L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Rio batte Scream 4 negli USA e incassa 40 milioni di dollari

Di Leotruman

Se in Italia gli incassi stentano ancora a decollare, negli USA per il secondo weekend consecutivo si è registrato un incasso complessivo superiore a quello dell’anno precedente: 132 milioni di dollari, quasi il 10% in più rispetto al 2010.

ll merito è soprattutto di Rio, il nuovo film dei Blue Sky Studios distribuito da Fox (i creatori della saga de L’era Glaciale) che ha sbaragliato la concorrenza facendo segnare il record per il miglior esordio del 2011.

Rio Poster Italia

Le stime di incasso di BoxofficeMojo parlano infatti di 40 milioni di dollari incassati in questi 3 giorni, una soglia che non si era ancora raggiunta quest’anno. Ottima la media per sala, circa 10.500 dollari, ovviamente aiutata dal sovrapprezzo 3D.

Impressionante anche il risultato internazionale: altri 53.5 milioni di dollari per un totale globale che ormai ha raggiunto i 168 milioni di dollari in 10 giorni dopo esserne costati solo 90. Inoltre grazie ad un Cinemascore A la tenuta dovrebbe essere buona anche nelle prossime settimane.

Scream 4 Poster Italia

Esordio parzialmente deludente quello di Scream 4 il quarto capitolo della saga horror creata da Wes Craven che arriva a 11 anni di distanza dal terzo episodio. Solo 19.2 milioni di dollari la stima di incasso con una media appena sufficiente di 5800 dollari. Sia il secondo che il terzo film avevano ampiamente superato i 30 milioni.

Inoltre con un Cinemascore B- ci si aspetta una tenuta non brillante nelle prossime settimane e possiamo affermare con certezza che non raggiungerà gli 89 milioni di Scream 3 e diventerà l’episodio meno redditizio della saga. Più che un riavvio del franchise, sembra più un addio.

Cala del 47% HOP il nuovo lungometraggio della Illumination Entertainment (Cattivissimo Me), che aggiunge altri 11.1 milioni di dollari al suo bottino.

Negli USA ha incassato ben 82 milioni di dollari in 17 giorni (dopo esserne costati 63) e ha già superato i 100 milioni a livello internazionale, e senza l’aiutino derivante dal 3D.

La sorpresa del weekend è il calo ridotto Soul Surfer, Il dramma sportivo con AnnaSophia RobbDennis Quaid che ha perso solo il 30% dallo scorso fine settimana.

E’ riuscito a mantenere la quarta posizione con un incasso di 7.4 milioni di dollari e ha raggiunto i 20 milioni in totale dopo 10 giorni di programmazione: è costato solamente 18 milioni e si preannuncia come un piccolo successo.

Ci si aspettava qualcosa di più da Hanna, il thriller di Joe Wright (regista di Espiazione) e con protagonisti Saoirse RonanEric BanaCate Blanchett, visto che settimana scorsa era riuscito nell’impreso di arrivare in seconda posizione.

Dopo alcuni buoni dati feriali (era salito anche al primo posto) il film è calato di oltre il 40% e ha incassato solo altri 7.3 milioni di dollari: a questo punto il totale è di 23.3 milioni dopo 10 giorni.

Calo ancora più sostenuto per la commedia Arthur, remake dell’omonimo film del 1982 con Dudley MooreLiza Minnelli. Il protagonista di questa versione è il comico Russell Brand accompagnato dal premio Oscar Helen Mirren, e il film ha perso un ulteriore 43% degli incassi dopo un esordio poco brillante. 6.94 milioni di dollari incassati negli ultimi 3 giorni per un totale di 22.3 milioni (è costato circa 40 milioni di dollari).

Continua la convincente performance dell’horror Insidious di James Wan, il regista di Saw, che potrebbe aver sottratto qualche spettatore anche a Scream 4.

Ha perso solamente il 26% al suo terzo fine settimana ha raccolto circa 6.8 milioni. Il totale è ormai di 36 milioni di dollari ed è già un successo visto che è costato solamente 1.5 milioni.

Source Code Poster Italia

Bene anche il thriller Source Code del regista Duncan Jones con Jake Gyllenhaal, Michelle Monaghan e Vera Farmiga. Ha incassato 6.3 milioni di dollari calando de 27% per un totale di 37 milioni in poco meno di 3 settimane (32 milioni il costo).

Discreto l’esordio di The Conspirator, il dramma storico che segna il ritorno di Robert Redford alla regia. Nel ricco cast troviamo James McAvoy, Robin Wright Penn, Alexis Bledel, Justin Long, Evan Rachel Wood, Kevin Kline e Tom Wilkinson.

Con sole 700 copie a disposizione è riuscito ad incassare poco meno di 4 milioni di dollari con una media di oltre 5500 dollari, la terza della classifica.

Niente da fare invece per a commedia R-rated Your Highness diretta da David Gordon Green con Zooey DeschanelNatalie PortmanJames Franco. Dopo il triste esordio della scorsa settimana la pellicola ha incassato solo altri 3.9 milioni di dollari (in calo del 58%) e il totale non ha ancora raggiunto i 16 milioni in 10 giorno. Speriamo si possa rifare con gli incassi internazionali.

Nel prossimo weekend l’uscita principale sarà Come l’acqua per gli Elefanti di Francis Lawrence (Io sono leggenda) e con protagonista Robert Pattinson. Ci si aspetta incassi solo discreti in attesa che la stagione estiva parta ufficialmente la settimana seguente con l’uscita di Fast&Furious 5!

Se volete effettuare la vostra previsione di incasso per il prossimo fine settimana, potete farlo nella nostra Boxoffice Cup: ecco il link per partecipare!

Fonte dei dati: boxofficemojo

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Just Beyond: Mckenna Grace e Lexi Underwood nella serie Disney+ tratta da R.L. Stine 13 Aprile 2021 - 20:45

La serie antologica è stata creata da Seth Grahame-Smith a partire dai fumetti dell'autore di Piccoli brividi

The Falcon and The Winter Soldier: Chi è la speciale Guest Star che vedremo nel prossimo episodio? 13 Aprile 2021 - 20:05

Una Guest Star d'eccezione è attesa nel nuovo episodio di The Falcon and the Winter Soldier: di chi potrebbe trattarsi?

I giorni dell’abbandono: Natalie Portman nel film dal romanzo di Elena Ferrante 13 Aprile 2021 - 19:30

Il film sarà diretto da Maggie Betts per HBO Films. Tra i produttori anche Fandango

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.