L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Cars 2 incassa 68 milioni di dollari al suo esordio negli USA

Di Leotruman

Sono state appena pubblicate le prime stime d’incasso del weekend americano, attesissime perché venerdì nelle sale americane è uscito Cars 2 il 12esimo lungometraggio animato targato Disney-Pixar.

Il film non ha deluso le aspettative e ha conquistato saldamente la vetta della classifica, mentre Lanterna Verde è crollato al suo secondo weekend. Ecco le stime di incasso:

Cars 2 Teaser Poster USA

Cars 2 avrebbe raccolto circa 68 milioni di dollari con 4115 sale a disposizione (incluse 120 sale IMAX). Venerdì ne ha incassati circa 25 milioni, sabato 23 milioni e 19 milioni è la stima della giornata di oggi. La media per sala è stata di oltre 16mila dollari.

Tralasciando l’esordio record di Toy Story 3 ottenuto lo scorso anno (oltre 110 milioni di dollari) il risultato è perfettamente in linea con le altre pellicole della Pixar. Up incassò 68 milioni al suo primo weekend, Wall-E 63 milioni, Gli Incredibili e Nemo 70 milioni mentre il primo Cars ne raccolse 60 milioni cinque anni fa, che diventano 72 milioni aggiustati secondo l’inflazione.

Ottimo il punteggio Cinemascore, A-, mentre è meno convincente l’approvazione degli utenti di Flixter (un indice rilevante negli USA) con solo il 69% dei pareri positivi.

Cars 2 è uscito anche in 18 mercati del mondo, tra cui l’Italia, dove ha già incassato ben 42.9 milioni di dollari finendo in testa alla classifica. La pellicole in pochi giorni ha già raccolto 111 milioni di dollari e non vi è dubbio che sarà un altro grandissimo successo per lo studio.

Bad Teacher Poster USA

La sorpresa del weekend è sicuramente Bad Teacher, la divertente commedia R-rated (vietata ai minori di 17 anni se non accompagnati) con protagonisti Cameron DiazJason SegelJustin Timberlake.

La pellicola contro ogni pronostico ha raccolto ben 31 milioni di dollari in questi tre giorni con una media per sala stellare di oltre 10mila dollari. Alla vigilia non scommettevano su più di 20 milioni.

Gli americani sembrano particolarmente interessati alle commedie per adulti in questo 2011 e dopo i grandissimi successi di Una Notte da Leoni 2 e Le Amiche della Sposa. Determinante ancora una volta il target femminile, visto che ha rappresentato ben il 63% delle presenze, mentre il 57% del pubblico aveva più di 25 anni.

Il punteggio Cinemascore è solamente di C+ ma la pellicola ha la potenzialità per superare i 100 milioni di dollari a fine corsa. Ottimo l’esordio in Germania, unico paese ad uscire in contemporanea con gli USA: il film ha raccolto addirittura 6.1 milioni in 466 cinema, un risultato sorprendente.

Prevedibile crollo per Lanterna Verde, il cinecomic diretto da Martin Campbell ed ispirato ai fumetti editi dalla Dc Comics uscito venerdì scorso nelle sale americane.

Il film è già crollato del 65% e ha incassato solo 18.35 milioni di dollari in questo suo secondo fine settimana con una media crollata a 4800 dollari. Il totale a questo punto è di 89 milioni di dollari in 10 giorni, una delusione.

Costato ben 200 milioni di dollari a cui dobbiamo aggiungere le folle spese promozionali (100 milioni di dollari solo negli USA) sembra proprio che il franchise rischia di essere stroncato sul nascere. Il sito Deadline ha scherzato sulla Warner Bros affermando che in futuro non produrrà più alcun cinecomic tratto dai fumetti della DC senza che Christopher Nolan abbia almeno supervisionato (o sfiorato) il progetto come ad esempio sta facendo per il reboot di Superman.

Super 8 Poster USA 02

Scende in quarta posizione ma continua a convincere Super 8, il kolossal fantascientifico diretto da J.J.Abrams e prodotto da Steven Spielberg. In questo suo terzo fine settimana ha incassato altri 12.1 milioni per un totale che raggiunge quota 95 milioni e supererà i 100 entro pochi giorni (ricordo che aveva esordito con 35 milioni quindi la tenuta è a dir poco ottima).

