L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
23 milioni di dollari per Thor di venerdì negli USA

23 milioni di dollari per Thor di venerdì negli USA

Di Leotruman

Buona partenza per Thor negli USA, il cinecomic della Marvel sbarcato proprio ieri nelle sale americane con voglia di grandi incassi. Dopo aver incassato 3.25 milioni nelle anteprime di mezzanotte (qui il post) il film ha continuato ad incassare bene nella giornata.

Thor Poster USA

Infatti Thor secondo le prima stime di Deadline avrebbe raccolto 23 milioni di dollari nelle quasi 4mila sale in cui è stato proiettato. Certo, non stiamo parlando di una cifra da record e il dato dovrebbe posizionarsi intorno al 50esimo posto della classifica delle migliori giornate d’esordio (per di più è avvantaggiato dal fattore 3D).

In ogni caso nel weekend dovrebbe incassare 65-70 milioni di dollari, una cifra ampiamente prevista, e Thor dovrebbe avere una tenuta buona che gli permetterà di continuare ad incassare bene anche nelle prossime settimane (soprattutto nel prossimo weekend, quando uscirà solo Priest che probabilmente sarà un flop).

A dir poco eccellenti le recensioni della critica, visto che su Rottentomatoes sfiora l’80% di commenti positivi. Nel mondo supererà ampiamente quota 250 milioni di dollari già alla fine di questo weekend, dopo solamente 10 giorni nelle sale.

Crolla del 67% Fast & Furious 5 ma il dato è falsato dall’esordio boom della scorsa settimana. Per questo ieri ha incassato 11.3 milioni di dollari, ma ci si aspetta almeno un weekend da 40 milioni che gli permetterà di raggiungere i 145 milioni in 10 giorni.

Terza posizione per la commedia romantica Something Borrowed con Kate Hudson e John Krasinski. Il film ha raccolto ieri 4.6 milioni e dovrebbe incassarne circa 13 nel weekend.

Incasso al di sopra delle aspettative per la commedia Jumping The Broom con Angela Bassett e Paula Patton. Ben 4.3 milioni ieri e un weekend previsto da 13 milioni per una pellicola che non si pensava nemmeno raggiungesse i 6-10 milioni.

A domani mattina per ulteriori aggiornamenti sulla classifica americana!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Articolo Precedente

Articolo Succesivo

LEGGI ANCHE

Feud: Calista Flockhart, Diane Lane e Tom Hollander nella stagione 2 18 Agosto 2022 - 12:30

I tre si uniranno a Naomi Watts e Chloë Sevigny nella stagione 2 della serie di Ryan Murphy, incentrata sulle donne di Truman Capote

Dopo il finale di Better Call Saul, Cinnabon cerca un nuovo manager in Nebraska 18 Agosto 2022 - 11:45

Dopo il finale di Better Call Saul, la catena Cinnabon ha bisogno di un nuovo manager a Omaha, in Nebraska.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?