L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Transformers 3 domina il weekend dell’Independence Day

Di Marco Triolo

Transformers 3 Banner USA 01

Possiamo iniziare la nostra disamina del box office americano dello scorso weekend con un quiz. Tranquilli, è facile da risolvere: secondo voi, quale film ha dominato il botteghino del Giorno dell’Indipendenza rastrellando quasi cento milioni di dollari nei suoi primi cinque giorni di programmazione? La vostra risposta è Transformers 3? L’accendiamo? Bravi, avete vinto un mappamondo!

Il super-spettacolo 3D di Michael Bay aveva ben pochi avversari, e per quanto Transformers: La vendetta del Caduto sia stato generalmente stroncato dalla critica, non dobbiamo dimenticare che due anni fa incassò più di ottocento milioni di dollari in tutto il mondo. Come dire, non è che i robottoni di Bay fossero in cattiva salute, anzi. Transformers 3 non ha raggiunto le cifre impressionanti del precedente capitolo (200 milioni nei primi cinque giorni), assestandosi su un più “modesto” risultato di 156.6 milioni (162,1, se includiamo anche le proiezioni di martedì a mezzanotte). Ha comunque spazzato via il record di Spider-Man 2 (152.4), che ha sconfitto anche su un altro campo da gioco: quello del weekend d’apertura. Da venerdì a domenica, Transformers 3 ha incassato ben 97,4 milioni, distribuiti su 9300 schermi; Spider-Man 2 deteneva finora il record del Giorno dell’Indipendenza, 88,2 milioni. Battuto anche Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare, e questo fa di Transformers 3 il film col weekend più ricco del 2011. Sono dolori, invece, nel reparto 3D: per quanto le entrate derivate dal 3D siano intorno a un discreto 60% – un dato notevole se pensiamo che Cars 2, Lanterna Verde, Kung Fu Panda 2 e Pirati 4 si sono fermati al 40% – siamo ben lontani dai giorni di gloria del formato, soprattutto se consideriamo che TF3 è stato diretto appositamente in tre dimensioni.

Nella Top Five degli incassi seguono Cars 2, a grande distanza e con un magro bottino di 25,1 milioni. Il film Pixar è calato del 62% rispetto al primo weekend, e ha incassato appena 116 milioni in dieci giorni. Un risultato di poco inferiore a quello del primo Cars (117 milioni). Il 3D è passato dal 40 al 35%: insomma, la gente si è proprio stufata di pagare il biglietto extra. Bad Teacher, la commedia goliardica con Cameron Diaz, è calata invece del 55%, ma ha comunque raggiunto i 59,5 milioni in dieci giorni. Larry Crowne, bistrattata seconda regia di Tom Hanks, ha incassato appena 13 milioni, e considerando che nel cast ci sono Hanks e Julia Roberts si tratta di un risultato davvero misero. Chiude la Top Five Monte Carlo, film per ragazzi che ha raccolto 7,6 milioni di dollari.

Negli ultimi posti della classifica troviamo Super 8 di J.J. Abrams, che si difende raccogliendo altri 7,5 milioni, e arrivando così a 108 in ventiquattro giorni. Segue Lanterna Verde, crollato del 65% incassando appena 6,3 milioni, in una spirale discendente più rapida di quella de I Fantastici 4 e Silver Surfer. In totale, il film ha raggiunto i 102 milioni in diciassette giorni. I pinguini di Mr. Popper supera i 50 milioni, aggiungendo al suo totale altri 5,1 milioni. Infine, Le amiche della sposa ha superato i 150 milioni, diventando così la produzione Judd Apatow di maggior successo, mentre Midnight in Paris di Woody Allen è calato del 33%, aggiungendo 3,5 milioni al suo bottino.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Wars: Galactic Starcruiser, un’esperienza unica al mondo dal 2022 a Walt Disney World 4 Agosto 2021 - 21:30

Due giorni e due notti a bordo di un'astronave da crociera, un'esperienza immersiva come mai prima d'ora per i fan di Star Wars

Annette: il trailer del musical di Leos Carax con Adam Driver e Marion Cotillard 4 Agosto 2021 - 20:45

Il film uscirà in USA su Amazon Prime Video, mentre arriverà in Italia al cinema da I Wonder Pictures, Koch Media e Wise Pictures il 20 agosto

Wednesday: Eva Green sarà Morticia Addams nella serie Netflix di Tim Burton? 4 Agosto 2021 - 20:00

La serie su Mercoledì de La famiglia Addams sarà anche interpretata da Jenna Ortega

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.