L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Gus Van Sant racconta di come è stato scartato per la regia di Breaking Dawn!

Di Leotruman

Nei confronti della saga di Twilight a volte c’è un certo snobismo, non si può negare. Se un film piace a milioni di ragazzine urlanti in tutto il mondo non può piacere anche alla critica in modo unanime, e spesso vi è molto pregiudizio.

Allo stesso tempo non si può negare che si sono seguiti alla regia dei 3 episodi, fino ad ora usciti nelle sale, tre talentuosi registi: Catherine Hardwicke, acclamatissima per il suo Thirteen, Chris Weitz, ricordato soprattutto per About a Boy, e David Slade che arrivava dai vampiri di 30 Giorni di Buio.

Per l’adattamento del quarto romanzo Breaking Dawn, che la Summit ha deciso di produrre in due distinti capitoli cinematografici, si era deciso di puntare ancora più in alto e si parlava anche di premi Oscar.

Non a caso è stato scelto Bill Condon, che ha vinto l’Oscar per la miglior sceneggiatura con Demoni e Dei ed è stato nominato anche per Chicago e per la regia di Dreamgirls.

Ma altri due nomi altisonanti erano nella short list, sempre due nominati all’Oscar per la miglior regia: sto parlando di Sofia Coppola e soprattutto di Gus Van Sant!

Milk Sean Penn James Franco Emile Hirsh Josh Brolin 01

Van Sant, Palma d’Oro a Cannes per Elephant e nominato all’Oscar per Milk, è tornato sulla Croisette proprio in questi giorni per promuovere il suo Restless e a Mtv ha rilasciato una dichiarazione molto interessante che lascerà a bocca aperta non pochi suoi grandi estimatori.

Non solo il regista si era dimostrato interessato al progetto a seguito di una frase di Robert Pattinson che sperava fosse lui a dirigere il capitolo finale, ma veniamo a scoprire che ha dovuto affrontare un vero e proprio colloquio di lavoro per valutare se fosse il candidato più idoneo!

Ecco il video con l’intervista:

Van Sant ne aveva parlato con il suo agente e si era autocandidato. In seguito, al pari di Sofia Coppola e Bill Condon, si è presentato ad una riunione dove c’erano almeno 15 persone. Un incontro che dallo stesso regista è stato definito “molto snervante” e che lo ha decisamente spiazzato, visto che ha affermato che non effettuava un colloquio di lavoro almeno dalla fine degli anni ’80.

Con grande umiltà il regista ha ammesso che non era affatto preparato per un incontro di questo tipo e alla fine è stato scelto Bill Condon al suo posto.

Ma vi immaginate come sarebbe stato Gus Van Sant alla regia di Breaking Dawn e cosa avrebbe potuto portare? E cosa avrebbero pensato i critici più altezzosi del regista americano? Un’ occasione persa, anche se Condon non è stato di certo una scelta di scarto.

Breaking Dawn, il capitolo finale della saga di Twilight, uscirà in due parti: la prima il 16 novembre 2011, la seconda esattamente un anno dopo. Se volete ricevere tutti gli aggiornamenti del film direttamente tramite Facebook cliccate su “Mi Piace” ne riquadro qui sotto.

Fonte: thr

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Lord of the Rings: la prima stagione costerà $465M 16 Aprile 2021 - 21:31

La prima stagione di The Lord of the Rings riceverà nuove agevolazioni dalla Nuova Zelanda, il costo delle riprese si aggirerà sui $465M.

Cinema e teatri potrebbero riaprire il 26 aprile nelle zone gialle 16 Aprile 2021 - 20:39

Il Ministro alla Cultura Dario Franceschini ha confermato che a partire dal 26 aprile potranno riaprire nelle zone gialle teatri e cinema. Ma si tratta comunque di uno scenario improbabile.

Kristen Wiig e Annie Mumolo insieme a Disney per un film sulle sorellastre di Cenerentola 16 Aprile 2021 - 20:30

Le sceneggiatrici de Le amiche della sposa racconteranno il classico dal punto di vista di Anastasia e Genoveffa. Produce Will Ferrell

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.