L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice Mondiale, Pirati dei Caraibi Oltre… il miliardo di dollari!

Di Leotruman

L’estate cinematografica 2011 prosegue alla grande. Dopo l’ottimo inizio grazie a film come Fast & Furious 5 e Thor, rispettivamente a quota 600 e 440 milioni di dollari, è proseguita con un botteghino sempre più caldo.

Il campione assoluto è per ora Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare, riuscito proprio negli scorsi giorni nell’impresa di superare la difficilissima soglia del miliardo di dollari incassati. E’ tra l’altro la seconda volta per la saga dopo il secondo episodio (1.06 miliardi).

Pirati dei Caraibi Oltre i confini del Mare Poster Italia

L’impresa del quarto capitolo della serie Disney con protagonista Johnny Depp è stata resa ancora più ardua dal fatto che la pellicola negli USA ha deluso come incassi: solo 234 milioni di dollari raccolti fino ad oggi, ben lontani dai 300 milioni circa del primo e del terzo film e lontanissimi dai 423 milioni del secondo. Il 3D ha fatto da pesante zavorra sul mercato americano con una percentuale di ricavi derivante dagli schermi 3D inferiore al 40%.

Situazione completamente capovolta a livello internazionale con ben 775 milioni di dollari incassati al di fuori degli Stati Uniti, il terzo maggior risultato di sempre dietro ad Avatar e Titanic visto che recentemente ha superato i 742 milioni de Il Ritorno del Re. Il 3D è stato il fattore chiave del successo del film visto che ben il 66% dei ricavi derivano dagli schermi a prezzo maggiorato.

Il totale a quest punto è di 1.009.212.072 dollari ed è il settimo incasso della storia del cinema (senza considerare l’inflazione). Nell’ultimo fine settimana ha raccolto altri 7.7 milioni e ci si chiede a questo punto fin dove possa spingersi. Chiuderà intorno agli 1.05 miliardi superando Alice in Wonderland e raggiungendo la sesta posizione oppure arriverà a sfiorare gli 1.07 miliardi in modo da raggiungere il quarto posto superando Toy Story 3 e Pirati dei Caraibi 2? Vorrei far notare che tutte le pellicole che ho citato sono della Walt Disney, l’unico studio ad avere quattro film su otto oltre il miliardo di incasso.

Ma un’altra pellicola sembra voglia dare del filo da torcere al record di Pirati: sto parlando di Transformers 3, il capitolo che ha concluso la trilogia di Michael Bay basata sui noti giocattoli della Hasbro.

Il film ha incassato ben 219.8 milioni di dollari nel weekend d’esordio al di fuori degli USA, che sono già diventati ben 259 in pochi giorni (ormai è nelle sale da una settimana). Se sommiamo la cifra ai 194 milioni raccolti in patria otteniamo il totale di 454.058.293 dollari racimolati in sette giorni esatti, un vero record.

Ottimo la percentuale degli introiti derivanti dagli schermi 3D non solo al di fuori degli USA (70%, dato che comprende anche gli schermi IMAX) ma anche negli Stati Uniti stessi (circa il 60%, un dato che non si vedeva dallo scorso anno).

Il record assoluto è stato raggiunto nella Corea del Sud, da sempre grande fan della saga dei robot. Il film ha incassato 30 milioni di dollari in pochi giorni frantumando qualsiasi altro risultato ottenuto in precedenza.

A questo punto ci si aspetta, vista la buona tenuta in questi primi giorni, che il film possa arrivare ad incassare 350 milioni in patria e almeno 600 milioni nel resto del mondo per un totale che arriverebbe a sfiorare il miliardo di dollari. Riuscirà ad essere il secondo film dell’anno a superare lo storico traguardo?

In ogni caso sia Pirati che Transformers dovranno scontrarsi con quello che viene definito fin da oggi un vero e proprio mostro del boxoffice: sto parlando di Harry Potter e i Doni della Morte: Parte 2, in arrivo mercoledì prossimo. Se la prima parte del finale è riuscita a raccogliere 954 milioni di dollari, è inevitabile che il film che concluderà per sempre la saga, per di più aiutato dal fattore 3D, sarà uno dei più elevati incassi di sempre.

Kung Fu Panda 2 Poster USA 04

Tornando alla classifica mondiale non possiamo fare a meno di notare che Kung Fu Panda 2, nonostante una corsa poco brillante negli USA (157 milioni fino ad oggi ma non supererà i 170), nel resto del globo sta spopolando visto che  nell’ultimo weekend ha aggiunto altri 20 milioni di dollari per un totale mondiale di ben 536 milioni.

Il film della Dreamworks inoltre deve uscire ancora in diversi mercati, tra cui l’Italia (arriverà a fine agosto), e sembra abbia le potenzialità per arrivare a 700 milioni di dollari a fine corsa (il primo ne incassò 631).

Chiudiamo con un altro campione di incassi che è la commedia Una Notte da Leoni 2, un grande successo anche nel nostro paese visto che ha sfiorato i 10 milioni di euro.

Il film è attualmente l’incasso più elevato negli USA del 2011 con 249 milioni di dollari raccolti, e proprio in questi giorni ha superato i 300 milioni incassati all’estero per un totale di 550 milioni di dollari! Si tratta di uno dei maggiori incassi di sempre per quanto riguarda una commedia, sicuramente un record per quelle vietati ai minori.

Pronti per giocare ai round della nostra Boxoffice Cup? questo link potete già fare la vostra previsione e come sempre tutti gli aggiornamenti li troverete nella nostra sezione Boxoffice.

Fonte dei dati: Boxofficemojo


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli: I character poster italiani 5 Agosto 2021 - 21:45

Shang-Chi, il Mandarino e il misterioso Death Dealer nei nuovi poster di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli in arrivo nelle sale italiane il 1° settembre

Bruised: Il film diretto da Halle Berry su Netflix il 24 novembre 5 Agosto 2021 - 21:00

L'opera prima da regista di Halle Berry, Bruised, sarà disponibile in tutto il mondo su Netflix il 24 novembre. Nuova immagine

The Lost Daughter: il film di Maggie Gyllenhaal andrà su Netflix in USA 5 Agosto 2021 - 20:15

Il film, tratto da La figlia oscura di Elena Ferrante, sarà presentato in concorso a Venezia, e distribuito in Italia da BIM

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.