Nel mondo è già a quota 122 milioni ma deve uscire nella quasi totalità dei mercati. Ottimo l’esordio in Russia lo scorso fine settimana dove ha raccolto 4.3 milioni umiliando Lanterna Verde fermo a 2.4 milioni (nonostante il 3D). Ricordo che l’uscita italiana è stata anticipata al 9 settembre.

Tenuta decente per I Pinguini di Mr. Popper, la nuova commedia con Jim Carrey che ha fatto registrare dei buoni dati feriali dopo il deludente esordio della scorsa settimana. Infatti la pellicola grazie ai 10.3 milioni incassati in questo weekend arriva a sfiorare quota 40 milioni in 10 giorni e chiuderà sicuramente a non meno di 70-80 milioni di dollari.

Continua a scendere verso il basso X-Men: L’inizio, il prequel di X-Men diretto da Matthew Vaughn uscito ormai nelle sale da quattro settimane. Solo 6.6 milioni di dollari questo weekend per un totale di quasi 133 milioni di dollari. Rischia seriamente di diventare il peggior incasso della saga dei mutanti.

Le cose vanno meglio a livello internazionale dove il film ha già incassato ben 300 milioni di dollari e a fine corsa potrebbe anche arrivare alla soglia dei 400 milioni (che corrisponde al risultato dello spin-off Wolverine).

Chi non vuole lasciare la classifica è senza dubbio il campione di incassi Una Notte da Leoni 2, che ha perso solo il 40% e incassato altri 5.8 milioni per un totale di ben 244 milioni di dollari.

Non dovrebbe raggiungere i 277 milioni incassati dal primo capitolo, ma a livello mondiale la pellicola ha già in cassa ben 500 milioni di dollari (il primo episodio ne aveva raccolti 463) e continua la sua marcia verso i 600 milioni finali. Un enorme successo per la la Warner Bros che tenterà di far dimenticare l’insuccesso di Lanterna Verde (ma Harry Potter in arrivo tra due settimane farà certamente tabula rasa).

Il film con la migliore tenuta del 2011 è però senza dubbio la commedia Le Amiche della Sposa. Al suo settimo weekend di programmazione è capace di incassare altri 5.3 milioni per un totale di 146 milioni di dollari dopo un esordio solamente da 26 milioni. Costata solo 32 milioni il film è un grandissimo successo per la Universal Pictures.

Chiudono la classifica Pirati dei Caraibi: oltre i Confini del Mare, che compensa il “debole” risultato americano, 229 milioni di dollari in totale (tutti gli altri episodio avevano superato i 300 milioni) con un incredibile incasso internazionale: 972 milioni di dollari raccolti, ed entro pochi giorni sarà l’ottavo film della storia a superare il miliardo di dollari incassati; infine Mezzanotte a Parigi di Woody Allen raggiungendo quota 28.5 milioni di dollari (4.4 milioni nel weekend) è diventato ufficialmente il miglior incasso americano del regista da 25 anni a questa parte.

A domani per la classifica del weekend italiano, che come sempre troverete nella nostra sezione Boxoffice. Vi ricordo che la news dal nostro blog le potete ricevere anche con le nostre applicazioni per iPadiPhone, iPod TouchAndroid!

Fonte dei dati: Boxofficemojo, Boxoffice.com

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La telefonata su… Left Behind – La profezia 16 Gennaio 2021 - 10:00

Filippo e Marco della nostra redazione proseguono il loro viaggio alla (ri)scoperta dei film brutti (o presunti tali). Oggi è il turno di Left Behind – La profezia, pellicola del 2014 con Nicolas Cage.

Moon Knight: Ethan Hawke interpreterà il villain 16 Gennaio 2021 - 9:30

Ethan Hawke debutterà nell'universo Marvel, l'attore interpreterà il cattivo principale nella serie Moon Knight con Oscar Isaac

Peacemaker: iniziate le riprese della serie spin-off di The Suicide Squad 16 Gennaio 2021 - 9:07

James Gunn ha annunciato l’inizio delle riprese di Peacemaker, serie spin-off di The Suicide Squad incentrata sull’omonimo personaggio interpretato da John Cena.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.