L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Per Angelina Jolie la sua Cleopatra non sarà come quella di Elizabeth Taylor

Di Leotruman

Nel marzo scorso vi avevamo parlato di un progetto della Sony Pictures, intenzionata a riportare la figura di Cleopatra al cinema questa volta con il volto di Angelina Jolie.

Inizialmente si era parlato di James Cameron come possibile regista, che voleva adattare una sceneggiatura di Brian Helgeland in un kolossal PG-13 in 3D. Poi era stata la volta di Paul Greengrass e infine del regista David Fincher, annunciato come papabile appunto un paio di mesi fa (qui il post).

Il trio Fincher-Rudin-Sony ha già lavorato insieme nell’acclamato The Social Network (8 nomination, 3 Oscar vinti) e sta producendo il remake americana di Uomini che odiano le donne (di cui abbiamo appena visto il teaser trailer).

Kung Fu Panda 2 Angelina Jolie foto dalla Premiere di Los Angeles 3

Dopo l’uscita del film dovrebbe iniziare appunto la produzione di Cleopatra, per questo Angelina Jolie sono state fatte alcune domande dal Telegraph sul ruolo.

Secondo alcune voci la compianta Elizabeth Taylor, che ci ha lasciato nel mese di marzo, era contraria ad un rifacimento di Cleopatra. Ricordo che il kolossal del 1963 è ancora oggi uno dei più costosi mai realizzati: 44 milioni di dollari, che con l’inflazione di oggi corrispondono oltre 300 milioni di dollari!

Inoltre la Taylor incassò un assegno da 1 milione di dollari per interpretare il film, un record per un’attrice a quei tempi, e racimolò anche una percentuale sugli incassi (circa 7 milioni, oltre 50 milioni attuali). Inutile negare che quando si cita il nome di Cleopatra viene in mente a chiunque l’attrice nel ruolo che ha segnato profondamente la sua carriera e la storia del cinema.

La Jolie, in questi giorni impegnata con la promozione di Kung Fu Panda 2 (uscito giovedì scorso negli USA), mette le mani avanti ed ha dichiarato:

“La mia performance non sarà mai bella come quella Elizabeth. Stiamo cercando di concentrarci su un aspetto diverso di Cleopatra, sul suo ruolo come Faraone e non come un sex symbol, perché in realtà non lo era.
Sfateremo anche il mito dei suoi molteplici amanti. E’ infatti possibile che siano stati solo due nella sua vita. La sua figura è estremamente interessante, ma lei non era una grande bellezza.
Prima ritenevo erronamente che Cleopatra pensasse solo al glamour, ma poi mi ho letto tutto su di lei: era una madre molto forte, parlava correttamente cinque lingue ed era un vero leader.”

Non solo la Jolie difende il progetto, evitando di fare confronti con la Taylor, ma conferma indirettamente la sua realizzazione visto che non era stato ancora approvato in modo definitivo.

Una curiosità: Johnny Depp, che ha recitato con la Jolie in The Tourist, ha definito scherzosamente (o no) l’attrice e il compagno Brad Pitt come “gli Elizabeth Taylor e Richard Burton della nostra epoca“. Chi poteva interpretare la nuova Cleopatra se non lei?

Ci chiediamo a questo punto se verrà imbruttita per interpretare la Regina d’Egitto, visto che lei stessa ha ammesso che non era una gran bellezza: secondo Oscar in arrivo o flop storico?

Fonte: THR

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Rosario Dawson è Ahsoka Tano: Chi è la Jedi in arrivo su The Mandalorian 25 Ottobre 2020 - 20:00

Chi è Ahsoka Tano, il personaggio che Rosario Dawson interpreterà in The Mandalorian? Scopritelo nel nostro speciale!

Lucca Changes sarà completamente online 25 Ottobre 2020 - 19:35

Lucca Changes passerà completamente online. Gli eventi saranno tutti disponibili gratuitamente online tramite le piattaforme di streaming e alla Rai

Grand Army – Netflix mette a disposizione il primo episodio su Youtube 25 Ottobre 2020 - 18:00

A circa una settimana dall'uscita di Grand Army su Netflix, il primo episodio è disponibile gratuitamente su Youtube. La serie è tratta da una pièce teatrale di Katie Cappiello.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).