Condividi su

19 luglio 2011 • 10:58 • Scritto da Leotruman

Il primo trailer di The Amazing Spiderman in versione bootleg!

E' on-line il primo trailer, in versione bootleg, di The Amazing Spiderman, il reboot della saga dell'Uomo Ragno diretto da Marc Webb e con protagonista Andrew Garfield. Buona visione!
Post Image
26

Insieme a quello di The Dark Knight Rises è sicuramente il trailer più atteso dell’anno. Sto parlando di quello di The Amazing Spider-Man, il reboot della saga dell’Uomo Ragno che dopo la trilogia di Sam Raimi torna sul grande schermo diretto da Marc Webb.

Il filmato sarà presentato in questi giorni al San Diego Comic-Con 2011 e presentato davanti alle copie 3D americane di Captain America – Il Primo Vendicatore, in uscita venerdì nelle sale (anche italiane), ma è finito come tutti i filmati che si rispettino sul web in versione bootleg!

Possiamo vedere il nuovo Peter Parker (Andrew Garfield), il Dr. Connors (Rhys Ifans) e il morso dal famoso ragno. Poi ci vengono mostrati gli altri personaggi: Gwen (Emma Stone), zio Ben (Martin Sheen) e zia May (Sally Field).

Il filmato è davvero molto bello, in particolare la spettacolare sequenza finale. Gustatetevelo finché rimane disponibile:

Che ve ne pare? Reboot promosso?

The Amazing Spider-Man uscirà in USA il 3 luglio 2012. Per tutte le news e i materiali sulla pellicola cliccate sul riquadro qui sotto. Vi ricordiamo che ScreenWEEK.it sarà presente al San Diego Comic-Con 2011 per portarvi tutte le notizie di prima mano. Nel frattempo, per conoscere le ultime novità sulla fiera di fumetto più amata al mondo, vi rimandiamo alla pagina dell’evento.

Fonte: Youtube

Condividi su

26 commenti a “Il primo trailer di The Amazing Spiderman in versione bootleg!

  1. E’ solo un trailer. Non per forza deve essere dark come appare 🙂 secondo me la sequenza finale è davvero bellissima… personalmente sono molto contento del progetto.

  2. Beh…Che dire il nuovo Peter me gusta di più di quello vecchio;) Sì, sembra carino, anche se sono dell’opinione dell’insetto sulla non funzionalità della dimensione dark per spiderman… La scena finale in 3D dovrebbe davvero rendere bene!

  3. Per una trasposizione felice dal fumetto al film:
    Regola numero Uno: cogliere l’eessenza del personaggio e restituirla sullo schermo;
    Spiderman, da quello che capisco nel trailer, è diventato dark o meglio sta attraversando una FASE, dopo la morte dello zio Ben;
    regola numero due: centrare l’attore con il personaggio; mi dispiace per i fan di Raimi ma si vede che Andrew Garfield è superiore al ‘vecchio’ Tobey Maguire;
    regola numero tre: cercare di rendere minima la differenza tra fumetto e film;
    lo potremo sapere solo dopo la visone di altro materiale
    regola numero quattro: non soffermarsi su diatribe tra fan;
    regola numero cinque: avere una visione d’insieme abbastanza ampia da riuscire a comprendere in maniera credibile le varie versioni a fumetti del personaggio, ovvero quelle più importanti
    regola numero sei: non citare o ricalcare il nuovo film come i precedenti
    e quì qualcosa di Raimi resiste e si trasmette da uno all’altro.
    L’impressione non è male … ma per dire se è un buon lavoro aspetto materiali più sostanziosi.

  4. Concordo con Tony e con Francy, ci sono delle buone premesse ma bisogna vedere di più. Sicuramente l’attore è più azzeccato. Leo la sequenza finale mi è piaciuta, ma mi fa talmente dejavu con i videogiochi che non so se la reggerei a lungo, certo è bella l’idea di dare questa prospettiva.

  5. @Brad di certo non credo che metà film sia stato girato in quel modo 🙂 certo, fa molto videogame ma è convincente e diversa rispetto a ciò che propose Raimi nelle sue scene di volo, e per un trailer è una sequenza perfetta.
    Continuo a non essere d’accordo con chi pensa che il film sarà per forza dark… uno Spiderman Begins… però purtroppo dovremo aspettare ancora un bel po’ per vedere chi ha ragione.

