L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Penelope Cruz sulla Hollywood Walk of Fame!

Di Marco Triolo

Pirati dei Caraibi 4 Oltre i confini del Mare Characters Poster Angelica

Penelope Cruz, star di Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare accanto a Johnny Depp, Geoffrey Rush e Ian McShane, ha ottenuto un’onorificenza molto ambita a Hollywood: una stella sulla Walk of Fame. La cerimonia si è svolta venerdì primo aprile in presenza di Johnny Depp, del produttore di Pirati dei Caraibi Jerry Bruckheimer e dal regista Rob Marshall. A seguire, riportiamo il comunicato stampa ufficiale dell’evento.

In attesa dell’arrivo del suo nuovo film “Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare”, nelle sale da mercoledì 18 maggio 2011, Penelope Cruz ha ricevuto una stella sulla Walk of Fame di Hollywood lo scorso venerdì 1° aprile alle ore 11:30, di fronte a El Capitan Theatre, al 6834 di Hollywood Boulevard, dove è stata raggiunta dal co-protagonista Johnny Depp, dal produttore Jerry Bruckheimer e dal regista Rob Marshall. Vincitrice di un Academy Award, Penelope Cruz ha dimostrato con il suo talento di essere una delle attrici più versatili, interpretando una varietà di personaggi irresistibili e divenendo più di recente la prima attrice spagnola a ricevere la nomination e a vincere un Oscar.
Il pubblico l’ha conosciuta inizialmente nei film spagnoli “Prosciutto prosciutto” e “Belle epoque”, nel 1998 è stata protagonista del suo primo film in lingua inglese “The Hi-Lo Country”, diretto da Stephen Frears, accanto a Woody Harrelson, Patricia Arquette e Billy Crudup. Nel 1999 Penelope Cruz ha vinto il premio Goya come Miglior attrice in occasione della 13sima edizione della manifestazione, donatole dalla Academia de las Artes y las Ciencias Cinematográficas per il suo ruolo nel film di Fernando Trueba “La Nina dei tuoi sogni”.

Confermando di essere un’affermata attrice internazionale, la Cruz si è procurata una serie di ambiti ruoli. È apparsa in “Passione ribelle” di Billy Bob Thornton, in “Amore peperoncino e… salsa” di Fina Torres, in “Apri gli occhi” di Alejandro Amenabar e in “Due volte ieri” di Maria Ripoli. Inoltre la Cruz è stata co-protagonista dei film di Pedro Almodovar “Carne tremula” e l’acclamato “Tutto su mia madre” , premiato quest’ultimo con il Golden Globe e l’Oscar come Miglior film straniero.
Subito dopo per la Cruz è arrivato un ruolo accanto a Johnny Depp in “Blow” del regista Ted Demme e in “Il mandolino del Capitano Corelli” accanto a Nicolas Cage. Dopodiché ha recitato al fianco di Tom Cruise nel thriller di Cameron Crowe “Vanilla Sky”. Ha poi affrontato “Masked and Anonymous”, “Il tulipano d’oro”, che ha aperto il Festival di Cannes nel 2003, e “Nessuna notizia da Dio”. Ha ricevuto recensioni entusiastiche per la sua interpretazione nel film “Non ti muovere” per il quale è stata premiata come Miglior attrice con il David di Donatello e il premio EFA (European Film Award). In aggiunta alla sua già variegate scelta di ruoli, ha partecipato a film come “Gothika”, “Gioco di donna” e “Sahara”.

Nel 2006, Penelope Cruz è stata protagonista del film “Volver”, che l’ha vista di nuovo al fianco del regista e suo caro amico Pedro Almodovar. Acclamata dalla critica per il suo personaggio Raimunda, è stata premiata come Miglior attrice agli European Film Awards, ai Goya Awards e al Festival di Cannes, e ha ricevuto una nomination sia ai Golden Globe® che agli Oscar®. Recentemente è apparsa sul grande schermo accanto a Sir Ben Kingsley in “Lezioni d’amore” e nel film di Woody Allen “Vicky Cristina Barcelona”, accanto a Javier Bardem and Scarlet Johansson. La Cruz ha vinto un Oscar, un BAFTA, un New York Film Critics Circle e un premio National Board of Review come Miglior attrice non protagonista per la sua performance in “Vicky Cristina Barcelona”.

Nel 2009 Penelope Cruz e Pedro Almodovar sono tornati insieme sul set per la quarta volta con “Gli abbracci spezzati”, per il quale è stata nuovamente acclamata dalla critica per il suo ritratto di Lena. Nello stesso anno è entrata nel cast di “Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare”, per la prima volta sotto la direzione di Rob Marshall, e ha interpretato insieme a Daniel Day Lewis, Nicole Kidman e Marion Cotillard l’adattamento per il grande schermo del musical “Nine”. La sua particolare interpretazione di Carla ha raccolto le nomination ai premi Screen Actors Guild, Golden Globe e Academy Award. La sua terza nomination all’ Oscar® è entrata nella storia per essere stata la terza volta nella storia di questo premio in cui la vincitrice dell’Academy Award come Miglior attrice non protagonista riceveva una nomination per lo stesso premio l’anno seguente.

Penelope Cruz è coinvolta nelle seguenti attività benefiche: la campagna mondiale (RED) guidata da Bono e Bobby Shiver,  Artists for Peace and Justice in Haiti (APJ), UNICEF The United Nations World Food Programme (WFP). La Cruz ha avuto l’onore di lavorare con le Missionarie della Carità di Madre Teresa; ha fatto del volontariato in una clinica per la cura della lebbra in India e ha collaborato con il Dalai Lama per la Casa del Tibet in Spagna.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Justice is Gray: la versione in bianco e nero della Snyder Cut disponibile su Sky e NOW 19 Aprile 2021 - 20:45

Anche Zack Snyder’s Justice League ha la sua versione in bianco e nero. Justice Is Gray è da oggi disponibile anche in Italia su Sky On Demand e su NOW.

Rocky IV: Stallone svela il titolo del director’s cut, ci sarà anche un documentario 19 Aprile 2021 - 20:30

John Herzfeld, regista di Escape Plan 3 - L'ultima sfida, ha seguito Stallone mentre lavorava al nuovo montaggio del suo classico

Ginny & Georgia: la serie Netflix rinnovata per una seconda stagione 19 Aprile 2021 - 20:08

Ginny & Georgia tornerà su Netflix con una seconda stagione.

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.