Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2010/02/Isola-Lucarelli-Cover.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Carlo Lucarelli regista con L’isola dell’Angelo caduto

Carlo Lucarelli regista con L’isola dell’Angelo caduto

Di Leotruman

Ne avevamo parlato addirittura a febbraio 2010 e poi il nulla. Invece la pre-produzione è continuata silenziosa e domani, 11 luglio, partiranno le riprese.

Di cosa sto parlando? Ma di Carlo Lucarelli e il suo esordio dietro la macchina da presa, visto che sta adattando per il grande schermo un suo romanzo, L’Isola dell’Angelo Caduto e appunto inizierà a girarlo da domani a Santa Maria di Galeria, nel Lazio.

Il cast è composto da Giampaolo Morelli, Gaetano Bruno, Rolando Ravello e Giuseppe Cederna e la pellicola verrà prodotta da Kaos Cinematografica. Si tratta di un thriller ambientato negli anni dell’ascesa di Mussolini in un’isola-prigione abitata da strane apparizioni che sembra nascondere un segreto.

Ecco la sinossi del libro:

Gennaio 1925. Mentre il Duce si assume alla Camera la responsabilità del delitto Matteotti, su una sperduta isola italiana, sede di una Colonia penale per delinquenti comuni e prigionieri politici, viene trovato il cadavere di una camicia nera. A indagare su questa morte, e su quelle che seguiranno, è chiamato un giovane commissario senza illusioni, né fascista né antifascista, un piccolo malinconico eroe involontario. Ha una moglie resa folle dalla tristezza, dalla solitudine e dagli influssi malefici che aleggiano sull’isola. Che sembra intanto sprofondare in una sorta di incantesimo sempre più insondabile, tanto che forse, ormai, allontanarsi è davvero impossibile…

Lo scrittore, sceneggiatore, presentatore e ora regista Lucarelli ha dichiarato:

“Grazie agli effetti visivi creeremo dal nulla questo luogo sperduto nel Mediterraneo, dalle atmosfere visionarie tra horror e gotico che aleggiano nel thriller”

Altri nomi del cast sono Lorenzo Perpignani, Sara Sartini, Adolfo Margiotta, Veronica Gentili, Irma Carolina di Monte, Daniele Monterosi, Stefano Gragnani, Francesco Rossini e Laura Glavan.

Voi che ne pensate di scrittori che si danno alla regia? Ricordo negli ultimi anni ad esempio il caso di Susanna Tamaro passata dietro la macchina da presa con Nel Mio Amore (con dubbi risultati).

Avete letto il romanzo di Lucarelli? Potete anche trovarlo su Amazon.it a questo link: L’isola dell’angelo caduto (Einaudi. Stile libero)

Fonte: eduesse

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

That ’90s Show: Tommy Chong riprenderà il ruolo di Leo 25 Maggio 2022 - 17:15

L'adorabile hippie Leo tornerà nella serie sequel di That '70s Show, che riunirà il cast originale su Netflix

Alcarràs, cronaca di una fine: la recensione del film di Carla Simón 25 Maggio 2022 - 16:30

Alcarràs di Carla Simón, trionfatore al Festival di Berlino, fotografa con precisione un grande passaggio storico: la fine del rapporto tra l'uomo e la natura.

5 cose dette da David Cronenberg a Cannes per presentare Crimes of the Future 25 Maggio 2022 - 15:49

David Cronenberg ha presentato al Festival di Cannes Crimes of the Future, la sua ultima fatica.

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.