L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

[UPDATE]L’uscita di Una Notte da Leoni 2 rischia di slittare, oggi l’udienza decisiva!

Di Leotruman

[UPDATE] (24 maggio, ore 17.35) Entertainment Weekly ha appena pubblicato la notizia che la causa legale intentata dal tatuatore S. Vittore Whitmill è stata respinta dal giudice Catherine D. Perry della corte del Missouri in cui era stata presentata. La Warner Bros ha espresso la sua profonda gratitudine e il film potrà uscire nelle sale americane giovedì come stabilito. [UPDATE]

Una Notte da Leoni 2 è una delle pellicole più attese dell’estate cinematografica. Il sequel della fortunata commedia del 2009 diretta da Todd Phillips, che ha incassato ben 467 milioni di dollari in tutto il mondo, arriverà nelle sale italiane mercoledì 25 maggio mentre negli USA esordirà venerdì 27.

Il film tuttavia rischia di non uscire a causa di un guaio giudiziario che rischia di mettere in seria crisi la Warner Bros, che ha prodotto il film.

Infatti a fine aprile aveva fatto “sorridere” la denuncia di S. Victor Whitmill, l’uomo che ha realizzato il famoso tatuaggio sul viso di Mike Tyson, che ha citato in giudizio proprio la Warner Bros perché avrebbe violato il copyright utilizzando un tatuaggio identico, sfoggiato dal personaggio interpretato da Ed Helms in Una notte da Leoni 2.

Una notte da leoni 2 Ed Helms foto dal film 5

Il tatuatore aveva definito il design di Tyson come “uno dei tatuaggi più caratterizzanti della nazione” e aveva presentato un’ingiunzione in una corte dello stato del Missouri per fermare l’uscita del film nelle sale.

Tra le motivazioni delle denuncia vi è l’affermazione che quando il signor. Whitmill ha creato l’Original Tattoo, Mike Tyson gli ha concesso la proprietà e di conseguenza il copyright. Per questo la Warner Bros, che non ha provato a contattato l’uomo per ottenere il permesso né ha accreditato la sua creazione, ha letteralmente copiato il tatuaggio posizionandolo sulla faccia di un attore, atto che costituisce un’infrazione del copyright.

Ricordo che Mike Tyson aveva recitato in alcune scene del primo film, e ovviamente il tatuaggio sulla faccia di Ed Helms è un chiaro richiamo e non una casualità.

Quella che tuttavia sembrava sembrava una scaramuccia minore che la Warner non aveva nemmeno commentato si sta trasformando in un guaio legale ben più grave del previsto.

La battaglia ha iniziato a scaldarsi venerdì scorso quando la major cinematografica ha dichiarato alla corte di non essere materialmente in grado di fermare la distribuzione del film e che un provvedimento inibitorio sarebbe devastante per la compagnia e per molte altre società e persone: sono 3600 solamente negli USA i cinema che proietteranno il film nel ricco weekend del Memorial Day e sono già stati spesi decine di milioni di dollari per la promozione, nonché preacquistati milioni di biglietti dagli stessi consumatori.

Inoltre un gran numero di copie è già in viaggio verso le sale e se il film non fosse distribuito diventerebbe una “certezza” il rischio che finisca in mano ai pirati, che lo metterebbero in rete immediatamente distruggendo il valore della pellicola stessa.

Tyson - Mike Tyson 02

Lo studio si è difeso inoltre affermando che il copyright sui tatuaggi è “pura fiction” e che non esiste alcun precedente legale ai sensi della legge sul diritto d’autore, che permette di rivendicare l’uso di un tatuaggio che si è fatto sul volto di un essere umano. Non solo la riproduzione sul viso di Helms è stata legittima ma ha anche valore di “parodia”: visto che Tyson ha dato implicito consenso a mostrare la sua opera partecipando ad Una Notte da Leoni 1, la denuncia non è legittima visto che il tatuatore non si era opposto all’uso del tatuaggio nel film.

A molti sembrerà una sciocchezza, ma sappiamo bene che negli USA hanno un grande rispetto per la legge, il diritto e le sue applicazioni. Per questo molti avvocati e giuristi si stanno scaldando in discussioni per difendere o controbattere la denuncia: ad esempio c’è chi dice che visto che è illegale la vendita di organi, Mike Tyson non può aver venduto un pezzo di pelle all’artista e che quindi il contratto tra di loro non è valido.

La decisione finale sarà presa nelle prossime ore visto che è fissata per la giornata di oggi un’udienza presso una corte federale del Missouri quindi vi aggiorneremo appena possibile.

Secondo voi un tatuaggio è un’opera d’arte originale che gode di un suo copyright? Il tatuatore vuole solo pubblicità gratuita o un cospicio risarcimento?

Una Notte da Leoni 2 dovrebbe uscire Mercoledì 25 Maggio nelle sale italiane. Cliccando sul riquadro qui sotto potete accedere alla nostra scheda sul database con i trailer e le immagini dalla pellicola. A questo link potete fare invece la vostra previsione di incasso nel round della Boxoffice Cup.

Fonte: THR

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lucca Changes – Cosa cambia dopo l’ultimo DPCM 23 Ottobre 2020 - 1:32

Cosa è cambiato dopo l'ultimo DPCM nel programma di Lucca Changes, dalle conferme alle cancellazioni ai rimborsi dei biglietti

Michael Keaton rivela chi è il miglior Batman e parla di The Flash 22 Ottobre 2020 - 23:29

Michael Keaton ha rivelato chi, secondo lui, è il miglior Batman. L'attore ha anche parlato del suo 'casting' in The Flash

Falcon & Winter Soldier: Wyatt Russell non sarà U.S. Agent, ma Captain America! 22 Ottobre 2020 - 21:30

Davamo per scontato che John Walker sarebbe stato U.S. Agent, ma pare che sarà ufficialmente il nuovo Cap

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).