Neanche 1 milione di euro per X-Men L’inizio in Italia

Neanche 1 milione di euro per X-Men L’inizio in Italia

Di Leotruman

Sono arrivati i dati del weekend italiano, caratterizzato da tempo variabile al nord e sole pieno al centro-sud, in cui gli incassi sono calati del 28% rispetto allo scorso.

Grossi crolli per le pellicole uscite nelle scorse settimane non ce ne sono state e questo ci permette di dire che gli italiani hanno semplicemente snobbato X-Men: L’inizio, l’atteso prequel di X-Men diretto da Matthew Vaughn, quasi completamente senza giustificazioni.

X-Men First Class Teaser Poster USA

Infatti negli ultimi tre giorni il kolossal ha incassato solo 978mila euro euro nelle ben 522 schermi (quelli monitorati) a disposizione con una deludente media per sala di nemmeno 1900 euro.

Il film è uscito addirittura mercoledì nelle sale italiane, ma nemmeno all’esordio si è distinto e per questo l’incasso dei primi 5 giorni di programmazione è di 1.33 milioni di dollari. Aspettiamo qualche dato feriale prima di sentenziare, in ogni caso sembra non possa nemmeno arrivare alla soglia finale dei 3 milioni di euro.

Calano di circa il 50% sia Una Notte da Leoni 2 che Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del Mare, giunti rispettivamente alla loro terza e quarta settimana nelle sale.

Questa volta è la commedia di Todd Phillips a spuntarla sul kolossal della Disney, distanziati come sempre da una manciata di euro: infatti Una Notte da Leoni 2 ha incassato negli ultimi tre giorni 761mila euro con una media per sala di oltre 1600 euro (quindi non molto distante da quella dell’esordiente X-Men).

Pirati dei Caraibi Oltre i confini del Mare Poster ItaliaIl totale a questo punto è di 8.36 milioni di euro e sembra aver intenzione non solo di superare la soglia dei 9 milioni, ma anche di avvicinarsi il più possibile alla psicologica dei 10.

In questo fine settimana il quarto capitolo di Pirati dei Caraibi deve cedere il passo ai leoni ma a quasi un mese dall’uscita è in grado di incassare altri 736mila euro (media di 1500 euro). Gli incassi dopo il weekend boom iniziale sono stati costantemente elevati ed il totale ha superato proprio ieri i 16 milioni di euro.

Dovrebbe chiudere a questo punto oltre i 17 milioni diventando il secondo incasso della saga dietro al secondo capitolo. Ricordo che nel mondo il film ha quasi sfiorato quota 900 milioni di dollari e chiuderà intorno al miliardo di dollari, davvero incredibile.

Cala del 44% la commedia Paul di Greg Mottola con Simon Pegg e Nick Frost, riuscita a raccogliere 314mila euro anche in questo suo secondo fine settimana.

Molti si aspettavano incassi deludenti dalla pellicola nel nostro paese visto che la coppia Pegg-Frost non è amata come all’estero, ma la pellicola in poco più di una settimana ha incassato 1.4 milioni di euro che è certamente un discreto risultato.

Perde una percentuale di incassi simile anche l’horror ESP – Fenomeni Paranormali, che ha raccolto altri 298mila euro per un totale più che soddisfacente di 1.38 milioni i euro.

Buona la media di London Boulevard, la pellicola che segna l’esordio alla regia di William Monahan (lo sceneggiatore premio Oscar per The Departed) con protagonisti Colin Farrell e Keira Knightley.

London Boulevard poster 2

L’incasso dei tre giorni è stato di 272mila euro con una media quindi di quasi 2300 euro per sala. Chissà se con un buon passaparola potrà arrivare almeno al milione di euro.

Cala del 29% The Tree of Life di Terrence Malick, ormai in dirittura d’arrivo. Questo weekend ha incassato altri 231mila euro per un totale di 2.3 milioni, vicinissimo ai 2.5 milioni raccolti da The New World, il precedente film del regista Palma d’Oro all’ultimo Festival di Cannes. Il risultato è a dir poco incredibile per una pellicola proiettata in poco più di un centinaio di sale.

Crolla il cartoon Garfield – il Supergatto, che perde quasi il 60% rispetto al triste esordio della scorsa settimana. 193mila euro negli ultimi giorni con la media per sala più bassa di tutta la classifica, poco più di 600 euro (ricordo che ha ben 300 schermi a disposizione, una follia!). Il totale ha sfiorato ieri gli 1.1 milioni di euro ma non arriverà nemmeno al milione e mezzo.

Piccola sorpresa in nona posizione con l’esordiente Le Donne del Nono 6° piano, una commedia di Philippe Le Guay che aveva solamente 37 schermi a disposizione. Il film ha incassato 144mila euro con una media per sala elevatissima: quasi 4mila euro per copia, non solo la migliore della top-ten ma anche una delle più elevate delle ultime settimane. Vedremo se il passaparola potrà trasformare la pellicola in un piccolo caso.

Chiudiamo con Il Ragazzo con la Bicicletta dei Dardenne, stabile in decima posizione con 67mila euro e un totale di 520mila euro dopo un mese circa di programmazione.

Chi avrà vinto la Boxoffice Cup del weekend? Lo scopriremo tra poco quando pubblicheremo anche l’aggiornamento del nostro Boxoffice Scanner, l’utile strumento in cui gli incassi vengono trasformati in immagini.

Fonte: Screenweek

LEGGI ANCHE

Gli studios ignorano le richieste sui protocolli sull’aborto dei creatori 11 Agosto 2022 - 18:03

Disney, Netflix, AppleTV+, NBCUniversal, Amazon, Warner Bros, Discovery e AMC Networks hanno risposto alla richiesta di rettificare il piano di sicurezza sull'aborto di più di mille creatori di Hollywood.

Cenerentola: il trailer del musical Amazon con Camila Cabello 3 Agosto 2021 - 20:20

La rilettura della classica fiaba arriverà su Amazon Prime Video il 3 settembre

Anche Zendaya reciterà nel Dune di Denis Villeneuve 30 Gennaio 2019 - 22:44

La giovane attrice lanciata da Spider-Man: Homecoming raggiungerà un cast davvero stellare!

Contest Scanner – Gioca e Vinci con L’estate addosso, Pets e Alla ricerca di Dory 11 Settembre 2016 - 17:00

Ecco i migliori concorsi / contest / giveaway legati al mondo del cinema e della televisione comparsi nel web negli ultimi giorni...

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

Deadpool & Wolverine, il trailer spiegato a mia nonna 12 Febbraio 2024 - 9:44

Tutto quello che abbiamo scovato nel teaser di Deadpool & Wolverine.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI