Condividi su

26 maggio 2011 • 21:25 • Scritto da Leotruman

Il trailer italiano de L’Alba del Pianeta delle Scimmie

Ecco il trailer italiano di Rise of Planet of the Apes, che da noi arriverà a settembre con il titolo L'Alba del Pianeta delle Scimmie. Nel film James Franco crea un virus benigno che dovrebbe curare l'Alzheimer, ma gli esperimenti sulle scimmie non andranno come sperato...
Post Image
6

Dopo il trailer in lingua originale è disponibile anche in italiano il trailer de L’Alba del Pianeta della Scimmie, il prequel de Il Pianeta delle scimmie diretto da Rupert Wyatt, che uscirà il 5 agosto nelle sale americane.

I protagonisti del film sono James FrancoFreida PintoJohn LithgowBrian Cox ma anche Andy Serkis alla sua ennesima collaborazione con la Weta Digital, la società neozelandese di effetti speciali che ha trasformato le sue interpretazioni (grazie alla tecnica della motion capture) negli indimenticabili personaggi digitali di Gollum ne Il Signore degli Anelli e King Kong.

Ecco il filmato:

Ambientato nella San Francisco dei nostri giorni, il film racconta dell’inizio della guerra tra umani e scimmie: per cercare di vincere la sua lotta contro l’Alzheimer, Will (Franco) crea un virus benigno che dovrebbe riparare i danni provocati dal morbo nel tessuto cerebrale. Quando la sua ricerca viene chiusa, Will decide di allevare in casa sua lo scimpanzè Caesar, il figlio della sua cavia più promettente. Quello che Will non sa è che il virus da lui creato, in realtà causa una mutazione nel tessuto cerebrale dei primati rendendoli intelligenti. Pian piano, Caesar inizia a mutare fino a diventare il primo di una nuova stirpe e il leader che porterà le scimmie a prevalere sugli uomini.

In questo post potete vedere un video di presentazione che la Weta ha fatto per farci capire come è stato possibile trasformare Serkis nella scimma Caesar e i vari progressi tecnologici nel campo degli effetti speciali.

L’Alba del Pianeta delle Scimmie arriverà nelle nostre sale il 23 settembre 2011. Per maggiori informazioni potete consultare la nostra scheda film dove potrete trovare anche tutti gli aggiornamenti sulla lavorazione del film.

Condividi su

6 commenti a “Il trailer italiano de L’Alba del Pianeta delle Scimmie

  1. il titolo mi piace, (forse perchè la mia mente lo collega all’alba dei morti viventi?) invece il trailer continua a non convincermi… Credo che sarà uno di quei film confusi, poi la storia dello scienziato che vuole tentare di bloccare un qualcosa che abbia contribuito a creare è troppo abusata! (splice per dirne uno). E poi da aspirante biotecnologo farmaceutico non posso che essere contro qualcosa che ci metta in cattiva luce 😉

  2. Ora c’è 🙂 Secondo me il teaser trailer è ottimo. Sono molto contento che stiano dando tantissima importanza a rendere credibili le scimmie, se no crolla l’intero film… Ovviamente spero poi la trama sia ben sviluppata, ma questo lo scopriremo solo in sala. Avevo molti dubbi sul progetto quando è nato ma ho proprio cambiato idea..

  3. òSkanfalug: concordo con te. Il trailer è tecnicamente notevole e crea un’ottima impressione dopo la prima visione. Al secondo passaggio inizia a mostrare la corda: non c’è abbastanza mordente e la messa in scena asettica, unita al montaggio compassato non riescono a produrre una tensione sufficiente.
    Come si può notare dal balzo della scimmia verso l’elicottero, che resta privo di efficacia e di climax drammatico. In tutto questo, la musica non sostiene ed accaompagna a dovere le immagini, che restano così in sospeso ed in parte ‘vuote’. Bisognerà vedere se la scelta stilistica e di regia che traspare dal trailer verrà confermata nel film e risulterà funzionale alla storia. Se verrà rafforzata, il film sarà piatto perchè privo di tensione drammatica, invece è necessario supportare l’azione e le premesse tecnologico/scientifiche con una dose di intrigo e di ‘mistero’ iniziale ed una progressione narrativa credibile. Vedremo alla prova dei fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *