L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La Universal sceglie Matt Reeves per l’adattamento di 8 O’Clock in the Morning

Di Leotruman

Il sito Deadline ha appena riportato la notizia che il regista Matt Reeves è stato scelto dalla Universal Pictures per adattare e dirigere un film basato sul celebre racconto di Ray Nelson 8 O’Clock in the Morning, che verrà prodotto con Eric Newman e Marc Abraham della Strike Entertainment.

Nelson è un autore sci-fi e fumettista amico di Philip K. Dick (Blade Runner) e Matt Reeves sembra essere l’uomo adatto per scriverne l’adattamento per il grande schermo e dirigerlo. Ricordiamo che il regista è noto per Cloverfield e il recente remake Let Me In.

Let Me In Matt Reeves Foto Dal Set 01

8 O’Clock in the Morning parla di un uomo che si sveglia una mattina con un’idea ben chiara in testa: siamo circondati quotidianamente dalla presenza degli alieni, che controllano la società.

Il racconto è di proprietà della Universal perché è stato usato per realizzare il film del 1988 di John Carpenter They Live (Essi Vivono). Il film del maestro dell’horror era una pesante critica nei confronti dell’amministrazione Reagan e di Ted Turner, che faceva colorare elettronicamente i vecchi film in bianco e nero della MGM. Carpenter affermava che la verità è in bianco e nero e i colori servono solo per nascondere il mondo reale, ma quello di Matt Reeves non sarà un remake ma un adattamento completamente diverso del racconto.

Ho visto l’opportunità di fare un film basato su un lavoro che è un punto di riferimento; è un thriller psicologico di fantascienza che esplora l’incubo di questo tizio” ha detto Reeves. “Ci potrebbe anche essere una storia d’amore disperato al centro di tutto questo. Carpenter ha creato una visione satirica del materiale con ampie implicazioni politiche. Sono molto attratto invece dal lato emotivo, dall’esperienza da incubo vissuta dal protagonista con la paranoia tipica de L’invasione degli ultracorpi o di un film di Roman Polanski”.

Intervistato anche riguarda al possibile sequel o prequel di Cloverfield il regista ha affermato che sul tavolo vi è un progetto, ma i collaboratori originari (J.J.Abrams e Drew Goddard) sono attualmente molto impegnati e se ne parlerà probabilmente tra un po’ di tempo.

L’adattamento di 8 O’Clock in the Morning, ancora senza un titolo ufficiale, verrà iniziato immediatamente da Reeves, e probabilmente potrebbe essere già girato per la fine dell’anno o all’inizio del 2012.

Fonte: deadline, wikipedia

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

DGA Awards 2021: trionfa Nomadland, che prosegue la sua corsa verso l’Oscar 11 Aprile 2021 - 11:03

Sono stati annunciati i vincitori dei DGA Awards 2021, i premi della Directors Guild of America, ovvero il sindacato dei registi.

Star Trek: Paramount ha fissato la data per un nuovo film 11 Aprile 2021 - 11:00

Un film misterioso che arriverà nel 2023 e sarà prodotto da J.J. Abrams

Bridgerton: perché Regé-Jean Page non tornerà nella Stagione 2? 11 Aprile 2021 - 10:00

Ecco perché Regé-Jean Page, volto di Simon Basset, non tornerà nella seconda stagione di Bridgerton.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.