L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Comic-Con, il panel di Fringe

Di Marco Triolo

La giornata di sabato si è conclusa con il panel di una delle serie TV che più amo, e che da sempre difendo strenuamente da queste pagine, nonostante il successo non le abbia propriamente arriso né in patria né da noi. Dopo un’escalation vertiginosa che, da un inizio buono, ha portato la serie a toccare vette insuperabili nella terza stagione, Fringe sta per arrivare alla quarta e, molto probabilmente, ultima. Dico probabilmente perché gli ascolti hanno a fatica garantito questa, e non è da escludere che la Fox abbia dato un’ultima possibilità alla creatura di J.J. Abrams, Alex Kurtzman e Roberto Orci.

Al panel hanno partecipato tutte le star: Anna Torv (Olivia Dunham), John Noble (Walter Bishop), Joshua Jackson (Peter Bishop), Lance Reddick (Phillip Broyles), Blair Brown (Nina Sharp), Jasika Nicole (Astrid Farnsworth) e il nuovo regular Seth Gabel (Lincoln Lee), nonché i produttori Jeff Pinkner e J.H. Wyman. Molti i siparietti divertenti che hanno reso il panel un’esperienza gradevole totalmente dedicata alla svago dei fan: Reddick ha imitato la Torv che imita Leonard Nimoy (come nella terza stagione), tra le risate generali. Gli attori hanno poi chiamato in causa il pubblico per una serie di quiz: chi rispondeva giusto, guadagnava una maglietta con scritto “Save Peter Bishop”.

A proposito di Peter Bishop: i dettagli sul suo ruolo nella quarta stagione, dopo essere letteramente scomparso dall’esistenza nel finale della terza, non sono stati ufficialmente svelati. Jackson è entrato in un secondo tempo, dopo un esilarante video in cui una serie di colleghi illustri della TV – tra cui Michael Emerson di Lost, Zachary Quinto e Greg Grunberg di Heroes e Damon Lindelof, si sono prestati a una serie di finti provini per rimpiazzare l’interprete di Peter. L’ultima immagine ci ha mostrato Jackson senza sopracciglia e con l’inconfondibile cappello degli osservatori. E proprio in tenuta da osservatore, l’attore è salito sul palco tra le grida del pubblico adorante. Questo potrebbe essere l’unico vero scoop del panel: è molto probabile che Peter tornerà in scena come osservatore, prossimamente.

Un’impressione confermata da una risposta in particolare. Uno spettatore ha chiesto se a lui non manchi il fatto di avere un doppio come gli altri personaggi: “Si divertono tutti a interpretare i propri sosia, ma devo dire che non averlo mi dà più tempo libero! Credo che però in questa stagione vedremo Peter molto cambiato. E’ stato segnato dagli eventi, dal suo viaggio nel futuro in cui si è scoperto sposato. Sarà una persona molto diversa da prima”. Un altro protagonista che mostrerà un lato inedito della propria personalità è Astrid, che, a detta della Nicole, “sarà diversa. Non la vedrete più solo in laboratorio…”. A un cenno degli altri, che hanno tentato di fermare eventuali fughe di notizie, lei ha risposto sfoderando le sue doti canore: “Astrid’s got a gun”, ha cantato sulle note di Janie’s Got a Gun degli Aerosmith. Dalla Astrid più action passiamo all’ormai doppio Lincoln Lee, la cui versione “Terra 1” si è vista in un episodio della scorsa stagione: “Non so come entreranno entrambi nella serie”, ha confessato Gabel, “credo che gli sceneggiatori stiano ancora tentando di capirlo”.

Concludiamo con l’unica certezza, o quasi: torneranno gli episodi flashback. “Se servirà alla storia o allo sviluppo dei personaggi, continueremo ad andare indietro e avanti”, commenta Wyman. “Di sicuro ci saranno altri episodi flashback”.

Vi ricordiamo che per seguire gli aggiornamenti dal San Diego Comic-Con potete collegarvi al nostro speciale e alla pagina dell’evento.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Come Space Jam A New Legacy è collegato a Wonder Woman 7 Marzo 2021 - 10:00

Space Jam: A New Legacy conterrà moltissimi riferimenti ad altri franchise della Warner Bros. Tra questi anche Wonder Woman...

Grindr annuncia la sua prima serie tv: Bridesman 7 Marzo 2021 - 9:00

Anche Grindr tenta la strada delle serie tv. La sua prima produzione sarà Bridesman, una comedy composta da brevi episodi della durata di 10 minuti.

Star Wars: nella serie su Cassian Andor ci saranno anche Obi-Wan Kenobi e Ahsoka Tano? 6 Marzo 2021 - 20:00

Alcuni interessanti rumor sulla serie live-action di Star Wars dedicata a Cassian Andor, le cui riprese sono attualmente in corso, hanno cominciato a circolare nel web.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.