L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Cinema e Pirati, Tia Dalma

Di Leotruman

Continua il nostro viaggio che ci porterà fino all’uscita di Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare, il quarto capitolo della saga di Pirati dei Caraibi diretto da Rob Marshall che arriverà in Italia e nel mondo il 18 maggio 2011 sempre con protagonista Johnny Depp.

Ieri siamo andati sull’Isola del Tesoro con i Muppett mentre oggi torniamo ad esaminare i personaggi che hanno reso così famosa la prima trilogia dei Pirati dei Caraibi, fino a farla diventare una delle più famose ed amate di sempre (proseguite la lettura solo se avete già visto i film).

Oggi è la volta di…

Tia Dalma, l’ambigua sacerdotessa vodoo che abbiamo intravisto proprio nel finale de La Maledizione del Forziere Fantasma per poi assumere un ruolo cruciale nel terzo episodio, Ai Confini del Mare.

Il ruolo è stato interpretato dalla bella Naomie Harris, che è stata truccata e imbruttita per assumere i panni di Tia. L’attrice è diventata popolare grazie a 28 giorni dopo di Danny Boyle, ma l’abbiamo potuta anche ammirare in Miami Vice e in Street Kings.

Come dicevo il personaggio di Tia Dalma viene introdotto alla fine del secondo episodio visto che i nostri amici Will Turner (Orlando Bloom) ed Elizabeth (Keira Knightley) vanno a cercarla nella foresta dopo la scomparsa di Jack Sparrow (Johnny Depp), divorato dal terribile Kraken.

La sacerdotessa ha in serbo per loro due sorprese: la prima riguarda Capitan Barbossa, che è vivo e vegeto proprio lì nella capanna, mentre la seconda riguarda Jack, che secondo la donna non è morto ma è finito nello “Scrigno di Davy Jones“, il terribile capitano dell’Olandese Volante.

La prima parte del terzo episodio sarà infatti una missione di salvataggio e dovranno faticare non poco non solo per trovare Jack, ormai sull’orlo della pazzia, ma soprattutto per tornare indietro: davvero spettacolare la scena in cui riescono tutti insieme a far rovesciare la Perla Nera per ritornare nel mondo reale.

La storia prosegue e sappiamo bene che è una delle più intricate di sempre, tra sotterfugi e labili alleanze che vengono rapidamente spezzate a causa dell’egoismo dei cosiddetti “pirati nobili”.

Quando il consiglio dei Pirati deciderà di liberare la Dea Calypso, l’unica arma che possiedono contro Lord Beckett e Davy Jones per evitare di essere distrutti, Tia Dalma si scopre che ha un ruolo nella storia ben più importante di quello di una semplice sacerdotessa.

Calypso infatti è stata intrappolata molti anni prima proprio in un corpo umano, in seguito alla delusione amorosa subita da Davy Jones che ne era l’amante. Ed è proprio il corpo di Tia Dalma ad ospitare la potente dea!

Quando Calypso verrà liberata, la sacerdotessa si trasformerà in un essere gigantesco e contro ogni pronostico non appoggerà nella battaglia né i Pirati né Davy Jones e la Marina Britannica: creerà allora in mare aperto un terribile e gigantesco maelstrom che inghiottirà le navi delle due fazioni, dando vita ad una spettacolare battaglia finale.

La scena è davvero maestosa ed è una delle più costose della storia del cinema e ne potete vedere un assaggio nel video qui sotto:

Tia Dalma potrà anche essere considerato come un “ruolo minore” nella saga, ma il suo contributo per ritrovare Jack Sparrow e il colpo di scena finale la rendono uno dei personaggi chiave dell’intera trilogia dei Pirati dei Caraibi.

Ovviamente non ritroveremo Naomie Harris in questo quarto capitolo, Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare, la cui uscita è prevista per il 18 maggio 2011.

Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo inoltre che il film si trova anche su Facebook, con la pagina ufficiale italiana e quella americanaQui invece trovate il sito ufficiale


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.