L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

World Invasion – Battle Los Angeles, la recensione in anteprima

Di Filippo Magnifico

World Invasion Battle Los Angeles Poster ItaliaRegia: Jonathan Liebesman
Cast: Aaron E. Eckhart, Michelle Rodriguez, Bridget Moynahan, Michael Peña, Ramon Rodriguez, Cory Hardrict, James Hiroyuki Liao, Noel Fisher, Taylor Handley
Durata: 1h 56m
Anno: 2011

Agosto 2011. Una pioggia di meteoriti comincia a cadere sul nostro pianeta. Quella che sembra essere solo una “calamità intergalattica” si rivela presto una minaccia ben più temibile. All’interno di questi meteoriti, infatti, si nascondo veicoli alieni e i visitatori non sono certo venuti in pace. Comincia una vera e propria guerra per la difesa del pianeta dall’invasore, che coinvolge tutta la popolazione terrestre. Tra la miriade di soldati mandati per combattere, c’è anche un piccolo gruppo di Marines, impegnato a proteggere una Los Angeles ormai ridotta ad un cumulo di macerie. Fa parte di questo piccolo plotone il sergente Michael Nantz (Aaron Eckhart), vicino al pensionamento ma animato da un forte senso di patria.

Leggendo la trama di questo World invasion: Battle Los Angeles, molto probabilmente vi sarà venuto in mente un altro titolo molto recente: Skyline. Diciamo subito che non avete tutti i torti, visto che la trama dei due film è praticamente identica, questo se si escludono i punti di vista (da un lato gli ignari civili, dall’altro gli altrettanto ignari soldati). La cosa ancora più divertente è che sembra anche che i fratelli Greg e Colin Strause, che hanno curato gli effetti visivi di questo lungometraggio, abbiano praticamente “rubato” la storia per realizzare il loro Skyline (la Sony ha infatti più volte minacciato azioni legali contro i registi). E a conferma di questo c’è il fatto che, in entrambi i casi, ci troviamo di fronte a due film decisamente mediocri, che attingono a piene mani da una miriade di titoli ben più riusciti, senza per questo risultare perlomeno degli ottimi prodotti di intrattenimento.

Ma cerchiamo di mettere da parte ogni paragone e soffermiamoci sul titolo in questione. Quella diretta da Jonathan Liebesman è una pellicola che di alieno ha solo il nemico, ma a tutti gli effetti si presenta come un vero e proprio war movie. La cosa non sarebbe certo un difetto, sia chiaro, se non fosse per il fatto che come film di guerra non funziona certo a dovere. Quasi nulle le spiegazioni riguardanti il come, cosa e perchè. Altrettanto assenti, o al massimo abbozzati quel tanto che basta a non renderli totalmente bidimensionali, gli approfondimenti psicologici dei personaggi (piange il cuore nel vedere un Aaron Eckhart così sottoutilizzato). Cosa rimane? Quasi due ore di sparatorie e bombardamenti, inutili perché privi di pathos e allo stesso tempo caratterizzati da picchi di regia talmente frenetici e incomprensibili da fare invidia persino al Michael Bay più in forma.

Un vero peccato, perché gli spunti per fare un solido action/alien/movie c’erano tutti. Qui più che altro si perde tempo a sottolineare l’amor di patria, mostrandoci personaggi – Marines. E che sia chiaro, visto che ci tengono a precisarlo a intervalli regolari – pronti ad immolarsi totalmente per una causa che, a conti fatti, risulta importante solo per loro.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il San Diego Comic-Con@Home si terrà dal 23 al 25 luglio 1 Marzo 2021 - 22:28

Questa estate tornerà il San Diego Comic-Con@Home, l'organizzazione sta progettando un mini evento in presenza per novembre, svelate le date del 2022.

La città incantata sbarcherà a teatro, lo spettacolo sarà diretto da John Caird di Les Mis 1 Marzo 2021 - 21:39

Il regista premio Tony e Olivier John Caird dirigerà il primo spettacolo teatrale ispirato a La città incantata di Hayao Miyazaki. Debutterà nel 2022 in Giappone e potrebbe arrivare all'estero

Spike Lee racconterà New York, tra 11 settembre e Covid, in una docuserie HBO 1 Marzo 2021 - 21:30

NYC Epicenters 9/11-2021½ racconterà vent'anni di vita e battaglie nella Grande Mela

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.