L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice Mondiale, Fast & Furious 5 da record!

Di Leotruman

Come ogni giovedì diamo un’occhiata alla classifica dei maggiori incassi al mondo dello scorso weekend. Ancora una volta sono i due kolossal che hanno inaugurato la stagione estiva a dominare: si tratta di Fast & Furious 5 e Thor, ma con posizioni invertite rispetto alla scorsa settimana.

Fast & Furious 5 Poster Italia

Fast & Furious 5 è riuscito ad incassare ben 85.6 milioni di dollari nel weekend raccolti in 58 paesi del mondo. Si tratta di un nuovo record per la Universal Pictures per quanto riguarda un esordio mondiale: l’incasso infatti ha battuto gli 84.3 milioni fatti registrare da King Kong qualche anno fa.

Nei 44 paesi in cui ha esordito proprio negli ultimi giorni ha esordito in prima posizione e nei restanti 14 ha avuto una tenuta eccellente. Ottimi i weekend lunghi di Francia (10 milioni di dollari) ed Italia (7.5 milioni, circa 5 milioni di euro). Nuovi record per la Universal anche in Messico (9 milioni) e Brasile (5 milioni) e in molti altri paesi soprattutto dell’Europa orientale.

Fantastica la tenuta in Russia, con altri 5.1 milioni incassati al secondo weekend, e anche in Germania con 4.7 milioni.

A questo punto il film sfiora quota 200 milioni incassati al di fuori degli USA, che diventano a livello globale circa 343! La cifra è stata raccolta solamente in due settimane, e si comprende facilmente che non solo supererà il buon risultato del quarto capitolo entro pochissimi giorni (363 milioni) ma che probabilmente supererà ampiamente i 500 milioni finali avvicinandosi ai 600 (ne è costati 125).

Thor Poster USA

Scende in seconda posizione Thor che nell’ultimo weekend ha incassato altri 46 milioni di dollari portando a 176 milioni il suo totale raccolto al di fuori degli USA dopo 2 settimane.

“Solo” 2.9 milioni di dollari incassati all’esordio in Cina, mentre al suo secondo fine settimana ha raccolto altri 3.5 milioni in Francia, 3.3 milioni in Brasile e 3.2 milioni nel Regno Unito.

A questo punto il Dio del Tuono della Marvel ha raccolto ben 265 milioni di dollari globalmente (ne è costati 50 150) e potrebbe tranquillamente avvicinarsi ai 500 milioni a fine corsa.

Sempre bene il cartoon Rio dei Blue Sky Studios, con altri 15.8 milioni di dollari incassati nel weekend per un totale “foreign” di 290 milioni. Impressionante il risultato in Brasile dove ha fino ad oggi incassato quasi 40 milioni, ma si è difeso benissimo anche in Francia (21.6 milioni), Messico (25.4 milioni) e Russia (23 milioni).

In questi giorni rimarrà ancora in testa alla classifica degli incassi globali come miglior incasso del 2011 (406 milioni di dollari) ma tra poco verrà superato da Fast & Furious 5, che è vicinissimo.

Solo 10.6 milioni di dollari l’incasso del dramma sentimentale Come l’Acqua per gli elefanti con Robert Pattinson raccolti in ben 45 paesi. Il film è attualmente a quota 64.5 milioni di dollari incassati complessivamente dopo esserne costati 38. Arriverà almeno ai 100 milioni? Una delle prime delusioni di questa stagione estiva.

L’horror in 3D Priest esce proprio domani negli USA ma in alcune mercati ha già fatto il suo esordio la scorsa settimana. In totale ha raccolto 5.6 milioni di dollari facendo registrare un buon incasso in Russia (2.9 milioni) e Spagna (1.8 milioni).

Solo 700mila dollari incassati nel Regno Unito, risultato che probabilmente si ripeterà negli USA e nel resto del mondo visto che le previsioni parlano di possibile (e sonoro) flop.

Chiudiamo con Source Code e Scream 4 che rispettivamente hanno incassato nel fine settimana 4.3 e 3.8 milioni di dollari raggiungendo i totali globali di 92 e 87 milioni di dollari.

Questo fine settimana avremo la “calma prima della tempesta“. Infatti sono poche le uscite di rilievo mentre da mercoledì 18 maggio arriverà nelle sale di tutto il mondo il ciclone Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mondo!

Potete fare le vostra previsione di incasso per il weekend partecipando al round della Boxoffice Cupquesto link: basta un semplice account Facebook o Twitter. A quest’altro trovate la versione americana, e potrete cercare di prevedere l’incasso di Priest negli USA.

Fonte dei dati: boxofficemojo

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

No Time to Die su Apple TV+ o Netflix, è sul serio possibile? 24 Ottobre 2020 - 16:16

Nelle ultime ore un rumor si è sparso a macchia d’olio nel web. No Time to Die, il nuovo capitolo della saga di Bond, potrebbe finire su Apple TV+ o Netflix. Ma è sul serio possibile?

Anche Joe Manganiello / Deathstroke nei reshoot di Justice League 24 Ottobre 2020 - 16:00

Il Deathstroke di Joe Manganiello sarà coinvolto nei reshoot di Justice League, quindi possiamo aspettarci un maggiore screen time per il possente mercenario.

Dash & Lily: il trailer della serie, dal 10 novembre su Netflix 24 Ottobre 2020 - 15:00

È disponibile il trailer di Dash & Lily, una nuova serie in arrivo su Netflix il prossimo 10 novembre.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).