L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Peter Jackson gira Lo Hobbit a 48 fotogrammi al secondo

Di Marco Triolo

Lo Hobbit Peter JacksonQualche giorno fa, durante una conferenza al CinemaCon di Las Vegas, James Cameron aveva dichiarato che il futuro del cinema digitale non stava tanto nell’aumentare la risoluzione, quanto il numero di fotogrammi al secondo, per raggiungere quel senso di realtà che al cinema ancora latita. Certo, si potrebbe obbiettare che, se il cinema non ha lo stesso look della TV, un motivo ci sarà. Eppure, Peter Jackson, che ha appena iniziato le riprese de Lo Hobbit con la videocamera digitale Red, ha già messo un piede nel futuro, perché sta girando a 48 fotogrammi al secondo. “Originariamente, i 24 fotogrammi al secondo furono scelto basandosi sulle necessità tecniche della primitiva era del sonoro. Sospetto che fosse la minima velocità richiesta per avere fedeltà audio“, scrive Jackson sulla sua pagina Facebook; “Quindi abbiamo vissuto per nove decadi con i 24 fotogrammi, non perché sia la migliore velocità per il cinema, ma perché era quella più economica per ottenere risultati accettabili nel 1927, o giù di lì“.

Ma le cose, ora, stanno cambiando: a proposito del girato a 48 fotogrammi al secondo, Jackson afferma: “Ha un aspetto più realistico, ed è più facile da guardare, specialmente in 3D. E’ da mesi ormai che guardiamo test e giornalieri dello Hobbit, e spesso riusciamo a stare seduti per due ore a guardare il filmato senza che l’occhio si stanchi per il 3D“. E conclude: “La nostra troupe, composto di molti puristi del cinema, è ormai convertita. Ci si abitua molto in fretta al nuovo look e diventa un’esperienza molto più piacevole per lo spettatore. E’ simile al momento in cui i vinili vennero soppiantati dai CD“.

Per quanto mi fidi di Jackson, amo i vinili molto più dei CD. Quindi si può dire che io sia un purista, in un certo senso: speriamo che Lo Hobbit riesca a sciogliere i miei come i vostri dubbi. E voi che ne dite? Meglio il “CD” o il “vinile”?

(Fonte: Cinemablend)

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Wolverine – I Marvel Studios pensano a una serie antologica per Disney+? [RUMOR] 15 Aprile 2021 - 9:45

Un rumor (da prendere con cautela) sostiene che i Marvel Studios stiano progettando una serie antologica che esplorerà varie storie di Wolverine.

Mortal Kombat – Una nuova featurette dedicata all’azione 15 Aprile 2021 - 8:45

Il regista Simon McQuoid ci porta alla scoperta dei combattimenti e dei loro interpreti nella nuova featurette di Mortal Kombat con scene inedite.

The Falcon and the Winter Soldier: Wyatt Russell ha confermato il ritorno di Chris Evans? 14 Aprile 2021 - 20:45

Sappiamo che il quinto episodio di The Falcon and the Winter Soldier sarà particolarmente intenso e sappiamo anche che ci sarà una special guest. Si tratta di Chris Evans?

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.