L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Solo Fast & Furious 5 nel weekend italiano, disastro nuove uscite

Di Leotruman

Nel post di questa mattina vi abbiamo presentato gli incassi delle prime quattro posizioni in classifica. Fast & Furious 5 non ha deluso e ha incassato ben 4.9 milioni di euro in soli 5 giorni (qui il post).

Nonostante gli elevati introiti del film primo in classifica, tutte le altre pellicole comprese le nuove uscite hanno fatto registrare medie per sala che si vedono solo a luglio inoltrato. Solo Thor è riuscito a raggiungere i 2mila euro per copia, mentre tutte le altre si sono dovute accontentare di poco più di 1000 euro.

Fast & Furious 5 Poster Italia

Sembra che gli italiani abbiano affollato i cinema solamente per vedere il quinto capitolo della saga di Fast & Furious, per questo gli incassi complessivi sono esattamente identici a quello dello scorso anno quando Iron Man 2 al suo secondo weekend incassava poco meno di 1.7 milioni.

Come L’acqua per gli elefanti, il dramma sentimentale di Francis Lawrence con Robert Pattinson si è dovuto accontentare di poco più di 379mila euro con una media imbarazzante di poco più di 1100 euro. Non può cantare vittoria nemmeno Machete di Robert Rodriguez, che ha raccolto 329mila euro con una media di 1500 euro.

In quinta posizione il thriller Source Code ha perso addirittura il 58% rispetto alla scorsa settimana e ha incassato solo altri 327mila euro (media di 1200 euro) per un totale di 1.37 milioni di euro.

Il cartoon Rio è addirittura crollato del 75% raccogliendo 231mila euro al suo quarto weekend con una media da minimo storico: poco più di 800 per ogni sala nell’intero weekend! Può ritenersi quasi soddisfatto dei 6.1 milioni di euro totali, ma si sperava potesse tenere meglio per raggiungere almeno gli 8 milioni, traguardo ormai impensabile.

Scende in settimana posizione Habemus Papam di Nanni Moretti con 214mila euro (media di 1300 euro) e nonostante una buona partenza il film è solamente a quota 4.8 milioni e il totale de Il Caimano (7 milioni circa di euro) è ormai irraggiungibile.

Senza arte né parte Poster Italia

Ottava posizione per una nuova uscita: si tratta della commedia Senza arte né parte con Vincenzo Salemme che in 130 sale monitorate è riuscita solamente ad incassare 178mila euro con una media che sfiora i 1400 euro.

Crollo disastroso per Faccio un Salto all’Avana con Enrico Brignano, che perde addirittura il 76% e riesce ad raccogliere 155mila euro in questo terzo weekend (il totale è di 2.6 milioni).

Saluta la classifica anche il thriller Limitless con Bradley Cooper con 140mila euro ed un discreto totale da 3.5 milioni, che possiamo considerare al pari di un grande successo visti i deludenti incassi delle scorse settimane nel nostro paese.

Lontanissime le altre pellicole che esordivano proprio in questo fine settimana.

Tatanka Poster Italia

Il dramma Tatanka, tratto da un libro di Roberto Saviano e con il pugile Clemente Russo protagonista ha incassato solo 88mila con una media imbarazzante di 500 euro per sala!

Considerando solamente le medie Il Primo Incarico si è difeso con circa 1300 euro per copia, ma stiamo parlando di un incasso di 22mila euro. Chiude Hai Paura del Buio di Massimo Coppola con 16mila euro raccolti in 41 sale con una media “record” (in negativo) di 400 euro.

Con gli attesi ed importanti kolossal delle prossime settimane cosa dobbiamo aspettarci? Probabilmente gli incassi italiani non sfigureranno con quelli degli altri paesi, come accaduto per Fast & Furious 5, ma sembra proprio che gli spettatori del nostro paese abbiano già deciso di abbandonare le sale con largo anticipo in questo 2011.

Diteci la vostra non solo partecipando al nuovo round della Boxoffice Cup, ma anche scrivendo il vostro commento sulla bacheca che trovate a questo link.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ci sarà un revival di Nash Bridges, sarà un film e questo sarà il cast… 7 Maggio 2021 - 21:15

Ecco gli attori che affiancheranno Don Johnson e Cheech Marin nel film che potrebbe anche lanciare una nuova serie

Belle: Un dietro le quinte di cinque minuti del film di Mamoru Hosoda 7 Maggio 2021 - 21:08

Primo appuntamento con una serie di dietro le quinte dedicati al film Belle di Mamoru Hosoda. Annunciati quattro doppiatori tra cui Shōta Sometani. A fine mese si concluderanno le audizioni a livello mondiale per una piccola parte vocale nel film

Il regista di Tyler Rake dirigerà Idris Elba in Stay Frosty 7 Maggio 2021 - 20:30

Sarà un film nella vena degli action natalizi anni '80 come Arma letale e Die Hard

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.