  6. @Bradd: infatti è strano che nel trailer abbiano deciso di puntare su una sequenza di alta maestria digitale ..in un film annunciato come ritorno alla gloriosa tradizione ‘analogica’ di duelli, azioni ed effetti, con CGI ‘discreta e non invasiva. E’ ovvio che cercano un link tra il pubblico dei precedenti ed i nuovi visitatori, crecando di tenere insieme i fan di Raimi e i fautori del nuovo ;), la versione classica di Spidey e L’Ultimate … L’importante è che non sia un frilm di compromesso, riarrangiato per l’occasione.
    Ci tengo a sottolineare che la fase dark da come la vedo io, non sarà PERMANENTE …
    Contribuirà a preparare il lancio dellla nuova versione del personaggio …

  7. … una parentesi della storia, che servirà a far maturare sul piano narrativo e personale Spiderman.
    Io attendo più di tutti Emma Stone e Rhys Ifans in Wizard! 😉
    E poi viva il parkour!!! 😉 🙂

  8. Spero che sia cosi Tony. Cmq aspetto di più per giudicare spero solo di non rivedere un altro ragno in stile Raimi visto che alcune cose me lo hanno ricordato ma magari e solo una mia impressione.

  9. @God: come dicevo già dale foto pubblicate su EW ..
    la fotografia è simile e alcuni tipi di inquadrature …
    Io cerco e confido sempre in una rottura estetica e visiva TOTALE rispetto a prima …
    ma mi rendo conto che rifondare tutto da capo e stravolgere un concept che fino a quattro anni fa ha funzionato per molti, divorando incassi su incassi, non è semplice e Marc Webb non ha il potere negziale di Steven Spielberg o Chris Nolan ..
    L’unica cosa che non vorrei è un film alla Nolan … questo no. Non sarebbe più Spidey.

  10. @guforagno Mi dispiace… si sapeva che li avrebbero rimossi a tempo record. ne avevo trovato anche un altro, ma sparito anche quello. Se nel pomeriggio ne salta fuori qualche altra versione, la inserisco immediatamente.
    In ogni caso mancano pochi giorni alla versione ufficiale…

  11. purtroppo non riesco a vederlo, c’è una barra di caricamento che sembra stia lavorando ma non succede niente, sei comunque un grandissimo.

  12. Per essere il primo trailer mi ha ben impressionato…molto positiva (per quel poco che si riesce a capire) la caratterizzazione di PP… finalmente dovremmo avere un protagonista in grado di trasmettere una qualche emozione…

  13. Dimenticavo.. a quanto pare il famoso ” incidente del ragno ” avverrà alla Oscorp e non nella soffitta di Peter ( come scritto in uno degli articoli precendenti); è inoltre possibile che il personaggio di Curt Connors lavori proprio là…Quello che non mi spiego è per quale motivo Emma Stone indossi quello che sembra un camice della suddetta azienda ..lo stesso che indossa Ifans per intenderci…

  14. si Flacco, la descrizione del trailer di qualche giorno fa si è rivelata una semi-bufala perché è completamente diverso.
    Anch’io mi sono chiesto che ci fa Gwen in camice. Uno stage? Quanti anni dovrebbero avere?

  15. io sono uno fuori dal coro. non mi è piaciuto affatto e la scena finale nel trailer dà solo un toccò di cafonaggine in più che stona anche con il resto. Aspetto comunque di vederlo con qualità decente

  16. finalmente ci sono riuscito anch’io, l’ho beccato su youtube ma la qualità è pessima e si riesce solo ad intuire ciò che succede, è molto confusionario, aspetto di vedere quello ufficiale in qualità migliore. ma quello che alcuni giorni fa aveva descritto queste immagini che si era fumato? mah!

  17. visto che non riuscivano a bloccare tutti quelli che comparivano sul web lo hanno diffuso prima del previsto, almeno credo. ora che si può vedere in qualità buona devo dire che mi è piaciuto, le immagini sono montate, come tutti i trailer, in modo molto frenetico, è ovvio che per ora non vogliono svelare più di tanto ma si percepisce chiaramente il tono che avrà questo film, a mio parere più fedele al fumetto rispetto ai precedenti. si avverte maggiormente il tormento interiore di peter, lo starsene in disparte solo con la sua timidezza ed il suo disagio , ed i poteri non faranno altro che complicare a dismisura i propri problemi.mi ha colpito molto la scena in cui zio ben e zia may gli regalano la borsa, almeno così sembra, comunque penso sia la citazione dell’episodio in cui a peter viene donato un microscopio, con non pochi sacrifici da parte degli zii. la scena in cui si vede lui a cena con la famiglia stacy fa pensare che ci sarà tra il capitano ed il nostro eroe un rapporto di profonda amicizia , e rpensando alle foto del funerale è lecito sperare di vedere la celeberrima scena della morte del padre di gwen, momento tra i più commoventi dei fumetti dell’uomo ragno. insomma , forse viaggio un pò con la fantasia ma credo che questo sarà un film con più anima rispetto agli altri, penso che esplorerà il personaggio in tutte le sue sfaccettature, evidenziando alcuni suoi lati che nella trilogia di raimi erano appena accennati o del tutto omessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *