L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Alejandro González Iñárritu dirigerà The Revenant per la Warner Bros

Di Leotruman

Il regista Alejandro González Iñárritu è stato già tre volte nominato all’Oscar, l’ultima proprio nel 2011 nella categoria del Miglior Film Straniero con Biutiful. Tendenzialmente ha sempre portato avanti i suoi personali ed intimi progetti, come Amores Perros e Babel, quindi sorprende la notizia che riporta il sito The Wrap.

Infatti la news di oggi è che il regista è ufficialmente in trattative con la Warner Bros per dirigere l’adattamento del romanzo The Revenant: A Novel Of Revenge, scritto da Michael Punke. Sarebbe quindi il suo primo film su “commissione” per una grossa major hollywoodiana.

Biutiful Alejandro González Iñárritu foto dal set 1

La storia parla di un cacciatore di pellicce del 19esimo secolo che viene attaccato da un orso così ferocemente da rischiare la morte immediata. Il capitano della nave su cui lavora tenta di salvarlo ma poi getta la spugna e assolda due uomini per rimanere indietro e seppellirlo in seguito alla sua inevitabile morte.
I due uomini decidono di non preoccuparsi di tutto questo e lo derubano lasciandolo morire solo. Tuttavia il protagonista miracolosamente sopravvive contro ogni previsione e si mette a percorrere oltre 3000 miglia per cercare vendetta contro i suoi traditori.

Sarà anche su commissione per un grosso studio, ma il materiale sembra perfettamente nelle corde di Iñárritu, che cercherà di adattarlo con le sue sfumature e i toni che lo hanno reso celebre in tutto il mondo.

Certo, i rischi non mancano. Si tratta un di un western, un genere attualmente visto con diffidenza dopo i risultati non esaltanti di Cowboys & Aliens e la brusca frenata della Disney sul progetto de Il Ranger Solitario con Johnny Depp. In ogni caso Iñárritu è abituato a lavorare con budget poco elevati ed il film non sembra richiedere finanziamenti da kolossal.

Si parla già di casting per il protagonista (sarà essenziale un grande nome) nelle prossime settimane per iniziare le riprese nell’autunno di quest’anno. Voi chi vedeste bene nei panni del moribondo che si trasforma in uno spietato vendicatore?

Fonte: The Wrap

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

365 giorni: Netflix produrrà altri due capitoli della saga 14 Maggio 2021 - 13:30

Netflix produrrà due sequel di 365 giorni, pellicola diretta da Barbara Białowąs e Tomasz Mandes e ispirata al primo romanzo della trilogia letteraria scritta da Blanka Lipińska.

Killers of the Flower Moon: infortunio per Robert De Niro in Oklahoma 14 Maggio 2021 - 12:45

L'attore si è fatto male a una gamba mentre si trovava in Oklahoma per le riprese del film di Martin Scorsese

Kathryn Hahn da WandaVision al sequel di Cena con delitto – Knives Out 14 Maggio 2021 - 12:08

Continua a crescere il cast di Cena con delitto – Knives Out, il giallo scritto e diretto da Rian Johnson.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.