Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2011/5/25/kung-fu-panda-2-angelina-jolie-foto-dalla-premiere-di-los-angeles-3_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Per Angelina Jolie la sua Cleopatra non sarà come quella di Elizabeth Taylor

Per Angelina Jolie la sua Cleopatra non sarà come quella di Elizabeth Taylor

Di Leotruman

Nel marzo scorso vi avevamo parlato di un progetto della Sony Pictures, intenzionata a riportare la figura di Cleopatra al cinema questa volta con il volto di Angelina Jolie.

Inizialmente si era parlato di James Cameron come possibile regista, che voleva adattare una sceneggiatura di Brian Helgeland in un kolossal PG-13 in 3D. Poi era stata la volta di Paul Greengrass e infine del regista David Fincher, annunciato come papabile appunto un paio di mesi fa (qui il post).

Il trio Fincher-Rudin-Sony ha già lavorato insieme nell’acclamato The Social Network (8 nomination, 3 Oscar vinti) e sta producendo il remake americana di Uomini che odiano le donne (di cui abbiamo appena visto il teaser trailer).

Kung Fu Panda 2 Angelina Jolie foto dalla Premiere di Los Angeles 3

Dopo l’uscita del film dovrebbe iniziare appunto la produzione di Cleopatra, per questo Angelina Jolie sono state fatte alcune domande dal Telegraph sul ruolo.

Secondo alcune voci la compianta Elizabeth Taylor, che ci ha lasciato nel mese di marzo, era contraria ad un rifacimento di Cleopatra. Ricordo che il kolossal del 1963 è ancora oggi uno dei più costosi mai realizzati: 44 milioni di dollari, che con l’inflazione di oggi corrispondono oltre 300 milioni di dollari!

Inoltre la Taylor incassò un assegno da 1 milione di dollari per interpretare il film, un record per un’attrice a quei tempi, e racimolò anche una percentuale sugli incassi (circa 7 milioni, oltre 50 milioni attuali). Inutile negare che quando si cita il nome di Cleopatra viene in mente a chiunque l’attrice nel ruolo che ha segnato profondamente la sua carriera e la storia del cinema.

La Jolie, in questi giorni impegnata con la promozione di Kung Fu Panda 2 (uscito giovedì scorso negli USA), mette le mani avanti ed ha dichiarato:

“La mia performance non sarà mai bella come quella Elizabeth. Stiamo cercando di concentrarci su un aspetto diverso di Cleopatra, sul suo ruolo come Faraone e non come un sex symbol, perché in realtà non lo era.
Sfateremo anche il mito dei suoi molteplici amanti. E’ infatti possibile che siano stati solo due nella sua vita. La sua figura è estremamente interessante, ma lei non era una grande bellezza.
Prima ritenevo erronamente che Cleopatra pensasse solo al glamour, ma poi mi ho letto tutto su di lei: era una madre molto forte, parlava correttamente cinque lingue ed era un vero leader.”

Non solo la Jolie difende il progetto, evitando di fare confronti con la Taylor, ma conferma indirettamente la sua realizzazione visto che non era stato ancora approvato in modo definitivo.

Una curiosità: Johnny Depp, che ha recitato con la Jolie in The Tourist, ha definito scherzosamente (o no) l’attrice e il compagno Brad Pitt come “gli Elizabeth Taylor e Richard Burton della nostra epoca“. Chi poteva interpretare la nuova Cleopatra se non lei?

Ci chiediamo a questo punto se verrà imbruttita per interpretare la Regina d’Egitto, visto che lei stessa ha ammesso che non era una gran bellezza: secondo Oscar in arrivo o flop storico?

Fonte: THR

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Black Adam e la JSA sulla cover di Total Film 13 Agosto 2022 - 19:00

La nuova cover di Total Film è dedicata a Black Adam, il film diretto da Jaume Collet-Serra che vede Dwayne Johnson nel ruolo dell’antieroe DC.

Lessons In Chemistry: Lewis Pullman e Beau Bridges nel cast della serie Apple con Brie Larson 13 Agosto 2022 - 17:00

Apple TV+ ha anche diffuso le prime due immagini della serie, tratta dal romanzo Lezioni di chimica di Bonnie Garmus

Horizon: Sienna Miller e Sam Worthington nel nuovo film di Kevin Costner 13 Agosto 2022 - 15:00

Nel cast del film, sulla colonizzazione del West, anche Jamie Campbell Bower di Stranger Things 4

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.