Condividi su

03 luglio 2011 • 11:52 • Scritto da Marco Triolo

Snow White and the Huntsman primo di una trilogia

Anche Snow White and the Huntsman sarà presente al San Diego Comic-Con. Il produttore Joe Roth ha dichiarato che il film, interpretato da Kristen Stewart, Chris Hemsworth e Charlize Theron, sarà il primo di una serie...
Post Image
3

Joe Roth, produttore di Alice in Wonderland, ha parlato a Entertainment Weekly del prossimo adattamento di una fiaba che porterà sul grande schermo per la Universal, Snow White and the Huntsman. Il film, diretto da Rupert Sanders e interpretato da Kristen Stewart, Chris Hemsworth e Charlize Theron, sarà, a detta del produttore, il primo di una trilogia:

“Lo abbiamo inteso come il primo di una serie. La storia finirà, ma ci saranno questioni rimaste in sospeso per questi tre personaggi. […] Manteniamo la classica storia di base allo stesso modo di Alice: c’è una ragazza che è destinata a diventare regina ma viene esiliata. Il Cacciatore è un mercenario, molto abile nei boschi. Il suo lavoro consiste nel catturare ragazze fuggiasche, che stanno lasciando il regno a causa della regina. Quando lo incontriamo, non è un bravo ragazzo, ma è anche uno che ha perso speranza e fede. Ha perso sua moglie e non crede più in niente. […] [Biancaneve] all’inizio è una damigella in pericolo, innocente, ma dopo undici anni di prigionia per colpa della Regina Malvagia, fugge e impara la via del guerrieri nella foresta”.

Il film, in uscita il primo giugno 2012 in USA, sarà presentato al San Diego Comic-Con.

Vi ricordiamo che ScreenWEEK.it sarà presente al San Diego Comic-Con 2011 per portarvi tutte le notizie di prima mano. Nel frattempo, per conoscere le ultime novità sulla fiera di fumetto più amata al mondo, vi rimandiamo alla pagina dell’evento.

Condividi su

3 commenti a “Snow White and the Huntsman primo di una trilogia

  1. … e c’era da scommeterci dato i nomi del cast coinvolti e la necessità di alimentare il filone fantasy, dark e fiabesco ora di moda … Biancaneve è per le favole quello che LOTR e Tolkien è per il cinema e la letteratura epico/fantasy …
    L’unica cosa è che il film avrebbe potuto essere benissimo autoconclusivo .. non vorrei che lo farcissero con molte sottotrame poco sviluppate o con una storia tirata per le lunghe e lasciata ‘aperta’ in modo forzato. Ho massima fiducia nel progetto, in ogni caso, e nel cast sontuoso!!! E ‘impostazione da quel poco che si conosce sembra buona … Per me vince 10 a 1 sul ‘rivale’ di Tarsem, formato musical …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *