L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Paul, la recensione in anteprima

Paul, la recensione in anteprima

Di giorgia.a

Regia: Greg Mottola
Cast: Simon Pegg, Nick Frost, Kristen Wiig, Sigourney Weaver, Jason Bateman
Durata: 104
Anno: 2011

I due grandi amici Graeme Willy (Simon Pegg) e Clive Gollings (Nick Frost) hanno messo da parte per decenni i soldi per fare il viaggio della loro vita: un pellegrinaggio da appassionati di fantascienza nel cuore dell’America degli UFO, sulle tracce delle leggendarie zone calde dell’attività extraterrestre. Ma quando un incontro ravvicinato con Paul scombina i loro piani… la loro vacanza da sogno si trasforma in un viaggio on the road che scombussolerà per sempre il loro universo. Inseguiti dagli agenti federali e dal padre integralista di Ruth Buggs (Kristen Wiig), una giovane donna che hanno accidentalmente rapito, Graeme e Clive tratteggiano un improbabile piano per riportare Paul illeso alla sua navicella. E mentre i due sfigati lottano per aiutare un fantastico omino verde a salvarsi, Paul potrà solo trasformarli da disadattati a eroi intergalattici.

Dopo Hot Fuzz e il campione d’incassi L’alba dei morti dementi, torna sul grande schermo la coppia comica formata da Nick Frost e Simon Pegg, in un’avventura dal sapore fantascientifico del quale entrambi gli attori firmano la sceneggiatura: a completare il quadro, al posto di Edgar Wright, Greg Mottola, regista di teen movie di successo come Adventureland e Superbad.
Il risultato è una commedia on the road che rifà il verso all’ E.T. spielberghiano da cui, oltre ai consueti stilemi, eredita anche il tema della tolleranza e dell’accettazione di un altro inizialmente difficile persino da immaginare. “Altro” che prende appunto la forma di Paul, piccolo alieno da anni recluso sulla terra, che, tra battute e piccole trasgressioni, conduce i suoi compagni di viaggio lungo un percorso di crescita inaspettato, rivelandosi addirittura più “normale” degli amici umani: adolescenti troppo cresciuti che grazie a questo incontro surreale vedranno rinsaldarsi il proprio legame e i propri sogni divenire realtà. Diversamente dai film precedenti, più che davanti ad una parodia qui siamo di fronte ad un omaggio divertito, che trova la sua dimensione ideale in un riuscito gioco di rimandi riecheggiato in tutti gli elementi del film: dalle citazioni più o meno esplicite, alla messa in scena, alla caratterizzazione degli stessi protagonisti che, veri nerd appassionati del genere, sono essi stessi un omaggio alla cultura fantascientifica. Più volte nel corso della storia verrebbe infatti da chiedersi chi sia l’alieno in questione, se un protagonista dall’apparenza tanto diversa dalla nostra o piuttosto i personaggi “borderline” che lo circondano: due sfigati un po’ ingenui e comunque troppo fuori per essere presi seriamente dal resto del mondo ed una ragazza cresciuta a pane e bigottismo, che per la prima volta si trova a prendere in considerazione l’esistenza di punti di vista diversi dal suo. Sensazione rinsaldata dalla dimensione transitoria della narrazione, che riecheggia proprio questo smarrimento dei personaggi: lontani da casa e raggruppati su di un camper in corsa verso il cambiamento, non-luogo sul quale tutto è possibile.
Senza colpi di scena o picchi di comicità esaltante, Paul è comunque un prodotto piacevole, che strizza l’occhio ai clichè di un genere adatto a tutte le fasce d’età, dove avventura, simpatia e buoni sentimenti si fondono in un nodo inestricabile.

Vi ricordiamo che a questo link potete trovare la nostra intervista ad Elio, voce italiana di Paul!


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Gli studios ignorano le richieste sui protocolli sull’aborto dei creatori 11 Agosto 2022 - 18:03

Disney, Netflix, AppleTV+, NBCUniversal, Amazon, Warner Bros, Discovery e AMC Networks hanno risposto alla richiesta di rettificare il piano di sicurezza sull'aborto di più di mille creatori di Hollywood.

Cenerentola: il trailer del musical Amazon con Camila Cabello 3 Agosto 2021 - 20:20

La rilettura della classica fiaba arriverà su Amazon Prime Video il 3 settembre

NipPop 2015 – Riyoko Ikeda parla di Lady Oscar, della sua carriera e del successo in Italia 6 Giugno 2015 - 16:00

Abbiamo incontrato la mangaka Riyoko Ikeda, l'autrice di Lady Oscar, Caro Fratello, La finestra di Orfeo, Eroica, ospite del NipPop a Bologna. Ecco la nostra video intervista al roundtable e la conferenza...

Yoshitaka Amano riscopre le tradizioni giapponesi grazie a Neil Gaiman 28 Marzo 2015 - 16:39

Abbiamo intervistato in esclusiva l'illustratore e character designer di Final Fantasy, Yoshitaka Amano, alla prima edizione del Monaco Anime Game International Conferences...

Cyberpunk: Edgerunners, bruciamola pure questa città del futuro 20 Settembre 2022 - 11:46

Le nostre considerazioni sulla travolgente serie anime Cyberpunk: Edgerunners, realizzata da Studio Trigger e disponibile su Netflix.

Werewolf by Night: il trailer spiegato a mia nonna 12 Settembre 2022 - 13:10

Gael García Bernal è pronto a ululare alla luna nello special TV del Marvel Cinematic Universe in arrivo a ottobre.

Pinocchio di Zemeckis, la recensione: il coraggio di un burattino 8 Settembre 2022 - 9:01

Qual è la lezione più importante del Pinocchio Disney, 82 anni dopo? Robert Zemeckis prova a spiegarlo a quelli "dell'infanzia rovinata".