Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2011/6/19/cowboys-aliens-teaser-poster-usa_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Incredibile parità tra Cowboys & Aliens e I Puffi nel weekend USA!!

Incredibile parità tra Cowboys & Aliens e I Puffi nel weekend USA!!

Di Leotruman

I cinema italiani probabilmente si saranno svuotati nel weekend e faticheremo ad appassionarci nel presentare la classifica del weekend domani mattina. Negli Stati Uniti invece stiamo assistendo ad uno dei weekend più emozionanti dell’anno dal punto di vista del Boxoffice.

Infatti le prime stime di incasso presentano due pellicole in prima posizione con la stessa identica cifra, un fatto davvero raro: sia Cowboys and Aliens che I Puffi 3D avrebbero incassato in 3 giorni circa 36.2 milioni di dollari!

Cowboys & Aliens Teaser Poster USA

Secondo i dati forniti dalla Paramount, a weekend concluso ritroveremo Cowboys and Aliens, il kolossal fantascientifico diretto da Jon Favreau con protagonisti Daniel Craig, Harrison Ford e Olivia Wilde, in testa alla classifica.

La cifra stimata è lievemente maggiore, ma parliamo di solamente 250mila dollari in più, un’inezia visto che il lunedì sera a volte i dati vengono ritoccati anche di un paio di milioni di dollari. La media per sala è buona, di poco inferiore ai 10mila dollari per cinema.

Il dato è leggermente al di sotto delle aspettative dello studio, che sperava almeno in una quarantina di milioni di incasso, ma l’elevato costo produttivo (almeno 160 milioni di dollari) sarà quasi certamente recuperato grazie al passaparola e soprattutto al risultato dei mercati internazionali. Se confrontiamo l’esordio del film con quello di un’altra pellicola simile della Paramount, Super 8, notiamo come il risultato del kolossal di Jon Favreau sia bene o male in linea (fece 35.4 milioni, per poi arrivare ai 125 milioni totali).

Sorprende invece l’esordio positivo de  I Puffi in 3D, adattamento live-action dei famosi omini blu creati da Peyo diretto daRaja Gosnell e con protagonista Neil Patrick Harris.

In molti non pensavano nemmeno che la pellicola arrivasse alla soglia dei 30 milioni, invece si contende il primo posto in classifica con Cowboys & Aliens con appunto 36.2 milioni di dollari. E’ uscito in meno sale, e per questo la media è superiore di poco ai 10mila dollari per cinema. Se dovessimo però  considerare il numero di biglietti staccati ovviamente il fine settimana non verrebbe vinto da I Puffi, visto che godono del prezzo maggiorato del biglietto grazie al 3D.

Nonostante recensioni pessime, il film sta raccogliendo un punteggio Cinemascore A- e tra l’altro una buona percentuale di incassi arriva dagli schermi 3D, circa il 45% sul totale. Una delle piccole sorprese dell’estate 2011? Lo scopriremo già dai prossimi giorni se il film crollerà o meno.

Cala di circa il 60% l’ottimo Captain America: Il primo vendicatore, che lo scorso fine settimana ha sorpreso con addirittura 64 milioni di dollari. Questa settimana si deve accontentare di circa 25 milioni di dollari (media di quasi 7mila dollari) per un totale dopo 10 giorni di 116.7 milioni.

Questo weekend la pellicola esordiva in diversi mercati del mondo (solo in Italia il film è uscito in contemporanea con gli USA) e quindi scopriremo anche l’andamento del film sui mercati esteri.

Harry Potter e i doni della morte Parte II Teaser Poster Orizzontale USA

Chi dovrebbe aver già superato quota 1 miliardo di dollari raccolti globalmente è Harry Potter e i Doni della Morte: Parte 2, che proprio con gli incassi di oggi dovrebbe essere riuscito a raggiungere la storica soglia per la prima volta nelle saga. Dobbiamo solo aspettare l’aggiornamento per sentenziare, ma dovrebbe trattarsi di un solo record visto che ha impiegato addirittura meno giorni di Avatar.

Negli USA in questo suo terzo weekend nelle sale ha incassato altri 21.9 milioni di dollari, per un totale di ben 318.4 milioni di dollari dopo 17 giorni di programmazione. E’ ufficialmente il più elevato incasso della saga negli USA visto che ha superato i 317.5 milioni del primo film, anche se ovviamente il dato non tiene conto di inflazione e sovrapprezzo 3D.

Il film inoltre è riuscito a superare quota 300 milioni di dollari in 15 giorni, che è il terzo risultato di sempre dopo Il Cavaliere Oscuro (10 giorni) e Transformers 2 (14 giorni), ed è a pari merito con Avatar.

Per fare un confronto Transformers 2 era a 322 milioni dopo 17 giorni ed è riuscito a raggiungere quota 400 milioni finali. Ce la farà l’epilogo del maghetto?

Crazy, Stupid Love Poster USA

In linea con i pronostici il risultato della commedia Crazy, Stupid, Love (3020 cinema), che ha un cast davvero eccellente composto da Steve Carell, Ryan Gosling, Emma StoneJulianne Moore.

Il film avrebbe incassato 19.3 milioni di dollari con una media per sala di oltre 6mila euro. La commedia Pg13 della Warner Bros ha avuto delle buone recensioni e dovrebbe avere una buona tenuta nelle prossime settimane.

Dietro ormai crollano Amici di Letto: Istruzioni per l’uso con 9.3 milioni (solo 38 milioni il totale) e Horrible Bosses con 7.1 milioni ed un eccellente risultato di oltre 96 milioni totali.

Con 5.9 milioni di dollari invece Transformers 3 arriva a quota 337.8 milioni di dollari e chiuderà intorno ai 350 milioni. Nel mondo è attualmente a quota 982 milioni e supererà il miliardo proprio come Harry Potter nella giornata di oggi quando arriveranno i dati definitivi.

Vi do appuntamento a domani mattina con la classifica del weekend italiano mentre in serata posteremo l’aggiornamento sugli incassi USA per capire chi tra Cowboys and Aliens e I Puffi avrà vinto la sfida.

Fonte dei dati: Boxofficemojo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Reservation Dogs: il trailer della stagione 2, dal 3 agosto su Hulu 6 Luglio 2022 - 21:15

La serie di Sterlin Harjo e Taika Waititi tornerà ad agosto su FX/Hulu. In attesa della data italiana, ecco il trailer di Reservation Dogs 2

The Munsters: il poster del nuovo film di Rob Zombie 6 Luglio 2022 - 20:30

Rob Zombie porta sul grande schermo The Munsters, la celebre sit-com anni ’60 nota in Italia come I Mostri. Ecco il poster.

Death Note: I creatori di Stranger Things stanno lavorando alla serie live action 6 Luglio 2022 - 20:13

Matt & Ross Duffer hanno creato l'Upside Down Pictures che realizzerà una serie di progetti per Netflix, tra questi una serie live action di Death Note

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.