L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

David Heyman passerà da Harry Potter a The Adventures of Oscar Pill

Di Leotruman

Non solo la Warner Bros è impegnata alla ricerca di un franchise che possa coprire dal luglio prossimo l’immenso vuoto (anche economico) che lascerà la saga di Harry Potter, quando uscirà l’ottavo e ultimo film della serie I Doni della Morte parte seconda.

Infatti anche David Heyman, che ha passato gli ultimi 10 anni della sua vita a produrre i film della saga di Harry Potter, è alla ricerca di un nuovo progetto su cui focalizzarsi, e sembra che l’abbia trovato.

La Warner Bros ha acquistato infatti i diritti di sfruttamento cinematografico di una serie francese di romanzi per ragazzi intitolata The Adventures of Oscar Pill e li ha consegnati nelle mani di Heyman, che avrà al suo fianco il produttore Jeff Clifford (Amici, Amanti e..).

La serie è composta da cinque romanzi scritti da Eli Anderson. Famossisimi in Francia, quasi sconosciuti in Italia dove il primo romanzo è arrivato col titolo di Oscar Pill.

Ecco la sinossi ufficiale del primo libro:

“Oscar Pill non è uno studente da dieci in condotta e se c’è da fare a pugni per una giusta causa non si tira indietro. La casa dove vive è sgangherata quanto basta. Sua madre cucina solo hamburger e patatine. Sua sorella vede il mondo attraverso una maschera da sub. Da quando papà non c’è più, la vita della famiglia Pill, nell’allegro e colorato quartiere di una cittadina degli Stati Uniti dove tutti vanno a casa di tutti, non è più la stessa. Fino al giorno in cui il ragazzino scopre di avere un potere particolare, lo stesso che possedeva suo padre: riesce a guarire le ferite. E, proprio come papà, viene scelto per entrare nella società segreta dei Medicus, capaci di penetrare nei corpi degli esseri viventi per sconfiggere un terribile nemico, deciso a infettare l’intero genere umano: il Principe dei Pathogenus. Oscar si troverà ad affrontare spaventose cascate di bile, raffiche di gas corrosivi nonché limacciosi fiumi di sangue. Ma l’ultima sfida sarà la più difficile: conoscere la verità su suo padre… “

L’età di lettura consigliata è dai 10 anni, quindi stiamo parlando di un libro per ragazzi diciamo sul genere di Percy Jackson più che Harry Potter.

La trama sembra piuttosto originale ed interessante e speriamo non segua la sfortunata fine di tutti i film a cui è stata affidata l’etichetta di “erede di Harry Potter”. Non vi è ancora alcun rumor su possibile regista e cast della pellicola, ma a breve sono sicuro inizierà a circolare qualche nome.

Se siete interessati e volete provare a leggere Oscar Pill, lo potete trovare anche su Amazon.it. Ecco il link: Oscar Pill (I Grandi)

Fonte: empire


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.