L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

ScreenWEEKend: lupi digitali nel Bosco dei Cento Acri!

Di Marco Triolo

Red Riding Hood Amanda Seyfried Shiloh Fernandez Foto dal Film 03

Il weekend pasquale, si sa, è a forte rischio tristezza e/o abbiocco post pranzone/cenone. Niente di meglio, allora, che una serata nella vostra sala di fiducia, a smaltire la mangiata con sane dosi di coca-cola e un bel film da vedere con gli amici. E considerando che sia ieri che l’altro ieri sono già usciti diversi film, il menù è molto ricco. Diamo un’occhiata!

Winnie the Pooh di Stephen J. Anderson e Don Hall

Siete genitori e non sapete dove portare i vostri figli? Dovete accudire ai pargoli di vostra sorella? Siete affetti da sindrome di Peter Pan? Allora, questo è il film che fa per voi. Una nuova avventura inizia nel Bosco dei Cento Acri, nel primo lungometraggio con protagonista Winnie prodotto per il cinema da 35 anni a questa parte. La Disney, sotto la direzione di John Lasseter, è riuscita nell’intento di svecchiare il personaggio realizzando al contempo un film di sapore classico. Siete avvertiti! Qui le opinioni della critica.

L’altra verità di Ken Loach

Loach torna al cinema con un film di denuncia, stavolta incentrato sulla guerra in Iraq e sul giro d’affari che la circonda. Protagonista è Fergus (Mark Womack), un ex militare impiegato come contractor nel Paese mediorientale. Dopo la morte in circostanze misteriose dell’amico e collega Frankie (John Bishop), ucciso sulla Route Irish, la strada di Baghdad considerata la più pericolosa al mondo, Fergus si convince che ci sia qualcosa di losco e inizia a indagare. Per chi ama il cinema di Loach, qui ce n’è abbastanza da soddisfare gli appetiti. Qui le opinioni della critica.

Justin Bieber: Never Say Never di Jon Chu

A metà tra il documentario e il film concerto, la pellicola di Jon Chu racconta l’ascesa a fenomeno pop internazionale dell’adolescente canadese Justin Bieber, ricostruendo i dieci giorni precedenti al concerto tenutosi al Madison Square Garden di New York nell’estate 2010. Un concerto i cui biglietti si sono esauriti a soli 22 minuti dall’apertura dei botteghini! Inutile dire che gli adolescenti non se lo perderanno manco a costo di farsi tagliare una mano, e d’altra parte il film è inteso proprio per loro. Ah, abbiamo detto che è in 3D? Ecco, l’abbiamo detto. Il film doveva essere programmato solo ieri, ma in alcune sale sarà disponibile per tutta la settimana. Qui la critica.

I bambini della sua vita di Peter Marcias

La ventiduenne Alice riceve in eredità la vecchia casa della nonna, a Cagliari. Un luogo in cui ha trascorso un’infanzia spesso infelice insieme alla madre tossicodipendente e a Julien, architetto francese che potrebbe essere suo padre. Ed è proprio quello che lei intende scoprire. Storie di vita squallide e ricerche catartiche legate a un passato nebuloso ma problematico. Qualcuno ha detto Virzì? Peter Marcias dirige un cast che comprende anche Piera Degli Esposti e Nino Frassica.

World Invasion di Jonathan Liebesman

Di questo film se ne sono dette di cotte e di crude, ma vale la pena di ribadire il concetto che ne sta alla base: Black Hawk Down incontra Independence Day. Non c’è bisogno di sapere altro: sela definizione vi ha colpito, vuol dire che siete il pubblico adatto a questo sporco e movimentato action movie bellico con alieni. Se invece avete pensato “mobbastaveramenteperò”, allora scegliete un altro film. Liebesman in passato ha diretto il prequel del remake di Non aprite quella porta, ma la stampa americana ha parlato piuttosto bene del film. Nel cast, Aaron Eckhart e Michelle Rodriguez. Qui la nostra recensione.

Faccio un salto all’Avana di Dario Baldi

Altro film italiano in uscita, ma ricetta completamente diversa. Qui siamo più dalle parti del cinepanettone (anzi, cinecolomba), con tanto di ambientazione esotica. Nella fattispecie, Cuba, dove Vittorio (Francesco Pannofino) si è nascosto dopo aver finto la propria morte, per sfuggire a una montagna di debiti. Ma il fratello fedele (Enrico Brignano) scopre che Vittorio è ancora vivo e decide di andarlo a ripescare… Scaramucce famigliari tra commedia e attualità, il cui appeal commerciale sta nella coppia di protagonisti. Pannofino ultimamente è diventato un mito grazie a Boris, ma sarà sufficiente per salvare questo film?

El cantante di Leon Ichaso

Se siete appassionati di musica latina non potete perdere El cantante, che vede Jennifer Lopez e Marc Anthony in un film sul più famoso cantante di salsa della storia, Hector Lavoe. L’uomo che importò la salsa negli Stati Uniti (era originario di Porto Rico) è qui ritratto nella fase ascendente e discendente della carriera, caratterizzata nell’ultima parte da una terribile dipendenza da stupefacenti che ne decretò la caduta, e più tardi la morte per AIDS. Ma nel film pare esserci un forte amore per la figura di Lavoe, soprattutto perché Anthony lo ha voluto fortemente e si è immedesimato nel personaggio in maniera impressionante. Qui le opinioni della critica.

Cappuccetto rosso sangue di Catherine Hardwicke

Per finire, un film che sarà apprezzato dai twilighters: Cappuccetto rosso sangue è una moderna versione della famosa fiaba, con tanto di licantropi al posto del famoso lupo. A dirigere, ovviamente, la regista di Twilight, mentre nel cast troviamo Amanda Seyfried, Julie Christie, Virginia Madsen, Lukas Haas, Gary Oldman e Shiloh Fernandez. Il mix di horror e love story gotica potrebbe far presa sugli adolescenti che collezionano le foto di Edward e Bella sul diario. Chi invece è alla ricerca di veri spaventi, forse è meglio che si astenga. Qui la nostra recensione.

Come ogni settimana, vi rimandiamo alle previsioni del box office e alle nostra app iPhone e iPad. Qui invece trovate i trailer dei film in uscita. E buona Pasqua a tutti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Lord of the Rings: la prima stagione costerà $465M 16 Aprile 2021 - 21:31

La prima stagione di The Lord of the Rings riceverà nuove agevolazioni dalla Nuova Zelanda, il costo delle riprese si aggirerà sui $465M.

Cinema e teatri potrebbero riaprire il 26 aprile nelle zone gialle 16 Aprile 2021 - 20:39

Il Ministro alla Cultura Dario Franceschini ha confermato che a partire dal 26 aprile potranno riaprire nelle zone gialle teatri e cinema. Ma si tratta comunque di uno scenario improbabile.

Kristen Wiig e Annie Mumolo insieme a Disney per un film sulle sorellastre di Cenerentola 16 Aprile 2021 - 20:30

Le sceneggiatrici de Le amiche della sposa racconteranno il classico dal punto di vista di Anastasia e Genoveffa. Produce Will Ferrell

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.