L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Cinema e Pirati: Pintel e Ragetti

Di Filippo Magnifico

Proseguiamo il nostro viaggio verso terre inesplorate, in compagnia di Johnny “Jack Sparrow” Depp e di tutta la ciurma di Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del Mare, quarto capitolo, diretto da Rob Marshall, delle avventure dei Pirati dei Caraibi. Oggi parliamo di quella che, dopo Will Turner (Orlando Bloom) e Elizabeth Swann (Keira Knightley), è sicuramente la coppia più famosa di questa saga (ma che purtroppo non vedremo nel nuovo film): quella composta dai pirati Pintel e Ragetti.

Pintel (Lee Arenberg) e Ragetti (Mackenzie Crook) sono comparsi per la prima volta in Pirati dei Caraibi: La maledizione della prima luna e da subito sono riusciti ad emergere all’interno della storia attraverso i loro divertenti siparietti. Si può benissimo dire, infatti, che gran parte delle loro scene rappresentano quello che, cinematograficamente parlando, è il “momento divertente del film”. La loro importanza all’interno della storia è cresciuta di capitolo in capitolo in capitolo, questo molto probabilmente anche a causa del grande affetto che il pubblico ha dimostrato nei confronti di questi personaggi.

In Pirati dei Caraibi: La maledizione della prima luna Pintel e Ragetti fanno parte dell’equipaggio della Perla Nera, sotto il comando di Hector Barbossa (Geoffrey Rush). Anche loro sono stati colpiti dalla maledizione azteca, che gli ha resi dei non morti. Nel secondo capitolo, Pirati dei Caraibi: La maledizione del forziere fantasma, sono invece sotto il comando del Capitano Jack Sparrow (Johnny Depp) e subiscono un’evoluzione lungo la storia che li porta ad avere un ruolo molto più importante e non più di semplice contorno in Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo.

I due presentano caratteristiche comuni a gran parte delle coppie comiche della storia del cinema: basso e tarchiato il primo, alto e magro il secondo. Nei film che compongono la saga compaiono quasi sempre insieme, protagonisti di momenti che sono entrati di diritto a far parte della storia dei Pirati dei Caraibi e che molto spesso sono incentrati sul finto occhio del povero Ragetti, destinato a cadere nei momenti meno opportuni.

L’uscita di Pirati de Caraibi: Oltre i confini del mare è prevista per il 18 maggio 2011. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo inoltre che il film si trova anche su Facebook, con la pagina ufficiale italiana e quella americana. Qui invece trovate il sito ufficiale.

Vi ricordiamo inoltre che su Amazon.it è possibile acquistare l’edizione home video dei precedenti capitoli e molto altro materiale dedicato alla saga dei Pirati dei Caraibi.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.