e il recente “The Adjustment Bureau”.

Davvero una grossa sorpresa! Sembra di rivivere i momenti in cui si iniziò a parlare di un prequel di Alien e tutti stortarono la bocca in segno di disgusto fino a quando Scott non assunse la regia del progetto trasformandolo insieme a Damon Lindelof in Prometheus, che attualmente è in produzione ed è uno dei progetti più attesi del 2012.

Con Scott al timone è difficile che i fan possano lamentarsi, anche se viene da chiedersi come mai il regista si stia dedicando solo a riavvii di progetti passati. Tra qualche anno dobbiamo aspettarci un prequel de Il Gladiatore?

Qual’è il vostro parere?

Fonte: deadline, Collider


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.