L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Comic-Con, L’alba del pianeta delle scimmie

Di Marco Triolo

Ben più generoso del panel di In Time è stato quello de L’alba del pianeta delle scimmie: il regista Rupert Wyatt e il protagonista (nel ruolo della scimmia Caesar) Andy Serkis ci hanno trattati da re mostrandoci due clip, una breve featurette e un montaggio del terzo atto del film. La prima clip ruota intorno a una sequenza vista bene o male nei trailer: abbiamo dapprima Caesar a tavola con Will (James Franco) e suo padre (John Litgow). L’uomo è affetto da Alzheimer, e quando non riesce a usare la forchetta, Caesar gli insegna. Segue una voice over di Franco che spiega come il virus somministrato al padre stia mutando, e lo stato dell’uomo stia nuovamente regredendo. Quando Lithgow mette in moto l’auto di un vicino, causando svariati danni, l’uomo lo attacca, ignaro che questi sia malato. E ignaro anche del fatto che, da dietro una finestra, Caesar lo stia spiando. Lo scimpanzé reagisce all’attacco contro il suo “famigliare”, e aggredisce il vicino. Lo sguardo attonito dei passanti dopo l’accaduto vuol dire solo una cosa: anche gli umani stanno allontanando Caesar, visto come un mostro.

Nella seconda clip vediamo invece l’evasione delle scimmie, guidate da Caesar, ormai in grado di fabbricarsi uno strumento per aprire la serratura. Le scimmie si riuniscono in un grande salone, in attesa dell’attacco. In questa scena vediamo anche Brian Cox e Tom Felton, due colleghi di Will ben poco rispettosi verso gli animali. Infine, mentre la featurette ci ha mostrato come Serkis abbia recitato con addosso l’imbracatura del motion capture durante le riprese dal vivo, il montaggio finale ci ha rivelato alcuni spoiler sulla trama, come la morte di un personaggio (che viene spinto giù dal Golden Gate senza pietà da una delle scimmie, dopo che ha chiesto aiuto. Ah, dimenticavo: è dentro un elicottero quando questo accade).

Ma perché un prequel de Il pianeta delle scimmie proprio ora? “Beh, volevamo raccontare la storia senza vere scimmie: nel film sono oppresse, e abbiamo pensato che non avremmo mai potuto raccontare la storia opprimendo vere scimmie. La vera sfida era il motion capture: fino ad allora non si era mai tentato qualcosa di così complesso. Poi abbiamo incontrato la Weta e 12 mesi dopo eccomi qui a parlarne”. A proposito di Serkis, Wyatt spende parole di elogio: “Andy è un attore fenomenale. E d’altra parte, solo un grande attore potrebbe spingere in là i limiti del mo-cap”.

Per lui, non si tratta della prima scimmia: anni fa interpretò Kong nel remake di King Kong, nonché Gollum, per chi non lo ricordasse. “Quando scelgo i ruoli leggo lo script. Spesso mi hanno chiesto perché avrei interpretato un’altra scimmia, ma per me si tratta solo di un’anima giovane e innocente, una sorta di mostro di Frankenstein che si sente un freak nei confronti degli umani e della sua stessa gente. Poco importa sia una scimmia”. Ma perché ha abbracciato con tanto entusiasmo il mo-cap? “Il motion capture non è un genere di film, ma solo un altro modo per registrare la performance di un attore. Si torna in qualche modo all’attore, per questo mi ha sempre interessato: il momento in cui per la prima volta ho sollevato il braccio, e Gollum ha sollevato il suo sullo schermo, per me è stato come una rivelazione”.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Batman – La serie non sarà Gotham Central, ma uno spin-off su Gordon 18 Aprile 2021 - 19:00

Ed Brubaker rivela che l'annunciata serie per HBO Max, spin-off di The Batman, non sarà un adattamento di Gotham Central, ma avrà James Gordon come protagonista.

Zack Snyder’s Justice League – Ecco il concept art di Kilowog 18 Aprile 2021 - 18:00

Jerad S. Marantz ha svelato il suo concept art per Kilowog in Zack Snyder's Justice League, dove la Lanterna Verde appare in un cameo.

Shang-Chi – La pagina Twitter è stata aggiornata, i fan sperano nel trailer 18 Aprile 2021 - 17:00

Il profilo Twitter di Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings è stata aggiornata, e i fan sperano che la Marvel sveli il primo trailer.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.