L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Machete, la recensione in anteprima

Di Filippo Magnifico

machete_danny trejoRegia: Robert Rodriguez
Cast: Danny Trejo, Robert De Niro, Jessica Alba, Steven Seagal, Michelle Rodriguez, Jeff Fahey, Cheech Marin, Don Johnson, Shea Whigham, Lindsay Lohan, Daryl Sabara, Gilbert Trejo, Tom Savini, Electra Avellan, Elise Avellan
Durata: 1h 45m
Anno: 2010

Quando nel 2007 Planet Terror – che con il gemello Death Proof ha composto (dappertutto tranne che in Italia) il progetto revival Grindhouse – ha fatto il suo ingresso in sala, gran parte del pubblico ha cominciato a gioire come un bimbo di fronte ad un negozio di caramelle nel momento in cui il lineamento “delicato” di Danny Trejo è comparso sul grande schermo, protagonista di un fake trailer che con il passare del tempo è diventato un vero e proprio fenomeno di culto. Da più parti si è sperato e invocato che quel video, nato per gioco, diventasse un lungometraggio in piena regola e così è stato.

Dopo aver fatto una capatina al Festival di Venezia ecco che Machete arriva al cinema, diretto dal suo creatore Robert Rodriguez e carico di responsabilità certamente non facili da superare. La sfida era infatti molto ardua: creare una storia basata su frammenti già esistenti, cercando di dilatare i tempi ma non l’azione, in modo tale da non cadere nel rischioso baratro della noia. C’è da dire che, ovviamente, la storia da costruire attorno a quei pochi frammenti non richiedeva il lusso della plausibilità, ma, si sa, in questi casi il rischio di confondere il grottesco con il ridicolo (involontario) è sempre dietro l’angolo e molto spesso difficile da evitare.

Diciamo subito che il piano è riuscito, sebbene con le dovute riserve. Machete è esattamente quello che ci si aspettava: un’opera citazionista, eccessiva, che prende le caratteristiche di un genere già esagerato di suo, come l’exploitation, spingendolo all’estremo e trasformandolo in un baraccone all’insegna del più gustoso revival. Un’estremizzazione del trash che assume lo stato di cult a partire dal cast, che può vantare una serie di volti relegati ad un cinema ben preciso e prevalentemente tamarro, come Steven Seagal e Don Johnson, che, per forza di cose, all’interno di un tale contesto risultano più “cool” che mai. A questi aggiungeteci alcune star più o meno conosciute e in grado di attirare il pubblico, come Robert De Niro, Jessica Alba, Michelle Rodriguez e Lindsay Lohan – che passa metà del film completamente nuda e l’atra metà vestita da suora. Praticamente la migliore interpretazione di tutta la sua carriera – e una vecchia conoscenza per tutti gli appassionati di cinema di genere come Tom Savini (qui con un personaggio che potrebbe benissimo fare a gara con il Sex Machine di Dal Tramonto all’Alba) e il gioco è fatto!

Ovviamente non si tratta di una pellicola priva di difetti, sia chiaro, ma possiede altrettanti picchi di (chiamiamola pure) genialità, in grado di compensare ogni lacuna che, in fin dei conti, si potrebbe benissimo identificare come “stile”.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

So cosa hai fatto – La serie arriverà su Prime Video il prossimo ottobre 24 Luglio 2021 - 19:00

So cosa hai fatto, serie basata sull'omonimo teen horror del 1997, arriverà su Amazon Prime Video il prossimo ottobre, giusto in tempo per Halloween.

Indiana Jones 5 – Un altro attore ha subito un piccolo infortunio sul set 24 Luglio 2021 - 18:00

Un attore di cui non conosciamo l'identità ha subito un piccolo infortunio sul set di Indiana Jones 5 mentre lui e Harrison Ford giravano un inseguimento.

The Walking Dead: che fine ha fatto il film su Rick Grimes? 24 Luglio 2021 - 17:00

Come sappiamo, l’universo di The Walking Dead è pronto ad espandersi con un film, incentrato su Rick Grimes, il personaggio interpretato da Andrew Lincoln. Ma che fine ha fatto il film?

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.