Condividi su

28 giugno 2011 • 19:28 • Scritto da Filippo Magnifico

Ecco il programma della 41esima edizione del Giffoni Film Festival

È stato presentato ieri, a Napoli, il programma della 41esima edizione del Giffoni Film Festival, la Rassegna del Cinema per i Ragazzi e la Gioventù che si svolgerà dal 12 al 21 luglio 2011...
Post Image
1

È stato presentato ieri, a Napoli, il programma della 41esima edizione del Giffoni Film Festival, la Rassegna del Cinema per i Ragazzi e la Gioventù che si svolgerà dal 12 al 21 luglio 2011.

Quest’anno, per la quarantunesima edizione, il festival ha deciso di aprirsi a nuovi Paesi, coinvolgendo ancora più ragazzi. Tante le novità, le proiezioni, gli ospiti nazionali e internazionali, le anteprime, i concerti e tanto altro ancora. Undici giorni intensi e fitti di iniziative che coinvolgeranno non meno di 150mila persone.

“Giffoni e i giovani: un amore che non smette mai di stupire. Mai! – afferma Claudio Gubitosi, direttore e creatore della rassegna- Non parlo di missione, ma di passione. Il fuoco che anima la nostra voglia di stare vicino a loro, di ascoltarli, di metterli al centro di un discorso ininterrotto. Un discorso amoroso. E’ questo il motivo per cui tutte le nostre scelte sono indirizzate ai ragazzi e ai giovani e il programma che ci apprestiamo a varare è frutto di questa inesorabile inclinazione. Dopo 41 anni di storia ci rinnoviamo ancora e con crescente entusiasmo proponiamo un’altra edizione nel nome della qualità e della condivisione. E’ un programma imponente nelle proposte e nei numeri, nel quale concorrono e si esprimono le più stimolanti energie creative del momento. Come dice il nostro slogan: ‘il cinema ci unisce’. E quest’anno ancora di più”.

Fratelli In Erba Edward Norton Foto Dal Film 34

Tanti gli ospiti nazionali ed internazionali che faranno parte di questa quarantunesima edizione. Ad aprire la rassegna cinematografica, martedì 12 luglio, ci sarà il vulcanico presentatore tv e autore di programmi di successo, Paolo Bonolis e Valeria Golino. Il 13 luglio sarà la volta dell’attore, regista e produttore cinematografico statunitense, Edward Norton protagonista, tra l’altro, de La 25ª ora (per la regia di Spike Lee) e di Red Dragon. Lo stesso giorno spazio anche all’effervescente Luciana Littizzetto. Giornata intensa di incontri, poi, il 14 luglio con l’attore e regista teatrale Lluís Homar, splendido interprete soprattutto nelle mani di un maestro come Pedro Almodóvar; con la bellissima attrice americana Hilary Ann Swank, due volte premio Oscar con il film Boys Don’t Cry e nel 2005 con Million Dollar Baby, per la regia di Clint Eastwood. Sempre il 14 i giurati incontreranno Barbara De Rossi e lo sceneggiatore e montatore statunitense, Michael Brandt, autore di film come Quel treno per Yuma con Russell Crowe e Wanted con Angelina Jolie. Risate assicurate, invece, il 15 luglio con il trio Aldo Giovanni e Giacomo, mentre a seguire ci sarà la testimonianza della moglie di Dino De Laurentiis, Martha, che ricorderà la vita e le tante meravigliose opere cinematografiche del marito. Sabato 16 luglio, invece, sarà la volta dell’attore e cantautore romano Matteo Branciamore, dell’attrice Valentina Lodovini (protagonista del film campione di incassi, Benvenuti al Sud), dell’attore teatrale e cinematografico Remo Girone e del geniale fotografo milanese Oliviero Toscani. Il 17 luglio Daniele Liotti, Ezio Greggio e Maurizio Casagrande, mentre il 18 Katie Saunders (giovane protagonista del teen-movie Tre metri sopra il cielo), Emanuela Tittocchia, Roberto Farnesi e Antonella Ferrari. A seguire la vulcanica Paola Cortellesi. Il 19 luglio aprirà la giornata Vittoria Puccini insieme ad Ascanio Celestini, mentre il 20 red carpet per il regista russo Andrej Končalovskij, Rocco Papaleo e Donatella Finocchiaro. Il 21 luglio uno degli attori più amati d’Italia, Lino Banfi, chiuderà la 41esima edizione del Giffoni Film Festival.

