L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Bond 23, aggiornamento sulle problematiche riprese in India

Di Leotruman

Dopo i guai finanziari della MGM, che hanno causato un pesante ritardo, si avvicina finalmente l’inizio delle riprese di Bond 23, il nuovo film su James Bond sempre con protagonista Daniel Craig che questa volta verrà diretto dal premio Oscar Sam Mendes (American Beauty).

Buona parte della pellicola dovrebbe essere girata in India a partire dall’inizio del 2012, come prestabilito, ma un quotidiano locale afferma che l’intera produzione rischia di spostarsi in un altro paese (si parla già del Sudafrica) a causa di un nuovo ritardo: questa volta dipende dalla burocrazia indiana e dall’approvazione dei permessi necessari per le riprese, che richiederebbero l’utilizzo della tratta ferroviaria indiana Ahmedabad-Goada.

La notizia è subito giunta all’attenzione di Dinesh Trivedi, il Ministro delle ferrovie, che ha annunciato che se ne occuperà prontamente per evitare di perdere la più grande e importante produzione hollywoodiana che sia mai arrivata nel paese asiatico.

E’ stato Pravesh Sahni, produttore della India Take One Productions, a rivelare che:

E’ probabilmente uno dei più grossi film di Hollywood mai girati qui. I treni sono lo “scheletro” dell’intero film, e si pagherebbe molto per le riprese e la Indian Railways verrebbe anche citata nei titoli. Le riprese dovevano già effettuarsi tra ottobre e novembre, ma sono state poi rinviate a gennaio e febbraio. Negli ultimi tre mesi abbiamo cercato in ogni modo di sistemare le cose. Daniel Craig deve compiere molti degli stunt su un treno merci e la Indian Railways ha già dato l’ok per le riprese, ma si deve trovare il modo di incontrare qualcuno del governo e spiegare quanto sia importante per noi bloccare due binari per otto ore al giorno per quasi sei giorni. Nelle ultime due settimane ho cercato di contattare qualcuno, ma le autorità sudafricane stanno già aspettando il via libera per fornire qualsiasi cosa sia necessaria a supportare il film. Se non riusciremo ad ottenere la cooperazione dell’India il film non potrà più essere girato qui.”

Sarebbe davvero una carta sprecata per il paese, e il rischio è un ulteriore ritardo nelle riprese che speriamo proprio non avvenga visto che l’uscita del film è già fissata per il 9 novembre 2012.

Nel cast oltre a Craig ricordo la presenza di Judi DenchNaomie HarrisRalph FiennesJavier BardemBen Whishaw a cui si aggiunge il rumoreggiato Rhys Ifans (non ancora ufficializzato dalla Sony). Ancora sconosciuto il nome (o i nomi) della Bond Girl.

Fonte: Times of India

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.