L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Beastly, la recensione in anteprima

Beastly, la recensione in anteprima

Di Filippo Magnifico

Beastly Poster ItaliaRegia: Daniel Barnz
Cast: Neil Patrick Harris, Vanessa Anne Hudgens, Mary Kate Olsen, Alex Pettyfer, Dakota Mayi Johnson, Erik Marie Knudsen, Peter Krause, Lisa Gay Hamilton
Durata: 1h 26m
Anno: 2011

Kyle (Alex Pettyfer), diciassettenne belloccio a cui la vita sembra aver offerto proprio tutto, è il ragazzo più popolare del liceo, tanto conosciuto quanto superficiale. Un bel giorno il giovane decide di prendersi gioco di Kendra (Mary-Kate Olsen), una compagna di classe dal look dark e con l’hobby della stregoneria. Uno scherzo che pagherà molto caro. Per dargli una lezione, Kendra trasforma infatti il bel Kyle in un mostro, in modo tale che il suo aspetto esteriore possa rispecchiare la sua vera essenza. Una punizione che diventerà permanente se entro un anno non riuscirà a trovare una ragazza in grado di amarlo, nonostante il suo spetto. Sarà molto difficile per il giovane accettare questa condizione, ma la bella Lindy (Vaness Hudgens) lo aiuterà a capire ciò che veramente conta nella vita.

Parlar male di un film come Beastly è un po’ come sparare sulla croce rossa. Sono infatti così tante le cose che si potrebbero dire contro quest’opera, che quasi si fatica a trovare qualcosa da cui cominciare. Si potrebbe tagliare corto dicendo che si tratta di una pellicola che, come molti altri recenti blockbuster, trae la sua ispirazione da un romanzo per ragazzi e che, per forza di cose, è rivolta esclusivamente ad un fascia ben precisa di pubblico.
Uscito a poco tempo di distanza da Cappuccetto Rosso Sangue, questo film ha in comune con il lungometraggio diretto da Catherine Hardwicke il fatto di avere come punto di riferimento una fiaba conosciuta (in questo caso La Bella e la Bestia), aggiornata ai nostri tempi e infarcita di quell’estetica gotica e al tempo stesso patinata, diventata una vero e proprio segno distintivo della generazione cosiddetta “emo”.

Il mix che compone il tutto è facile da immaginare: qualche giovane speranza del cinema, con il look giusto e il curriculum adeguato; una spruzzata di sentimento, che ovviamente trova la sua esaltazione in un amore impossibile svenduto un tanto al chilo; una colonna sonora composta da alcune delle hit più famose del momento; ultima, ma altrettanto importante, è l’ambientazione scolastica, in questo caso non fondamentale ma pur sempre presente.
Se avete pensato a Twilight, non avete tutti i torti. L’intenzione sarebbe quella, perlomeno sulla carta. Peccato che, a conti fatti, il film diretto da Daniel Barnz si presenti come la fiacca rivisitazione di una storia che fondamentalmente dovrebbe risultare affascinante già di suo, senza bisogno di grandi sforzi.

Il risultato è un’accozzaglia di buoni sentimenti che difficilmente potrebbero far sognare anche il più ingenuo dei ragazzini. Talmente veloce, superficiale e insulso, che a confronto un qualsiasi New Moon riesce senza troppi sforzi a sembrare un’opera d’autore.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Rosaline: la rivisitazione di Romeo e Giulietta ha una data di uscita 15 Agosto 2022 - 12:00

I 20th Century Studios hanno diffuso alcune nuove immagini di Rosaline, una versione revisionista di Romeo e Giulietta che vede nel cast Kaitlyn Dever.

Rust: secondo l’FBI, Alec Baldwin deve aver premuto il grilletto 15 Agosto 2022 - 11:00

La pistola che ha ucciso la direttrice della fotografia Halyna Hutchins "non avrebbe potuto sparare senza che il grilletto fosse premuto"

Better Call Saul: in attesa del finale, 10 easter egg di Breaking Bad presenti nella serie 15 Agosto 2022 - 10:00

Si avvicina il grande finale di Better Call Saul, ecco un video che raccoglie 10 easter egg di Breaking Bad presenti nella serie.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.