Condividi su

16 agosto 2011 • 12:00 • Scritto da Marco Triolo

Brad Pitt per James Gray in The Gray Man

Il regista di Two Lovers e I padroni della notte si prepara a dirigere The Gray Man, thriller di spionaggio che potrebbe avere come protagonista Brad Pitt. Nei panni di un ex-agente CIA, diventato killer a pagamento, in fuga dal suo stesso governo...
Post Image
0

Brad Pitt è attualmente in trattative per interpretare The Gray Man, spy-story che sarà diretta da James Gray, il regista di Two Lovers e I padroni della notte. Tratto da un romanzo di Mark Greaney, il film racconterà di Court “The Gray Man” Gentry, un ex-agente CIA diventato abile killer a pagamento. Quando, durante un lavoro in Siria e Iraq, viene attaccato dalla squadra teoricamente mandata a soccorrerlo, l’uomo inizia una rocambolesca fuga braccato dal governo americano e dall’unico uomo in Inghilterra di cui pensava di potersi fidare.

Gray ha già detto di voler evitare lo stile alla Jason Bourne, fatto di camera a mano e montaggio adrenalinico, e d’altra parte il progetto è descritto come lo “studio di un personaggio tratto dal thriller di esordio di Mark Greaney”. Gray ha anche dichiarato di voler girare tutta la pellicola in soggettiva, anche se il coinvolgimento di Pitt difficilmente si sposerebbe con tale idea: perché, d’altra parte, ingaggiare una delle più grandi star al mondo, per poi non mostrarne mai la faccia? Gray è un autore da tenere d’occhio, per questo aspetteremo con estremo interesse quello che già si prefigura come una bella variazione sul tema dell’agente segreto in fuga.

(Fonte: Variety via /Film)

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *