L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice USA, Thor vince ancora mentre stupisce Bridesmaids

Di Leotruman

Si avvia alla conclusione anche il secondo weekend di maggio e puntuali sono arrivate le prime stime di incasso. Come ampiamente previsto Thor mantiene la vetta della classifica per il secondo weekend consecutivo, mentre tra le nuove uscite sorprende la commedia Bridesmaids e delude Priest 3D. Da notare come gli incassi complessivi sono stati di circa 135 milioni, in calo del 3.5% rispetto allo scorso anno.

Ecco gli incassi di questo fine settimana:

Thor Character Poster Italia 04

Thor, il cinecomic della Marvel con protagonisti Chris Hemsworth, Tom Hiddleston, Natalie Portman, Stellan Skarsgård ed Anthony Hopkins, non delude. Cala meno del previsto (il 47% circa) e ha raccolto altri 34.5 milioni di dollari nel weekend con una media di oltre 8700 dollari per sala.

A questo punto il film ha raggiunto quasi i 120 milioni in patria mentre all’estero ha sfondato con ben 344.2 milioni di dollari incassati in poco meno di 3 settimane nelle sale. Ricordo che è costato circa 150 milioni e cercherà nelle prossime settimane di avvicinarsi il più possibile al traguardo storico dei 500 milioni.

Bridesmaids poster USA

Sorpresa al secondo posto con la commedia Le Amiche della Sposa (Bridesmaids) la divertente commedia R Rated prodotta da Judd Apatow (Molto incinta) e con protagonista Kristen Wiig, amatissima comica del Saturday Night Live.

Fin dagli incassi di venerdì si era capito che il film avrebbe superato le aspettative (che erano tra i 15 e i  20 milioni). In effetti ha raccolto nel weekend ben 24.4 milioni di dollari con una media per sala di quasi 8400 dollari (e senza l’aiutino del 3D come Thor).

La pellicola ha perfettamente colpito il suo target visto che gli spettatori sono stati per il 67% donne e per il 63% over-30. Con un cinemascore B+ la commedia probabilmente avrà un buona tenuta e si trasformerà in un  buon successo economico anche grazie agli incassi internazionali (è costata circa 32 milioni).

Buona la tenuta di Fast & Furious 5 che perde meno del 40% e riesce ad incassare altri 19.5 milioni di dollari al suo terzo fine settimana con una media ancora superiore ai 5mila dollari. Con ben 168.780.000 dollari incassati in 17 giorni il film è diventato ufficialmente il miglior incasso della saga al di fuori degli negli USA e dovrebbe chiudere intorno alla soglia psicologica dei 200 milioni.

Incredibile la performance internazionale: altri 58 milioni di dollari in 61 paesi del mondo questo weekend e in 3 settimane è riuscito ad incassare la folle cifra di 440 milioni di dollari, già ampiamente superiore ai 360 incassati dal quarto episodio. Costato 125 milioni il film potrebbe chiudere intorno ai 600 milioni, diventando uno dei più grandi successi dell’anno.

Priest Teaser Poster

Triste esordio in quarta posizione per Priest in 3D, action-horror kolossal diretto da Scott Stewart e con protagonisti Paul Bettany (Il Codice DaVinci), Cam Gigandet (Twilight), Maggie Q, Karl Urban e Lily Collins.

Non si può dire che il film abbia deluso effettivamente le aspettative, visto che anche la Sony non si aspettava più dei 14.5 milioni di dollari incassati nei 3 giorni. La cifra non può essere sufficiente per un kolossal costato 60 milioni che beneficia pure del sovrapprezzo 3D: lo studio crede (e spera) tuttavia che la pellicola possa incassare bene all’estero.

Con un punteggio Cinemascore C+ di certo riuscirà al massimo ad arrivare a 40 milioni in patria e temo faticherà a superare i 100 a livello globale.

Calo quasi nullo per il cartoon Rio dei Blue Sky Studios (i creatori de L’Era Glaciale): solo il 6% in meno rispetto alla scorsa settimana e grazie agli 8 milioni del weekend arriva al totale di 125 milioni, appena discreto dopo ormai 5 settimane. Ottimo il responso globale con ben 415 milioni incassati fino ad oggi.

Calano di circa il 50% due commedie che hanno esordito la scorsa settimana: Jumping The Broom con Angela Bassett ha raccolto 7.3 milioni mentre Something Borrowed con Kate Hudson ne ha incassati 7. Il totale dopo 10 giorni è di circa 26 milioni di dollari per entrambe, ma la prima è costata solo 6 milioni mentre la seconda 35.

Perde il 32%  il dramma Come l’Acqua per gli Elefanti del regista Francis Lawrence e con protagonista Robert Pattinson: altri 4.1 milioni per un totale di 48.4 milioni di dollari dopo un mese di programmazione. Non un flop, ma la Warner Bros sicuramente si aspettava di più.

Chiudono la classifica la commedia Madea’s Big Happy Family di Tyler Perry con 2.2 milioni (superato il totale di 50) e Soul Surfer, il dramma sportivo con Dennis Quaid con 1.8 milioni e 40 in totale.

Pirati dei Caraibi Oltre i confini del Mare Poster Italia

Settimana prossima arriva il ciclone Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare, che nel nostro paese sbarcherà già da mercoledì 18: quanto incasserà la pellicola? Non c’è weekend migliore di iniziare a giocare alla nostra Boxoffice Cup, il gioco in cui tutti possono prevedere gli incassi delle pellicole. A questo link potete fare la vostra puntata in dollari!

A domani mattina per la classifica del weekend italiano!

Fonte: deadline, boxofficemojo

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Hellraiser: Clive Barker sarà produttore esecutivo della serie HBO 31 Ottobre 2020 - 19:00

L'autore del film originale è ufficialmente a bordo della serie diretta da David Gordon Green

The Black Phone: Scott Derrickson adatterà il racconto di Joe Hill per Blumhouse 31 Ottobre 2020 - 18:00

Il telefono nero, contenuto nella raccolta Ghosts, diventerà un film del regista di Sinister e Doctor Strange

Suburra: la terza e ultima stagione presentata a Lucca Changes, ecco il video 31 Ottobre 2020 - 17:40

Tra i grandi protagonisti di Lucca Changes, troviamo Suburra. La terza e ultima stagione della serie Netflix è stata presentata durante l’edizione virtuale della manifestazione.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).