Negli undici giorni del Festival, i giovani giurati visioneranno e giudicheranno pellicole accattivanti e di grande impatto emotivo. Le sezioni competitive sono: Elements +3 (3-5 anni), Elements +6 (6-9 anni), Elements +10 (10-12 anni), Generator +13 (13-15 anni), Generator +16 (16-17 anni), Generator +18 (dai 18 anni in su). Le sezioni non competitive sono: Italia 150 (In collaborazione con la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale, una rassegna di film italiani che raccontano importanti momenti storici del nostro paese), Reload (I migliori film per ragazzi già usciti nelle sale e riproposti per il pubblico del festival nell’accogliente atmosfera di un giardino all’aperto) e Parental Control (Per tutti quei genitori che frequentano il festival abbiamo pensato ad una rassegna speciale che raccontasse loro il mondo della famiglia, non sempre in maniera rassicurante. Film giù distribuiti in Italia, che non possono mancare alla propria esperienza di spettatori. Certificati Giffoni!), Short Links (8 cortometraggi animati per raccontare legami di ogni genere), Right Links (4 corti selezionati in collaborazione Amnesty International).

Harry Potter e i Doni della morte Parte II Daniel Radcliffe Emma Watson Rupert Grint Foto Dal Film 01

Anche quest’anno a Giffoni verranno proiettate in anteprima alcune tra le pellicole per ragazzi più attese dei prossimi mesi. L’inaugurazione ufficiale avverrà con Harry Potter e i Doni della morte: Parte II, l’attesissimo epilogo della saga più redditizia e amata dell’ultima decade. Nei giorni successivi saranno presentati anche I Pinguini di Mr. Popper con Jim Carrey, Zookeeper – Il Signore dello Zoo con Kevin James, Honey 2 e Boxoffice 3D di Ezio Greggio.

Anche per la 41esima edizione agli appuntamenti cinematografici sarà affiancata una parte musicale; sul palco della Cittadella il Festival di Giffoni ripropone, anche per la musica, il tema scelto: Link. Artisti provenienti dalle più disparate realtà locali s’intrecceranno con i big della musica nazionale ed internazionale, per creare quel collegamento che, tramite la musica, unisce ed emoziona in ogni parte del mondo. Si parte il 12 luglio con la Marching Jazz Band, poi il dub e il reggae degli Almamegretta (13 luglio), accompagnati dalla loro storica voce Raiz (14 luglio), il sound tribale dei Capone & Bungt Bangt (15 luglio) , l’hip pop e la denuncia sociale dei Co’ Sang (16 luglio). E poi ancora le note malinconiche del rock dei 24 Grana (17 luglio), il rock-folk dei Foja (19 luglio) ed il soffice pop-rock di Mads Langer (20 luglio) che presenterà il suo terzo album “Behold”, uscito lo scorso maggio. Chiusura come sempre ad effetto con la grande musica degli Hooverphonic (21 luglio), band che con il loro ultimo lavoro, “The night before”, ha già raggiunto il prestigioso traguardo del disco di platino.

Quest’anno la redazione di Screenweek seguirà molto da vicino il Giffoni Film Festival. Per rimanere aggiornati potete consultare le news presenti nella nostra scheda sul database dedicata alla manifestazione. Per ricevere aggiornamenti via Facebook potete semplicemente cliccare su “Mi Piace” sul riquadro qui sotto. Per maggiori informazioni vi consigliamo di dare un’occhiata anche su ScreenWEEKkids, il nostro spazio dedicato ai più piccoli, dove vi aspetta un post dedicato alle anteprime di questa edizione.

Condividi su

Un commento a “Ecco il programma della 41esima edizione del Giffoni Film Festival

  1. Il programma è ‘una macedonia’ fosre meno precisa e strutturata rispetto alle edizioni di molti anni fa, sempre centrate e specifiche. C’è un garnde traffico per gli ospiti, la parte più caotica, ed il solito via vai di presunti personaggi e nomi che servono più per il gossip o per fare passerella, che per un’effettiva utilità e interesse ;). Per il resto la dimesnione del festival è sempre più internazionale e riconosciuta e la fortuna per quelli che parteciperanno è di vedere opere che non arriveranno mai al cinema o in dvd , almeno in Italia! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *